Lunedì 26 Ottobre 2020
   
Text Size

COMUNE, PRIMI CONSULENTI

comune_1

Sono due vecchie conoscenze dell’Amministrazione Pubblica Cassanese i primi due consulenti della Giunta Di Medio.

Si tratta di Emmanuele Daluiso e Francesca Scoppio: entrambi sono entrati a far parte, dal 28 agosto scorso e fino al termine dell’anno, dell’”Ufficio di supporto agli organi di direzione politica” creato dalla Di Medio ed alle sue dirette dipendenze.

L’Ufficio sarà completato da altre due figure di consulenti: un tecnico per l’area tecnico/giuridico/amministrativa e un istruttore amministrativo. I due già nominati, invece, avranno competenze per quanto riguarda il campo finanziario/contabile (Scoppio) ed economico/sociale (Daluiso). Uno staff di esperti, insomma, che affiancherà nel lavoro quotidiano sia il sindaco che la Giunta Comunale.

Ma chi sono i due consulenti già nominati?

Francesca Scoppio, cassanese, commercialista, è stata negli anni ’90 Responsabile dell’Ufficio Ragioneria del Comune durante l’ultima amministrazione targata Leporale. All’arrivo del nuovo sindaco Giuseppe Gentile, nel 1999, la scoppio fu di fatto esautorata: non godeva più della fiducia della nuova amministrazione che imputò al suo ufficio una serie di inadempienze, sulla base di una relazione del rag. Tagariello, già capo della Ragioneria Comunale prima che arrivasse la Scoppio.

Dopo una serie di contrasti fra il sindaco Gentile e la Responsabile della Ragioneria – contrasti anche plateali, come durante un Consiglio Comunale nel corso del quale, non vedendola in aula, Gentile minacciò di chiamare i Carabinieri pur di rintracciarla – la separazione fu inevitabile, sfociando comunque in una serie interminabile di cause e ricorsi al termine dei quali, però, la Scoppio non fu reintegrata al suo posto di lavoro, occupato dal dott. Bruno, attuale Dirigente dell’Ufficio.

Emmanuele Daluiso viene invece da Trani, dove ha uno studio di consulenza aziendale e organizzativa. A Cassano, sempre grazie all’ex sindaco Pino Leporale, arrivò, nel ’96, per occupare la carica di Responsabile dell’Ufficio di Programmazione e Controllo di Gestione del Comune. Da quella posizione fu l’ispiratore e il responsabile operativo del “Patto Territoriale Sistema Murgiano”, uno dei primi ad essere sottoscritti al Sud e che diede poi vita alla società consortile tuttora esistente (con sede ad Altamura) “Murgia Sviluppo spa”.

Il “Patto” coinvolgeva una decina di comuni dell’area murgiana oltre a organismi e enti come il Cnel e la Camera di Commercio e serviva a promuovere e agevolare lo sviluppo industriale dell’area sia attraverso finanziamento che velocizzando gli iter di insediamenti industriali.

Anche la testa di Daluiso cadde con l’avvento della Amministrazione Gentile: la sua attività proseguì con altri incarichi soprattutto nel nord barese e nell’area della attuale BAT.

Il costo complessivo delle due consulenze, fino al 31 dicembre prossimo, è di 11mila euro.

Commenti  

 
#12 francesco 2009-09-13 20:33
Scusa Futura: mi spieghi che significa questo tuo commento? Che vuol dire "è stato un errore pubblicare questo articolo??"....grazie
 
 
#11 karl 2009-09-13 19:24
.............ma non era andato in pensione!
 
 
#10 Futura 2009-09-13 19:18
.............è stato un errore pubblicare questo articolo ??
La prossima volta,per favore, facciamo più attenzione altrimenti si scopre tutto troppo presto !
 
 
#9 schifato 2009-09-10 02:03
Che brutta fine farà il risanamento di questi ultimi 10 anni. Su questa città si stanno riaccendendo le luci del passato. Altro che riaccendiamo la città, qui si riaccenderà il rosso dei conti.
 
 
#8 bastardodentro 2009-09-09 02:42
dove stanno tutti gli ultras che 3 mesi fa applaudivano i loro beniamini sotto i palchetti? quando elencavano le consulenze esterne come fossero pane tolto dalle bocche dei giovani cassanesi?
dove stanno?
questa è la prima promessa smentita!!!
a marzo, alle regionali, ricordiamolo al dottor Z.
 
 
#7 GCC 2009-09-08 20:26
Si ritorna all'epoca Leporale. Che schifo...
 
 
#6 -- 2009-09-08 15:08
c'era da aspettarselo... che schifo
 
 
#5 dc49 2009-09-07 22:03
hai ragione
 
 
#4 dc39 2009-09-07 22:03
stavolta nn so darti torto
 
 
#3 bastardodentro 2009-09-07 20:56
"Noi faremo lavorare i cassanesi!". Quante volte è stato gridato dai palchi alle scorse elezioni dalla compagine zulliana?
E chi vanno a nominare come primo consulente?
Una vecchia conoscenza leporaliana.
Un atto indecente. Vergognatevi!
 
 
#2 marcos 2009-09-07 20:11
il buongiorno si vede dal mattino !!!
 
 
#1 Pangea 2009-09-07 19:04
Che dire? Che schifo!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.