Giovedì 19 Maggio 2022
   
Text Size

Residenti: cifra stabile anche per il 2021

16068dbaf8f95a645b70dccba60d9323

Resta stabile il numero dei residenti a Cassano delle Murge che al 31 dicembre 2021 risultavano essere 14.654 di cui 7.239 maschi e 7.415 femmine, sostanzialmente uguale a quella dello scorso anno.

Sono, invece, 5.511 i nuclei familiari presenti mentre il saldo fra nati e morti nel 2021 è negativo per 7 unità.

I dati rilevati dall’Ufficio Anagrafe del Comune tengono conto anche del numero di immigrati che vengono censiti attraverso il sistema dell’ex “Sprar” perchè per legge tutti i richiedenti asilo ospitati presso la struttura di via Vittorio Emanuele III devono essere iscritti all’Anagrafe nonché delle diverse residenze “cartacee” presenti soprattutto sui borghi.

Cassano, dunque, resta al di sotto della soglia “psicologica” (ma non solo) dei 15mila abitanti: un riflesso anche per le prossime elezioni amministrative di primavera che consentirà di votare con l’usuale sistema elettorale grazie al quale non c’è ballottaggio fra candidati Sindaci e vince la lista o il raggruppamento di liste che prende un voto in più degli avversari.

 

Commenti  

 
#10 cikciak 2022-01-28 13:11
x cassanese dok. hai ragione ma nn è la prima volta che lo fà ed è tutto dimostrabile quindi questo significa che i bei proverbi " nn ribassarsi al suo livello" nn funziona con questo tizio xche se io o chi x me nn deve piu dargli dell idiota ANCHE LUI DEVE SMETTERLA e nn mi interessa se è lo scemo del villaggio e gli si permette tutto solo x buonismo apparente. o la smette o la smette, nn ci sono mezzi termini
 
 
#9 CittadinoCassanoDOC 2022-01-27 18:47
x commento 8 (Cikciak).
Scusami, ma non va bene nemmeno dare dell'idiota anche se ha detto una sciocchezza. Non mi piace la provocazione, il bullismo di branco e l'insulto generico: cadremmo nello stesso errore di chi dice "tutta colpa dei migranti", "tutta colpa di quegli altri".
Cassano deve essere (o diventare, come lo è stata in passato) città accogliente e gioviale. Quindi per favore anche tu, rivolgiti con educazione e argomenta le tue ragioni. Grazie.
 
 
#8 cikciak 2022-01-27 13:40
come al solito nn risponde piu quel povero idiota di lorenz, si starà nascondendo dietro le tende della finestra di casa sua.. dai su vieni fuori idiota
 
 
#7 CittadinoCassanoDOC 2022-01-22 18:55
completamente d'accordo con Miki del commento 2.
Certa gente, come quello del commento 1, parla a sproposito. Ci sono ottime persone che vengono a stabilirsi a Cassano (e sono le benvenute), ci sono persone che si ritengono "cassanesi" e che invece farebbero bene ad andarsene perchè le persone sgarbate noi non le vogliamo. Cosa c'entrano i baresi o i migranti? Perchè fare di tutta l'erba un fascio? I baresi e i migranti, se sono persone corrette, cordiali e simpatiche sono sempre benvenuti (anche se fossero poveri e non pagassero tasse con importi rilevanti, quello c'entra poco). Invece quelli che si ritengono cassanesi di sangue e che sono ipocriti e scorbutici, meglio che se ne vadano via.
Cassano è città accogliente!
Gli ignoranti non li vogliamo.
 
 
#6 cikciak 2022-01-21 13:29
e aggiungo che saranno i cassanesi dok a dire chi sei.. ahahahahahah vedrai bello di mamma
 
 
#5 cikciak 2022-01-21 13:26
lorenz vedo che insisti ma SEMPRE E SOLO NASCOSTO DIETRO QUESTO SITO, QUESTO XCHE NN HAI LE PALLE X DIRLO APERTAMENTE NELLA VILLA DOVE STAZIONI DA ANNI ALLE SPESE DI TUTTI I CITTADINI DI CASSANO. E SPERO CHE LA REDAZIONE NN CENSURI QUESTO MESSAGGIO COME NN HA CENSURATO IL TUO CHE è PALESEMENTE CARICO DI ISTIGAZIONI RAZZISTE. detto questo ti dico caro lorenz: apri gli occhi che sto x arrivare a capire chi sei.. eheheheheh
 
 
#4 ex residente 2022-01-21 06:46
dopo aver investito un bel po' di soldi in una villa tra la natura, usando maestranze cassanesi, io e la mia famiglia siamo scappati via, grazie all'assurdità delle dinamiche di questo " povero" e " triste" paese. comunque l'importante è che siate tutti contenti nella vostra esaltazione onistica. non tornerò mai più, nemmeno di passaggio...
 
 
#3 Lanzolla0 2022-01-20 21:24
Complimenti Miki!
 
 
#2 Miki 2022-01-20 15:29
Sig. Lorenz io sono un "migrante baris" come lei dice, ma le faccio notare che se voi sopravvivete lo dovete proprio ai "migranti baris", altrimenti morireste tutti di fame. Le persone che lei definisce migranti sono proprio quelli che pagano le tasse nel vostro comune. Io personalmente verso ogni anno più di 2000 euro di IMU ciò che lei non paga, per anni, prima di essere migrante ho pagato la tassa rifiuti per pochi giorni l'anno di presenza nel comune. Adesso la mia aliquota IRPEF comunale la riverso al Comune di Cassano. Le posso dire che con tanti soldi versati non ho visto realizzare nulla di interessante. Solamente bonus di sostentamento a persone indigenti che certamente non sono "migranti baris", ma persone che hanno perso il posto per un comune che sta morendo nell'indifferenza dei cittadini proprio perchè ha perso quella importanza turistica che lo caratterizzava e che, anche questa, sta venendo meno per l'inciviltà delle persone, e non solo di "migranti baris", ma anche cittadini cassanesi. Basta vedere i rifiuti riversati in tutto l'hinterland cassanese, non c'è strada che si salvi e, questo, è uno dei motivi per cui il turismo è morto a Cassano e mi dispiace per chi ha investito nei Bed & breakfast e nei ristoranti. L'Amministrazione Comunale pensando solo a litigare ha fatto chiudere l'Ospedale Maugeri con la perdita di molti posti di lavoro. Quindi faccia un esame di coscienza prima di giudicare e attribuisca le colpe a chi è rimasto inerte di fronte a questo declino.
 
 
#1 Lorenz 2022-01-20 09:26
Male, potremmo essere 10000 e tutti cassanesi senza problemi e invece stanno i migranti baris che invece di venire non se ne possono andare a *****
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.