Domenica 20 Settembre 2020
   
Text Size

VIDEO-INTERVISTA alla prof.sa Ippolita Lazazzera

Immagine

Alla vigilia dell'apertura delle scuole di Cassano delle Murge, abbiamo intervistato la Dirigente dell'Istituto Comprensivo "Perotti Ruffo" prof.sa Ippolita Lazazzera, per capire cosa aspetta alunni e studenti dopo sei mesi di chiusura a causa della pandemia da Covid-19.

 

CLICCA QUI E GUARDA IL VIDEO SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

 

Commenti  

 
#20 Ebbenesì 2020-09-17 22:47
Io ero tra quei bambini di una classe, ai miei tempi, giudicata di "serie b". Per fortuna. Perché così ho imparato a stare con tutti, anche con i figli della gente meno fortunata o "influente". Adesso sono molto realizzato nella vita lavorativa e privata. Finitela di criticare le istituzioni, fate solo la vostra parte di genitori intelligenti. I nostri figli hanno bisogno di questo.
 
 
#19 Cassanese Vero 2020-09-17 16:05
Siamo alle solite, ci sono mamme il cui unico impegno quotidiano da qualche anno è gettare fango sull’istituzione scolastica, alcune siedono anche in consiglio di istituto, il commento numero 10 fa insinuazioni su una scorretta formazione delle classi, è facile calunniare nascosti da un nickname, dirigente e insegnanti invece ci mettono la faccia ogni giorno.
 
 
#18 Gigino 2020-09-17 15:04
X Francavolato. Di quali sottobanco parli? Te li sei inventati tu. QUelle come te sono quelle che hanno già descritto in un altro commento e te lo dico pure io, pensa a piantare i fiorellini.
 
 
#17 per francavolato 2020-09-17 14:54
Per francavolato: quali sarebbero le classi snob a cui si riferisce? Io francamente di snob a Cassano, non ci vedo proprio nessuno, o per meglio dire,vedo quelli che si danno le arie e si atteggiano, ma di snob e chic non hanno proprio niente.Quando mio figlio è stato inserito in una classe, la mia classe veniva definita classe dei "vip", ma mi creda,di VIP,di CHIC,di DOC,di DOP, di IGP non c'era proprio niente !!!! Lasci stare, si credono snob,ma se la cantano e la suonano da soli.
Buona vita!!!
 
 
#16 Francavolato 2020-09-17 12:16
X Gigino: quindi confermi che si prendono accordi sottobanco? Con quelle come te cosa intendi?
 
 
#15 Francavolato 2020-09-17 12:14
Sono solo indignata perchè anzichè essere imparziali e dare la possibilità a tutti i bambini e ragazzi di avere delle basi didattiche equivalenti, nonchè ripartire gli aspetti più 'problematici', si fa la gara alla raccomandazione per accaparrarsi la classe migliore.
E già da prima che si incontrassero i consigli di istituto per la assegnazione degli studenti alcuni/e sapevano in che classe doveva stare il proprio figlio, il proprio nipote, ecc.
PS. Lili non so a quale lavoro ti riferisca, ma il lavoro del leccapiedi non mi appartiene.
Diceva bene Assunta, è un malcostume. In pratica è da scostumati pensare che i propri figli siano meglio degli altri e meritino per questo un trattamento di miglior favore dalla scuola pubblica che appartiene a tutti.
Ed è ancora più incredibile che le istituzioni scolastiche si prestino a questi giochetti da loggia massonica. Dovrebbero fare come si faceva un tempo, a estrazione. E dove capitavi lì rimanevi.
 
 
#14 Lili 2020-09-17 09:34
In questo paese ci sono troppe mamme frustate che purtroppo non sono state capace di crearsi un lavoro e stando a casa a fare le casalinghe (male) spargono veleno su chi lavora, sopratutto sulle altre donne che invece un lavoro se lo sono create. Andate a piantare fiorellini!
 
 
#13 Jeremy 2020-09-17 09:22
Servili o vili, anche nelle questioni scolastiche
 
 
#12 Gigino 2020-09-17 06:18
Francavolato, sei strana. Primi spargi veleno poi dici è meglio così. Cosa c'è che non va, non sei stata accontentata? Lo sanno tutti quali sono le classi ed i professori ambiti ma c'è poco da fare, i numeri sono quelli, 24/25 alunni per classe. Quest'anno proprio per quelle come te, i professori ambiti sono stati sparpagliati e ci rimetteranno tutti
 
 
#11 Assunta 2020-09-16 19:46
Il malcostume di raccomandare i figli a Cassano è duro a morire.
 
 
#10 Francavolato 2020-09-16 15:51
Tutti coloro che si fidano sono quelli che insieme a lei hanno accordato l'inserimento dei loro figli nelle classi 'snob' dei cassanesi & Co dove non c'è un extracomunitario e nemmeno un diversamente abile. Nelle classi di fascia 'b' tutti i problemi da affrontare, oltre al covid anche una discriminazione culturale, di nascita e di classe sociale. Ma meglio con gli stranieri che con i cassanesi.
 
 
#9 Jimmy 2020-09-16 15:34
Datevi da fare a scuola dopo 7 mesi di inattività e senza polemiche.
La scuola è allo sfascio e i ragazzi impreparati.
 
 
#8 . 2020-09-16 15:21
Grande Ippolita. Bella la scuola di cassano!
 
 
#7 Anna Z. 2020-09-16 15:18
Speriamo bene. Ho tanta paura ma cerco di non farla trasparire dinanzi ai mie figli.
 
 
#6 Mama 2020-09-16 15:16
Ottimo. Grazie dirigente
 
 
#5 Flora V. 2020-09-16 15:09
Grazie dottoressa. Auguri anche a lei ed a tutti gli insegnanti e personale non docente. Ce la faremo!!!!
 
 
#4 Alunno 2020-09-16 14:46
Grazie prof. e che sia un buon anno scolastico anche per lei. io ed i miei amici ce la metteremo tutta. non vogliamo deluderla. grazie
 
 
#3 Rieti 2020-09-16 14:45
Ohhh...finalmente un pò di chiarezza!
 
 
#2 Paola Campanale 2020-09-16 14:44
Grazie prof.sa Ippolita per queste delucidazioni. Ne faremo tesoro. E auguri anche a lei per questo anno scolastico.
 
 
#1 Mamma 2020-09-16 14:42
Io mi fido di questa donna!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.