Il Pd chiede lumi alla Sindaca sullo stato di sicurezza delle scuole

coronavirus-mascherine

Ad un mese esatto dalla riapertura delle scuole in Puglia (il 24 settembre, dieci giorni dopo quella prevista per il resto d'Italia, il 14 settembre, a causa della elezioni regionali), il Partito Democratico di Cassano delle Murge interroga la sindaca Maria Pia Di Medio e l’assessore al patrimonio Michele Campanale sulla situazione nei plessi scolastici cassanesi.

Citando il commissario straordinario per il potenziamento delle infrastrutture necessarie a far fronte all’emergenza Covid-19, il PD sostiene che «l’apertura della scuola in sicurezza è il primo grande atto di ripresa della nostra Comunità».

La nota del Pd cassanese ricorda che Governo e Regione hanno stanziato risorse per l’edilizia scolastica e che «è necessario garantire a tutti gli studenti il diritto all’istruzione in totale sicurezza», per cui la Coordinatrice Enza Battista chiede all’Amministrazione Comunale «quali interventi per l’adeguamento alle norme relative all’emergenza sanitaria ha predisposto sugli edifici scolastici del nostro Comune e sullo stato dei lavori del plesso della scuola Media e del nostro Istituto Comprensivo».

Nulla obbliga la Di Medio a rispondere al Pd: si tratterà di una pura cortesia.