Sabato 05 Dicembre 2020
   
Text Size

Mascherine gratis dalla Regione: giovedì la distribuzione

mascherina-chirurgica-ridotta

ll Comune di Cassano delle Murge rendo noto che presso la Sala Consiliare (piazza Rossani) giovedì 14 maggio dalle ore 15,30 alle ore 18 e venerdì 15 maggio dalle ore 9 alle ore 13 saranno distribuite gratuitamente mascherine chirurgiche messe a disposizione dala Regione Puglia per le persone ultrasessantacinquenni.

 

Visto il numero totale di dispositivi di protezione pervenuto, saranno fornite due mascherine a persona.

Il ritiro può essere effettuato da persona diversa dal destinatario munita però, oltre che del proprio documento di identità anche del documento di identità degli aventi diritto (anche più di una persona).

 

Commenti  

 
#9 Ridicoli 2020-05-13 20:38
Non sanno più come rendersi ridicoli!! 2 mascherine!!
 
 
#8 luigi 2020-05-12 13:59
Danno pure la ricotta!
 
 
#7 Concittadino 2020-05-12 12:44
Senza parole!
L'incapacità anche nella piccole cose!
 
 
#6 Per Fly 1 2020-05-12 09:07
Bravo
 
 
#5 Cittadina 2020-05-12 06:25
Ho letto in un commento che si tratterebbe di mascherine chirurgiche, quindi il tempo di indossarle che già sarebbero da cestinare visto che sono le più usa e getta in assoluto. Non vale la pena fare la coda per mia madre, rischio di beccarmi il virus dagli anziani in coda con la mascherina rigorosamente messa sotto il naso e non sanzionabile.
 
 
#4 ENZO-19 2020-05-11 19:25
Ma come siete petulanti!!!!
 
 
#3 Covid 2020-05-11 18:38
Ma come si fa...siete unici, anche le cose positive le fate diventare negative, bastava un passaggio di vigili, protezione civile o assistenti sociali a consegnare a casa delle persone anziane. Siete fenomeni, di chi è stata questa brillante idea?
 
 
#2 volavola 2020-05-11 17:26
Anche se con ritardo,forse perchè ora la Regione le paga €0.61 cad. e non oltre i 3€ come quelle acquistate dal Comune, é una lodevole iniziativa regalare due mascherine. Lasciatemi dire però che dopo un martellamento che dura da più di due mesi su tutte le precauzioni da attuare per evitare il contagio,in particolar modo rivolto agli anziani,si chieda loro di andare a ritirare le mascherine in Comune,meno male che hanno ridotto il tiro consentendo le deleghe.Non era più logico che il Comune essendo dotato di una anagrafe estrapolava gli ultra sessantacinquenni ed effettuava una consegna domiciliare e ciò è stato già fatto in altri comuni).Un saluto.
 
 
#1 Fly 2020-05-11 16:30
Questa giunta si rileva inadeguata ad affrontare le diverse problematiche che il vissuto quotidiano offre. Dico come si fa ad organizzare in così malo modo una distribuzione di appena due masch. Chirurgiche agli ultra sessantacinquenni, gente che invece di essere tutelata sarà posta al rischio di contagio (vista la probabilità di assembramenti per la distribuzione) o ancor più grave,Parecchi aventi requisiti non ritireranno perché impossibilitati in quanto affetti da patologie o perché semplicemente abitano distanti. MAH!!!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.