Lunedì 26 Ottobre 2020
   
Text Size

In campagna (anche gli hobbisti) per i lavori indifferibili

gelate-oliveto-1728x800_c

L’assessore all'Agricoltura del Comune di Cassano delle Murge, Carmelo Briano, con una nota informa che il Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Ambiente della Regione Puglia ha autorizzato gli operatori agricoli a recarsi presso i fondi agricoli per l’esecuzione di lavori ritenuti indifferibili.

Nella nota Briano spiega che l’autorizzazione è valida anche per gli hobbisti. Ovviamente, per recarsi presso il fondo agricolo per i lavori sarà necessario munirsi di autocertificazione.

Il "permesso" non ha validità per i giorni di Pasqua e "pasquetta" ovvero per i giorni 12 e 13 aprile almeno per il territorio di Cassano poichè vige l'Ordinanza della Sindaca Maria Pia Di Medio che vieta ogni tipo di attività agricola (leggi l'articolo).

L’Ufficio Agricoltura del Comune di Cassano delle Murge resta a disposizioni per ulteriori informazioni. 

 

Commenti  

 
#12 Potatore 2020-04-15 09:12
Grazie
 
 
#11 .... 2020-04-15 08:50
dobbiamo essere fiduciosi che tuta finisca il più presto possibile e torneremo tutti in libertà
 
 
#10 Renato 2020-04-15 08:26
Signori, il problema è che se permettessero attività agli sportivi, diventerebbero sportivi anche chi non sa il significato pur di uscire di casa. Questo è il problema. Perché diciamola tutta, una persona che esce in bici per farsi il suo percorso di sempre e tornare a casa, da solo, che problema può dare?
La questione diventa rilevante se il deficiente di turno vede e asseconda il gesto quando in bici non è mai andato e cosi via dicendo per simili esempi. Vedi cani, chi non lo aveva adesso pur di uscire ha messo in casa i randagi :lol:
 
 
#9 JJ 2020-04-15 08:13
In riferimento al comm 1

anche io ho sentito musica da feste baresacce li in Collina S.Lucia.
Certa gente è arrivata lassù grazie ad una scadente Agenzia Immobiliare cassanese, che poi di Cassano non è con la collaborazione di un Agenzia di Casamassima di un cassanese che da lì i provenienti baresi, li porta qui a Cassano.....i megh e megh!!!
 
 
#8 cassanese verace 2020-04-14 09:16
x Promett. Nessuno vuol fare il professore ma, quando ci sono alunni indisciplinati e capacchioni qualc'uno deve rispiegare la leione. La sicurezza, davanti a tanti morti, si fà restando a casa e non allentando, come lei dice, le restizioni. QUESTA E' LA SICUREZZA. Più si va in giro "in sicurezza" e più SICURAMENTE il virus si diffonde!
 
 
#7 Giusto 2020-04-14 06:34
Bravo ... giusta osservazione e proposta. Ora abbiamo i nostri figli chiusi in casa per proteggerli e poi +++ È arrivato il momento di metterla in
in sicurezza
 
 
#6 Pomett 2020-04-13 20:11
In risposta al commento 4 raffy.
Ma lei vuole fare il professore? Certo che sono al corrente di quanto accade e del senso delle misure attuate che crede che solo lei è aggiornato e informato?!

Scrive che si può uscire? Ma sta scherzando? Non è informato su quanto il Sindaco ha disposto? Ma mi faccia il piacere.

Ho solo scritto che si potrebbe allentare un po'la restrizione con le dovute cautele perché se c'è sicurezza non capisco il proibire.
 
 
#5 ... 2020-04-13 17:45
Approfitto di questo articolo per una riflessione sulla nostra fallimentare sindaca. Con le scuole chiuse e con la possibilità di far lavorare le imprese edili, questa politicante, e la sua ciurma di dilettanti, se non saranno capaci di garantire la regolarità del prossimo anno scolastico agli alunni della scuola media (che ricordo deve essere ristrutturata) CHIEDO che sia +++ in piazza!
 
 
#4 raffy 2020-04-13 17:29
In risposta al n.2 Promett ,lei può uscire quando vuole e si informi che in Spagna sono in aumento sia i morti che i contagiati.
Forse non ha capito che queste misure restrittive che ledono la libertà sono per la sua salute ed anche la mia
 
 
#3 lp 2020-04-13 08:55
e dei cani che abbaiano in continuazione nei condomini e nelle abitazioni vicine anche di acculturati laureati ne vogliamo parlare??EGOISTI MENEFREGHISTI.Quando qualche esasperato p+++
 
 
#2 Pomett 2020-04-13 08:46
Signori, in Spagna nonostante siano stati colpiti duramente dal covid-19, da domani riaprono mezza nazione.
Possibile che qui da noi, a Cassano, non si può nemmeno andare a fare una passeggiata, una corsetta o un giro in bici? Non state esagerando?
Se si può andare in campagna, che male c'è fare altre attività non pericolose?
 
 
#1 Miky 2020-04-12 12:06
Bene e grazie Sig.Briano.

Il divieto ci vuole ad alcuni personaggi che non hanno rispetto per tutti i deceduti giornalieri e ascoltano musica napoletana di basso livello, ad alto volume, con finestre aperte, in qualsiasi ora, lì, nel suo residenziale quartiere in collina S.Lucia.
È vergognosa l'insensibilità, la mancanza di rispetto e il menefreghismo di certa gente.
Fate qualcosa, mandate i servizi sociali ad educare queste persone.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.