Giovedì 02 Aprile 2020
   
Text Size

Coronavirus: in Puglia 120 nuovi casi di contagio. Ieri anche 6 morti

accettazione

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che ieri, lunedì 23 marzo, in Puglia, sono stati effettuati 601 test per l'infezione Covid19 coronavirus e sono risultati positivi 120 casi, così suddivisi:

37 nella Provincia di Bari;

10 nella Provincia Bat;

2 nella Provincia di Brindisi;

14 nella Provincia di Foggia;

29 nella Provincia di Lecce;

5 nella Provincia di Taranto;

2 attribuiti a residenti fuori regione;

21 per i quali è in corso l'attribuzione della relativa provincia.

Immagine

 

 

 

Sono stati registrati 6 decessi:

1 nella provincia di Brindisi,

4 nella provincia di Foggia,

1 nella provincia di Lecce.

 

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 6761 test.

 

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 906, così divisi:

268 nella Provincia di Bari;

59 nella Provincia di Bat;

102 nella Provincia di Brindisi;

226 nella Provincia di Foggia;

149 nella Provincia di Lecce;

46 nella Provincia di Taranto;

15 attribuiti a residenti fuori regione;

41 per i quali è in corso l'attribuzione della relativa provincia.

 

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. 

Commenti  

 
#3 Renato 2020-03-25 08:31
Per comm. 2

E ringraziamo che alcune che sono scese dal focolaio, se non erro da Brescia e il giorno dopo stavano nel supermercato a Cassano, non erano positivi, altrimenti stavamo già pieni anche qui.
Per lo meno adesso questa gente ha il rimorso del gesto, insensato e malsano e addirittura non si vede nemmeno più su FB dove postavano tutti i giorni la loro vita.
Hanno capito di aver sbagliato? Spero di si.
 
 
#2 GRRRRR 2020-03-24 12:43
e lo sappiamo chi dobbiamo ringraziare , quei fetenti che ci hanno appestato , maledetti
 
 
#1 Gimmy 2020-03-24 12:13
Aumenteranno ancora? Si, perché c'è gente che ancora non ha capito nulla.

A CASSANO È VIETATO USCIRE!!!!!!!

Il mio coinquilino, esce in continuazione e tutti i giorni e non per lavoro. Possibile che nessuno lo ferma e gli chiede spiegazioni? Posso capire se per necessità straordinaria, ma per la spesa, lo ritengo un comportamento irrispettoso e pericoloso per me e la mia famiglia.
Eventualmente si possono segnalare tali conportamenti e a chi?

LA REDAZIONE

Ai Carabinieri, per esempio.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.