I bancari minacciano lo sciopero: "Al lavoro senza protezioni"

Abi_Federcasse_20200308_1-1170x550

Forti proteste dei Sindacati unitari dei lavoratori bancari per le scarse condizioni di sicurezza che vigono in diversi Istituti italiani, nonostante l'emergenza sanitari.

Impiegati costretti a tenere aperti gli sportelli al pubblico - dato che le Banche sono inserite nel DPCM firmato ieri sera dal Governo Conte che le indica fra le attività che possono restare aperte - ma spesso senza avere adeguate protezioni.

Di seguito il Comunicato unitario dei Sindacati che minacciano lo sciopero in assenza di risposte da parte di Abi e Federcasse. 

Com st unitario_20200323_coronavirus.pdf.pdf.pdf.pdf.pdf (1) from redattori