Sabato 15 Agosto 2020
   
Text Size

Alfredo e Valentino consegnano farmaci e DPI

WhatsApp Image 2020-03-19 at 19.38.22

 

Con i loro camion percorrono fino a 350 chilometri al giorno, su e giù per la Puglia e la Basilicata per consegnare farmaci, medicinali e Dispositivi di Protezione Individuale, anche quelli più introvabili. Sono gli autisti della cooperativa “Apulia Pharma Service” che conta anche due nostri concittadini: Alfredo Stano (nella foto a sinistra) e Valentino Pichichero.

Due “eroi” li ha definiti oggi il quotidiano “La Gazzetta del Mezzogiorno” in un lungo articolo dedicato ai camionisti che anche ai tempi del coronavirus non si fermano ed anzi incrementano il loro lavoro per assicurare le merci essenziali a farmacie, ospedali, nosocomi, ambulatori.

Con i loro mezzi, lavorando spesso continuativamente dalle 6 del mattino alle 20.00 di sera, i cassanesi Alfredo e Valentino consegnano il prezioso carico in tutta l’area metropolitana di Bari, nella Bat, nel Tarantino e nella provincia di Matera, coprendo anche due volte al giorno un vastissimo territorio.

“Non ci fermeremo mai, fino a quando tutto sarà finito”, dice Alfredo al nostro giornale. Perché a questo punto non si tratta più di lavoro ma di una vera e propria missione, una sfida alla salute. Perché senza di loro le prescrizioni mediche resterebbero carta straccia e i farmaci prodotti ad ammuffire nei depositi delle aziende. Loro sono il tramite che permette alla popolazione di star bene, di non aggravare il già pesante bilancio del Servizio sanitario nazionale.

I rischi che normalmente affrontano si sono moltiplicati perché a quelli “tradizionali” – l’utilizzo dei mezzi, la strada, le operazioni di carico/scarico – si sono aggiunti il dover comunque essere a stretto contatto con gli operai delle aziende fornitrici con i quali non è sempre possibile mantenere le distanze di sicurezza. E poi c’è il tempo: bisogna fare tutto molto più velocemente di prima perché le richieste sono tantissime e i luoghi da raggiungere i più svariati.

Ma loro non  mollano. Non lo faranno mai.

 

 

Commenti  

 
#6 slatan 2020-03-21 12:14
per le tante teste di...pene che vanno in giro inutilmente propongo di fornirli di preservativi da calzare in testa.
 
 
#5 Lello Manfredi 2020-03-20 23:04
Complimenti ad entrambi e GRAZIE.
 
 
#4 Cittadino 2020-03-20 12:09
Grazie di cuore....loro devono star per strada, gli altri devono stare a casa e non si devono lamentare!
 
 
#3 Alex 2020-03-20 07:21
Grazie di cuore
 
 
#2 Garibaldi 2020-03-19 20:45
Dopo avevi fatto i complimenti e ringraziamenti telefonicamente vi rinnovo insieme a tutti i concittadini che non si dimenticheranno mai del vostro impegno per la nostra comunità, continuate così, un abbraccio forte a presto❤????????❤????????❤????????❤????????????????????????????????
 
 
#1 Gino 2020-03-19 19:59
Grazie.....semplicemente grazie grandi eroi
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.