Lunedì 24 Febbraio 2020
   
Text Size

Il "Fortunale" di Ivan Aloisio da Amadeus su Rai1

Immagine

 

L'imprenditore cassanese Ivan Aloisio fra i "Soliti Ignoti", ieri sera, nella popolare trasmissione condotta da Amadeus su Rai1.

Una puntata che ha fatto il pieno di ascolti, secondo i dati Auditel: oltre 6 milioni e 300 mila spettatori di media (ed il 23% di share) con un picco di quasi 8 milioni di contatti nella parte finale, quando la concorrente si è portata  a casa un premio da 250mila euro. 

Aloisio ed il suo "Fortunale", il maglione ecosostenibile il cui progetto parte proprio da Cassano delle Murge, hanno avuto, dunque, una grande vetrina e si sono guadagnati i complimenti del pubblico e del conduttore quando l'imprenditore cassanese ha potuto spiegare i metodi di produzione e lavorazione del maglione "Fortunale", un progetto che continua a far parlare di sè in maniera molto positiva.

Non è la prima volta, infatti, che dell'imprenditore cassanese e dei suoi prodotti si parla in trasmissioni radio e tv a livello nazionale, momenti di ecocostenibilità che aiutano il progetto, il territorio e l'ambiente. 

 

 

Commenti  

 
#11 Milano 2020-01-16 21:05
Stasera ai soliti ignoti una bella signora di Andria che ha una ferramenta.
Vorrei lei come presidente altroché.
Bella presenza.
 
 
#10 x #2 2020-01-11 19:06
Sindaco? Presidente subito!
 
 
#9 Divania 2020-01-11 14:20
Esa, nessuno mette in dubbio il fatto che Ivan sia un buon imprenditore.
Nessuno vuole denigrare la persona in sé, quello che va detto è solo che ognuno fa le cose per sé, non centra con l'abbinamento del paese, non è il paese che crea eccellenze, ma le persone stesse da sole in base alle capacità che hanno, sarebbe come a dire che Francis Ford Coppola dovesse dire che il suo successo è dovuto alla città di Bernalda!....questo era il senso del commento!
In questo caso poi c'è anche da dire che comunque bisogna avere anche un buon avviamento economico per realizzare i grandi progetti, e di sicuro in questo caso L'imprenditore ha avuto già un padre che lo era in altri ambiti in passato!......non credo che un povero Cristo potrà mai realizzare idee grandiose ( pur avendone ) se non ha un po di soldi da investire almeno all'inizio.
Ecco perché quando vengono annunciate queste notizie sembra che sia arrivato il salvatore, l'idolo del paese,....provate con un povero operaio se mai verrà annunciato in questo modo!
 
 
#8 X esa 2020-01-11 12:45
Il fatto che sia un buon imprenditore e di questo va dato atto, che c'entra con tutto il resto? Mah...
 
 
#7 Gianpa 2020-01-11 08:18
Karma hai fatto bingooo :) +++MODERATO+++

RISPONDE LA REDAZIONE

Il fatto che lei non sappia, non veda e non conosca, non vuol dire che la realtà non esista. Si vergogni! E impari ad apprezzare quanto accade nella ns. comunità: anche quando non sa, non vede e non conosce. Lei è fra quelli che stanno distruggendo anche i barlumi di speranza di questo paese. Glielo ripetiamo: SI VERGOGNI!
 
 
#6 esa 2020-01-10 18:19
Commenti 3, 4, 5 la vostra pochezza intellettuale è specchio di questo paese. Siete così poveri e miserabili che se il seme gettato da Ivan darà i suoi frutti, ecco voi meritate che l'azienda Ivan la sposti altrove.
Perchè voi vi meritate le aziende che chiudono, le aziende che traslocano, i concittadini che vi truffano ma poi li applaudite in piazza, i politici che vi danno la lattina di olio in cambio del voto... perchè dovete vedere il vostro ritorno economico.
Allora se non lo sapete vi dico che Ivan ha messo su una nuova realtà con il sostegno economico di persone di tutto il mondo che hanno creduto nella sua idea senza aver mai toiccato un suo prodotto, centinaia di dollari versati sulla fiducia.
A voi nemmeno il parroco vi darebbe un centesimo.
Vai Ivan!
 
 
#5 Karma 2020-01-10 15:28
Senza polemica verso Ivan, ma lui parla della sua Azienda, parla per sé stesso e per i propri interessi, mica per i Cassanesi :-)
Se non sbaglio sono due anni che partecipa attivamente alla sfilata di un Associazione Tranese sponsorizzata ampiamente da questa Amministrazione a lui opposta politicamente parlando, eppure quando ci sono interessi si diventa amici di tutti....
Quindi finiamola con i vari stupidi elogi tipo " sindaco subito " "grande " " questo è il paese che vogliamo"....perché il paese che volete c'è lo avete già, infatti ognuno pensa solo per se ;-)
 
 
#4 Savonarola2 2020-01-10 14:41
Sono d'accordo con Gino sss: qual'è TUTTO QUESTO LUSTRO dato al paese in termini di ritorno economico? Noi non lo vediamo.
 
 
#3 Gino ssss 2020-01-10 14:20
Senza polemica preliminarmente ma Cassano non si porta avanti andando a qualche varietà ma creando occupazione vera e donando al territorio opportunità.
A questo punto molti imprenditori e professionisti seri cassanesi con dipendenti li dovremmo proclamare presidenti degli Stati Uniti.
 
 
#2 onesto 2020-01-10 08:44
Sindaco subito!
Questi sono i giovani che vogliamo, con le idee che possono cambiare il mondo e che portano DAVVERO Cassano in alto, al contrario di altri ciarlatani
 
 
#1 nuvolone 2020-01-09 21:56
Bravo Ivan...si continua alla grande.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.