Giovedì 12 Dicembre 2019
   
Text Size

Uffici ASL: Anagrafe chiusa e liste d'attesa infinite

WhatsApp Image 2019-12-02 at 11.23.43 (2)

Ancora disagi presso gli Uffici Asl Bari di Cassano delle Murge, in piazzale Tampoia.

Come a volte capita, infatti, i cittadini-utenti che stamattina avevano bisogno di informazioni presso l'Ufficio Anagrafe si sono trovati la porta chiusa e un avviso che invitava a rivolgersi presso gli Uffici di Grumo Appula o Acquaviva. Ma senza che vi fossero un avviso preventivo o una motivazione.

Inutile chiedere spiegazioni al personale presente, gentile ma all'oscuro di tutto: "non sappiamo nulla" hanno risposto per l'intera mattinata a chi chiedeva spiegazioni sulle richieste per un cambio-medico o per l'esenzione del ticket.   

Una situazione non certo nuova e che è sfociata alcune volte in clamorose proteste da parte dei cittadini, perfino - in alcuni casi - rendendo necessario l'intervento delle forze dell'ordine.

Ma i disagi non finiscono qui: basti pensare alle "agende" dei medici specialisti bloccate da mesi per cui è praticamente impossibile prenotare una visita nell'ambito territoriale sanitario, pare per un "adeguamento" del sistema.

E quando ci si riesce i tempi sono biblici: proprio l'altra mattina, ha raccontato una malcapitata signora a questo giornale, per un "ecodoppler" ad un piede la prima data utile era il 3 dicembre 2020! Sulle prima la paziente ha accettato ma solo dopo si è resa conto che occorreva attende praticamente un anno prima di effettuare l'esame.

Annullata la visita, all'anziana donna non è rimasto altro che la rassegnazione: "Toglierò qualcosa dalla pensione e andrò a pagamento", l'amara conclusione.

Commenti  

 
#6 gossip girl 2019-12-03 15:41
in questo paese si parla molto da dietro ma nessuno parla in faccia o nessuno agisce, mi è capitato tempo fa di parlare per lo stesso motivo e c' era altra gente presente e nessuno ha detto una parola per confermare che non era giustificabile l'assenza del tizio(dato che i colleghi dell'addetto hanno alzato la voce). In questo paese c'è molta omertà e se nessuno agisce o parla in fin di bene finiremo allo sbaraglio.
 
 
#5 M.CARUCCI - Acquaviv 2019-12-03 13:15
Situazione risaputa da anni. L'assessore regionale alla sanità si chiama Emiliano Michele.
 
 
#4 JRP 2019-12-02 21:00
Situazione risaputa da anni ma nessuno fa nulla, tutti ciechi, muti e sordi.
 
 
#3 Cittadino 2019-12-02 17:25
L'addetto sarà in malattia o in montagna????
 
 
#2 Marisella 2019-12-02 13:35
Chi dovrebbe intervenire?
Chi rimane passivo?
All’amministrazione può interessare questo disagio?
 
 
#1 Piripicchio 2019-12-02 12:44
A quando la Finanza negli uffici dell'ASL?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.