Martedì 17 Settembre 2019
   
Text Size

Ex cava: il ministro Costa firma il Decreto per i lavori

Cava santa Lucia

Il riconfermato ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha firmato il decreto attuativo che trasferisce nella disponibilità delle regioni i fondi del Piano Stralcio da 315 milioni di euro destinati ai progetti esecutivi di tutela del territorio dal dissesto idrogeologico.

Alla Puglia vanno 16milioni di euro di cui 1 milione 840mila euro arriveranno a Cassano delle Murge per il “recupero statico della cava Santa Lucia”.

Sono in totale 263 gli interventi, tutti caratterizzati da urgenza e indifferibilità: “un miglioramento netto nella performance della macchina burocratica che ci ha consentito di velocizzare notevolmente tutto il procedimento amministrativo. Basti pensare che in passato erano necessari fino a due anni per ottenere lo stesso risultato“, ha commentato il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

I lavori per la ex cava cassanese sono alla fase della progettazione per cui il “Commissario di governo delegato per la mitigazione del rischio idrogeologico della regione Puglia” ha avviato il bando di gara con procedura aperta per la progettazione dell’intervento che riguarderà, essenzialmente, la messa in sicurezza del sito e gli impianti necessari per una prossima fruizione (ladri e vandali permettendo!).

Commenti  

 
#7 braw 2019-09-12 07:45
Manderanno indietro i soldi come per il Polisportivo.
Faranno infatti un project financing anche qui per fare la sede estiva del teatro petruzzelli.
 
 
#6 Piero S.75 2019-09-10 17:38
condivido commento n.3
Figuriamoci se questi qui saranno capaci di fare una cosa che rimarrà nella storia di cassano! Anzi, non sia mai che qualcuno, associazioni o singoli, si muova: te la devono bloccare a tutti i costi! Sono dei pasticcioni che sanno solo impedire, mai costruire: e su quello che fanno gli altri devono metterci il cappello loro, sennò lo stroncano.
 
 
#5 WW 2019-09-10 15:48
Sono certo che non faranno niente anche qui.
 
 
#4 francoesco c. 2019-09-10 14:11
Questa volta non si possono fare tre preventivi fasulli. Mo non fate come al solito. E soprattutto non usate cemento. Ci siamo capiti......
 
 
#3 ok 2019-09-10 12:36
Sono certo che questa Amministrazione rinuncerà a quei soldi.
 
 
#2 GBD 2019-09-10 10:38
Avremo un contenitore da tenere vuoto, e così riempi quel posto senza avere un euro per la cultura?
 
 
#1 Miky 2019-09-10 08:18
Finalment! Non se ne poteva più di vedere codesto posto abbandonato e pieno di rifiuti. Speriamo venga eseguito un buon progetto che vede asfaltare il tratto che collega la panoramica.
Speriamo che tutti quei soldi non prendano un'altra strada e che a fine lavori possiamo essere tutti contenti.
In estate ci vedo bene un cinema-teatro all'aperto.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.