Martedì 17 Settembre 2019
   
Text Size

Scuola Media: confermata l’apertura al 23 settembre

La Dirigente Ippolita Lazazzera

Confermato, nella relazione che di seguito pubblichiamo a firma della Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Perotti-Ruffo”, Ippolita Lazazzera, lo slittamento al 23 settembre dell’apertura della Scuola Media “V.Ruffo”, interessata in questi giorni da lavori di manutenzione straordinaria.

La Dirigente spiega, fra l’altro, che dovrebbe essere utilizzata, quest’anno, anche la palestra, inagibile lungo tutto l’anno scolastico trascorso, anche a vantaggio delle società sportive del territorio.

Quanto ai lavori finanziati con fondi regionali, che sarebbero dovuti partire nel maggio scorso, si attende la risposta della Regione Puglia in merito alla proroga richiesta dal Comune, lavori che comunque cominceranno (si spera9 nel maggio 2020.

 

La presente per relazionare in merito all’incontro tra i genitori rappresentanti della Scuola Secondaria “V. Ruffo” e l’Amministrazione comunale tenutosi il giorno 4 Settembre, alle 19,00, in sala consiliare.

Da parte del Sindaco, dott.ssa Maria Pia Di Medio, e alla presenza di tutti gli Assessori della Giunta è pervenuta comunicazione, già di fatto anticipata alla scrivente via pec il giorno 2 Settembre, che, causa lavori di manutenzione straordinaria del plesso “V. Ruffo”, le attività didattiche potranno essere avviate il giorno 23 Settembre 2019.

Considerati i vincoli del calendario scolastico regionale che fissa al 18 l’ultimo giorno utile per detto avvio, è in fase di perfezionamento da parte dell’Ente Locale l’emanazione di apposita ordinanza ai sensi dell’art.50, comma 5 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267.

I lavori sono cominciati nella mattinata del 3 Settembre e stanno interessando tutto il plesso per ottemperare sia alle prescrizioni ASL sia ai solleciti scritti della scuola inviati durante tutto l’anno scolastico trascorso.

Chiarisco, in maniera davvero molto sintetica, come ho già fatto durante l’incontro, che nei rapporti tra Istituzione Scolastica ed Ente Locale (che è il proprietario dei plessi) le leggi prevedono che la prima comunichi formalmente le problematiche al secondo che deve adempiere con le conseguenti responsabilità in caso di inadempienza. Parallelamente, il verbale ASL con indicazione di alcune prescrizioni e con le tempistiche per ottemperare alle stesse è imperativo per consentire l’ingresso di alunni e personale.

Da parte dell’Amministrazione è stato sottolineato che i lavori in atto consentiranno di risolvere sia le criticità segnalate dall’ASL sia quelle segnalate dalla scuola. Prima dell’avvio delle attività didattiche perverrà opportuna certificazione da parte del Dirigente dell’Ufficio Tecnico volta ad attestare la non pericolosità dell’edificio e la rimozione delle pregresse criticità. All’incontro ha partecipato anche detto Dirigente, ing. Domenico Satalino, che ha ribadito quanto sopra indicato esplicitando anche alcuni degli intoppi amministrativi che hanno reso, ad oggi, non ancora possibile l’individuazione della ditta che effettuerà i lavori previsti dal progetto di riqualificazione finanziato con fondi regionali.

Da alcuni genitori è stato anche richiesto un ulteriore momento appositamente dedicato, probabilmente entro dicembre 2019, essendo oggi prioritario consentire l’ingresso degli alunni piuttosto che la disamina delle cause dei ritardi dei tempi di esecuzione del progetto già da tempo finanziato.

Visto il contenuto del verbale ASL che obbliga alla bonifica dalle infiltrazioni presenti nell’area palestra e laboratori che causano caduta di calcinacci, da quest’anno sarà utilizzabile anche la palestra che è non solo prioritaria per gli alunni, ma anche un’opportunità per le società sportive del territorio che, fatte le opportune richieste a Comune e Scuola, potrebbero usufruirne gratuitamente come hanno sempre fatto. A queste ultime mi rivolgo solo per collaborare nella soluzione delle irregolarità nel pavimento di gomma, di fatto unica proprietà della scuola in quanto vinto dai nostri ragazzi in seguito ad un progetto/concorso sul riciclo pneumatici. Trattasi comunque di semplici bolle d’aria che ne hanno determinato il sollevamento in alcuni punti, non pericolose e sulle quali si può facilmente intervenire al fine di rendere la superficie perfettamente allineata. Sono sicura che il mondo dello sport del territorio sarà sensibile al mio appello come lo è sempre stato, supportandoci ogni volta che lo abbiamo richiesto. Lo ringrazio in questa occasione perché ho avuto poche possibilità in altre.

Ricordo a tutti che i nostri alunni l’anno scorso, nonostante l’impossibilità di usare la palestra, grazie anche all’impegno spasmodico dei docenti di scienze motorie che hanno trovato tutti i modi per procedere con qualche allenamento pomeridiano, si sono piazzati benissimo ai giochi sportivi studenteschi e hanno conquistato addirittura il primo e secondo posto, il 15 maggio 2019 a Bari, durante la giornata mondiale dell'orienteering. In detta competizione seicento i ragazzi delle scuole di primo e secondo grado, provenienti da tutta la regione, si sono sfidati in una gara muniti solo di carta e bussola. La manifestazione, organizzata dalla asd Sport orienteering school di Bari, dalla Iof (International orienteering federation) e dalla Fiso (Federazione italiana sport orientamento) ha visto protagonisti assoluti alcuni nostri alunni che sono tornati carichi di trofei. Questo solo per rimarcare quanto sia importante avere una palestra agibile e quante potenzialità abbiano i nostri ragazzi.

Circa il riallestimento del plesso sarà a cura del Comune che posizionerà degli arredi adatti, in attesa che si possa attingere al capitolo del progetto di riqualificazione che prevede attrezzature informatiche e arredi. Questo ulteriore bando, distinto da quello relativo alla parte di riqualificazione dell’edificio, non è stato ancora pubblicato dall’Ente locale.

Ringrazio il Sindaco e la Giunta per lo sblocco di questa empasse soprattutto nell’impegno preso di interloquire con la scuola solo attraverso i canali istituzionali. Aggiungo che un altro impegno è che il plesso sarà monitorato costantemente dall’Ente Locale in attesa dei lavori previsti dal bando regionale e che in vista di detti lavori, rimandati al prossimo anno, causa richiesta di proroga in fase di espletamento, ci sarà dettagliata e capillare programmazione affinché non ci sia interferenza con le attività didattiche degli alunni.

Ringrazio di cuore i genitori e i docenti che hanno partecipato, ho apprezzato i toni e i modi all’interno della discussione.

Questo resoconto è per tutti gli altri ai quali chiedo scusa per la comunicazione fatta qualche giorno dopo nonostante mi abbiano più volte sollecitata, ma davvero ho dovuto far fronte a tutta una serie di adempimenti che erano rimasti in sospeso a causa dell’incertezza sulla data e sulla modalità di avvio dell’anno scolastico della scuola secondaria. Per onestà intellettuale e trasparenza comunico che dal 3 Settembre ad oggi ci sono stati interventi di manutenzione ordinaria nel plesso di Via Convento (blocco piccole infiltrazioni in un’aula e pulizia giardino) e in quello di Via Capitan Galietti (pulizia giardino). Essendoci giorni disponibili prima del 18 Settembre 2019, auspico il successivo intervento di manutenzione ordinaria nei restanti plessi e il completamento di quanto sollecitato.

La mia attenzione è, ovviamente, massima su tutti i cinque plessi dell’Istituto. Un poco più serena, auguro alla comunità dell’Istituto Comprensivo “Perotti -Ruffo” e alla cittadinanza tutta un buon anno scolastico.

Commenti  

 
#3 MBHA 2019-09-10 10:56
il contentino... ora firmerete le vostre responsabilità. I vostri lavori di 88 giorni
 
 
#2 Genitore cassanese 2019-09-10 08:13
X GINO
Mi permetta.... ma più che alla Dirigente questa domanda va rivolta all'amministrazione e alla A.S.L. che ha prescritto gli interventi e poi sarà il Responsabile Sicurezza che dovrà darà l'ok.
 
 
#1 Gino 2019-09-09 20:47
mi chiedo????? ma in così poco tempo che manutenzione volete fare???? forse volete dare una semplice spolverata dopo i 3 mesi di fermo??? :cry:
resto in attesa di sapare carissima DIRIGENTE.
Il vostro
Gino
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.