Sabato 14 Dicembre 2019
   
Text Size

Scuola Media: l'apertura slitta al 23 settembre

scuola media(1)

Slitta al 23 settembre l'apertura della Scuola Media di Cassano, anzichè - come programmato - dal 18 settembre.

La decisione del Comune sul rinvio dell'inizio delle lezioni è stata comunicata nel corso dell'incontro che si è tenuto ieri sera in sala consiliare tra l'Amministrazione comunale, il Consiglio d'Istituto e i rappresentanti dei genitori.

Una settimana in più per consentire la conclusione dei lavori di manutenzione straordinaria, cominciati solo lunedì scorso, secondo le disposizioni prescritte dallo Spesal dall'Asl Bari.

La Sindaca Maria Pia Di Medio emetterà a tal proposito apposita Ordinanza di chiusura del plesso.

Delusione fra i genitori ed i rappresentanti per l'ennesimo slittamento.

 

 

 

 

Commenti  

 
#17 Gino 2019-09-07 11:19
ma in una settimana cosa pensano di fare.....?????la settimana è poca se si volesse solamente fare pulizie e disinfettarla figuriamoci per fare altro :o
vabbu va
buona giornata dal vostro Gino
 
 
#16 Wwww 2019-09-07 08:30
Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?”
 
 
#15 Be be beeeee 2019-09-06 10:59
Le pecorelle della di medio e di Giustino c’erano tutte o quasi ,con il pelo cotonato a sorridere e a sostenere l'insostenibile leggerezza delle parole inutili.
 
 
#14 Croccono 2019-09-05 23:00
Amministrazione e gestione comunale fallimentare! Per non parlare di quei genitori che da due mesi sventolavano lo spettro dei doppi turni, creando inutili chiacchiericcio e apprensione!
 
 
#13 Tt 2019-09-05 22:14
I ragazzi saranno contenti!
 
 
#12 MBHA 2019-09-05 17:29
ma nooooooo... Sindaco avevo scommesso che saresti riuscita a "chiudere" in pochi giorni il lavoro di 88 gg e aprire il 18 settembre...questa volta la fatina non ti accorcerà il naso per la bugia, non perchè non potrà, bensì annoiata anche lei. Ma ce l'hai una dignità personale? Ma come ti senti a predere per il c..o la gente? Come fai a dormire serena? Come fai sorridere tra la gente? Insomma, un lavoro non ti manca; continua la tua strada serenamente e lascia stare la poltrona insieme alla tua ciurma.
 
 
#11 Dash 2019-09-05 14:09
Questa e un ennesima presa per i fondelli...io non riesco a capire come si fa ad iniziare i lavori 2 settimane prima che inizia la scuola...per fare cosa? Ritinteggiare i muri e fare qualche altra sciocchezza...e così contenti e fregati tutti....e le ristrutturazioni concrete come quella della palestra o altre crepe che ci sono nella scuola quando...ho capito quando crollerà qualcosa prima o poi....non o parole...
 
 
#10 Genitore cassanese 2019-09-05 13:47
Come volevasi dimostrare....E tutte le rassicurazioni sull'apertura della scuola il 18 settembre,dove sono finite? Quindi avevamo ragione a non credere a lei ed ai suoi assessori. Ma sa una cosa? Io non riesco neanche ad arrabbiarmi con lei,perché mi fa quasi tenerezza,io me la prendo con la squadra che dirige,approssimativi e arroganti!
 
 
#9 Piripicchio 2019-09-05 11:51
Apertura il 23 settembre ma di quale anno
 
 
#8 Lamento 2019-09-05 11:34
X genitore arrabbiato
L'ha votata La maggior parte dei cittadini cassanesi che non volevano Lionetti, non volevano del re, non volevano Santorsola. E sai una cosa ? Ora sono contento così ce la teniamo questa amministrazione!
 
 
#7 gossip girl 2019-09-05 10:44
E come dice Emilio Fede: che figura di m....!
 
 
#6 Media 2019-09-05 10:42
Ennesima figuraccia, io scommetto che non aprirà ne anche il 23. C'è da dire che comunque avete un coraggio a cercare di andare avanti, ma vi rendete conto che il paese è stanco di questa amministrazione?
 
 
#5 Genitore cassanese 2019-09-05 09:11
Ancora una volta l'Amm.ne si è dimostrata tanto incapace quanto approssimativa. Non ha voluto o saputo rispondere a chi chiedeva chiarimenti del perché le gare di appalto non fossero state definite per tempo. Atteggiamento incompetente di chi sa di aver sbagliato ma non lo riconoscerà mai! Aggiungo, ottimo ed efficace intervento del Dirigente scolastico.
 
 
#4 Xxx 2019-09-05 08:56
E questi rattoppi che si stanno facendo ci costano 20.000 euro. Soldi nostri, tolti dalla cassa comunale!!! Questa spesa si sarebbe potuta evitare se solo avessero gestito il finanziamento con responsabilità e buon senso.
 
 
#3 caprone 2019-09-05 08:55
No capisco di cosa vi stupite. La politica ormai è fatta di false promesse e di falsi scoop. Allora mi chiedo, se il sistema è marcio a tutti i livelli, Stato, Regioni, Comuni ecc.... cosa può cambiare se un sindaco continua a proferire falsità e a produrre nulla? Non saremo mai in grado di fare una manifestazione per chiedere rispetto e serietà da chi viene pagato con i nostri soldi. Ammettiamolo! siamo dei caproni senza anima.
 
 
#2 figuriamoci 2019-09-05 07:52
Era luglio che la pseudo sindaca proclamava che i lavori (quelli del bando) sarebbero stati conclusi e la scuola sarebbe stata regolarmente aperta il 18 settembre. E scrissi che non ci credevo. E considerata la sfacciata sicurezza della pseudo sindaca evocavo le sue dimissioni nel caso il proclama fosse disatteso.
I lavori, quelli veri, non sono nemmeno stati appaltati. La scuola slitta l’apertura.
Questa incompetente gioca con il futuro dei cittadini. Va cacciata a calci nel…………. E bisogna chiederle i danni!!!
 
 
#1 genitore arrabbiato 2019-09-05 07:33
Siete senza speranza e senza DIGNITA'. Ma chi ca.. vi ha votati?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.