Martedì 15 Ottobre 2019
   
Text Size

Rigenerazione urbana come integrazione

WhatsApp Image 2019-08-09 at 11.00.04 1

La rigenerazione urbana come occasione di integrazione e appartenenza ai luoghi: e così  28  ragazzi  diversamente  abili  del Centro Diurno  Socio Educativo e Riabilitativo “La  Casa Del  Sorriso” di Cassano delle Murge, sito in Via Laudati, hanno avviato in collaborazione con i cittadini volontari riuniti nel gruppo “Primule Rosse” un progetto di  riqualificazione  di  due  aree  verdi  pubbliche presenti  nella zona adiacente l’ufficio postale. Il  progetto,  avuto inizio lo  scorso  gennaio  con il consenso del  Comune,  ha  impegnato  gli ospiti del  centro e i volontari in una serie di attività riguardanti:

  •          Pulizia delle aree verdi da rifiuti,
  •          Ripristino delle aiuole  e conseguente  verniciatura,
  •          Pittura  e rinnovo delle pareti perimetrali  delle  aree  e delle panchine,
  •          Piantumazione  di alberi, siepi e  fiori  vari.

Quotidianamente le aree  vengono  gratuitamente  irrigate con cisterne messe a disposizione dagli  stessi volontari. 

Lo scorso 9 agosto, poi, sono stati collocati alcuni cartelli informativi, realizzati  dagli ospiti  del centro diurno, i quali riassumono le regole fondamentali  che valorizzano il senso  civico e la  salvaguardia  dell’ ambiente.

 

 

Commenti  

 
#7 michele.cassanese 2019-08-14 15:03
Bravissimi, una scelta di altissimo valore civico che andrebbe premiata ed incentivata! Grazie di cuore per quello che state facendo!
 
 
#6 Vito Campanale 2019-08-14 08:58
Non vedo altro futuro, se parliamo di iniziative tendenti al recupero di beni sia materiali che immateriali: gruppi anche esigui di persone che si mettono insieme, senza soldi ma con volontà e passione, per realizzare il loro progetto, piccolo nella stragrande maggioranza dei casi, ma grande se fatto in continuità con altri. Dalle Istituzioni, al massimo, può arrivare il consenso... (e vorrei pure vedere che non arrivi manco quello!)
 
 
#5 Francavolato 2019-08-13 22:44
Che bravi!
 
 
#4 Fdg 2019-08-13 21:59
Amministratori prendete esempio ....se volete le primule rosse vi adottano vi fanno fiorire nuove idee.....primule rosse complimenti ma i vasconi d acqua sono pericolosi ...... Prestiamo attenzione
 
 
#3 Frank 2019-08-13 13:24
È una cosa bellissima quella che hanno fatto questi ragazzi,
Mi auguro che sia la prima di una lunga serie.
Forza ragazzi
 
 
#2 FALSA POLITICA 2019-08-13 10:10
Lodevole iniziativa e tanti complimenti ai ragazzi che ne hanno preso parte. Queste iniziative non devono essere fine a se stesse. L'auspicio e' che, oltre a servire da esempio per tutti, solleciti gli organi istituzionali competenti affinche' vengano eseguiti i dovuti controlli per sanzionare coloro, in aumento nel periodo estivo, che si cimentano nella ormai consueta pratica dell'abbandono dei rifiuti, e sporcano strade, marciapiedi e verde pubblico con le deiezioni canine, sia solide che liquide.
 
 
#1 Pinuc 2019-08-13 09:36
Bravissimi, ottime iniziative, a Cassano servono :-)
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.