Martedì 20 Agosto 2019
   
Text Size

Chiude l'Ufficio I.A.T. di via Miani

WhatsApp Image 2019-07-18 at 16.35.02

Tegola sulle - ormai ben poche - attività turistiche cassanesi: da questo pomeriggio, infatti, l'Ufficio Informazioni Turistiche ha chiuso i battenti.

L'Associazione "Apulia Country" e gli operatori che si sono via via alternati presso i locali comunali di via Miani hanno ritenuto conclusa la collaborazione con l'Amministrazione Comunale che circa due anni fa gli aveva affidato la gestione dello I.A.T. sulla base di un finanziamento regionale mirato proprio ad aprire gli sportelli turistici laddove non c'erano ed a potenziare quelli esistenti.

"Al momento - spiega Pino Greco, Presidente di "Apulia Country" - non ci sono previsioni per il futuro" e tiene a precisare che comunque sono diversi gli Uffici I.A.T. che stanno chiudendo i  battenti in tutta la Puglia dopo il mancato finanziamento regionale per molti degli sportelli esistenti.

E' pur vero, tuttavia, che gli I.A.T. dovrebbero vivere di vita propria e su base "volontaria", così come per anni ha fatto la Pro Loco proprio in quei locali, prima di essere "sfrattata" dalla nuova Amministrazione Comunale: operazioni non facili ma neppure impossibili.

Fatto sta che adesso coloro che vogliono un minimo di informazione turistica devono rivolgersi alle signore che gestiscono l'emeroteca e la biblioteca e anche i viandanti del "Cammino Materano" di cui lo I.A.T.  era diventato uno snodo dovranno dirigersi altrove.

Occorre capire cosa intende fare l'Amministrazione Comunale adesso: se chiamare nuovamente in causa la Pro Loco diretta da Massimiliano Mallardi ed a quali condizioni oppure tenere chiuso l'Ufficio. O, ancora, individuare nuove fonti di finanziamento e riaffidare l'incarico ad "Apulia Country" che, lo ricordimao, ha in ballo ancora la progettazione gestionale delle ex "Officine Culturali" in piazzetta Ruffo che dal marzo 2018 attendono di essere valorizzate. 

 

Commenti  

 
#20 Ppp 2019-07-24 10:24
Per Vabbè
Non si preoccupi,di cosa fanno gli altri,non sono Suoi problemi,si parla di un'iniziativa privata,che non La riguarda. Piuttosto, perché la gestione dell'Info Point non la prende Lei? Gratuitamente ovviamente....
 
 
#19 Vabbè 2019-07-23 14:44
Vabbè ma l’info point non può prenderlo l’altra Cassano? A proposito: e chìdd ce fin ann fàtt?
 
 
#18 Mah 2019-07-21 22:01
Non conosco bene i fatti...ma se ho ben capito, l'ufficio chiude perché sono finiti i soldi. Io credo che adesso si possano trovare dei "veri volontari"!!!
 
 
#17 Nicky 95 2019-07-20 08:07
Mettiamo uno striscione anche all'infopoint
 
 
#16 Ai leoni da tastiera 2019-07-19 23:33
Come spesso capita di preferisce far polemica senza essere minimamente al corrente dei fatti e delle questioni. Tanti ragazzi giovani, laureati, motivati e soprattutto qualificati hanno svolto diverse mansioni all'interno di questo ufficio fin dal primo giorno, con l'obiettivo di ideare e offrire qualcosa in più a questo paese che in cambio ha mostrato solo irriverenza e spesso parole fuori luogo. Vorrei solo precisare che non si è affatto trattato di VOLONTARIATO, ma che pur di garantire un servizio di continuità al paese è stato fatto anche del VOLONTARIATO, proprio in virtù di quell'impegno iniziale.
 
 
#15 Nicky 95 2019-07-19 15:19
Finita la pappina tornate a dormire e in questi anni non si lamentava nessuno perché mangiavano
 
 
#14 mbha 2019-07-19 12:02
metteteci 2 brandine, un Pc per facebook, una bobina di carta per asciugarsi le lacrime, una foto dell'attuale amministrazione per ricordarsi della realtà in cui "viviamo".
 
 
#13 Joe maggio 2019-07-19 11:37
Associazioni che nascono per il bene del paese per farlo risollevare e poi chiudono non appena non ci sono soldi.
Ecco la verità.
Siamo noi stessi il male di questo paese.
 
 
#12 Pungiglione 2019-07-19 10:33
Per commento n°1...
Chi le dice che si tratti di volentariato?
 
 
#11 Pippi 2019-07-19 10:12
Alla faccia del volontariato! Senza money +++ si ritirano ennesima scelta sbagliata dall'inizio
 
 
#10 sc.li. 2019-07-19 09:29
Buonanotte a tutti, fate silenzio.
 
 
#9 renato t. 2019-07-19 08:58
In questa fase i cementificatori sono particolarmente voraci, sono riusciti anche a fare di cemento il pavimento antistante la sala consiliare. Pavimento che diventerà una pista di pattinaggio con la prima pioggia. +++
 
 
#8 AI CARI COMMENTATORI 2019-07-19 08:24
In questo paese si è molto bravi a puntare il dito contro e fare chiacchiericcio. Perché al posto di sputare veleno non fate qualcosa di concreto in prima persona? Prima di giudicare chiedetevi cosa avete fatto voi per primi! La colpa della morte di questo paese non è imputabile solamente al sindaco o alle varie associazioni ma è anche nostra! Pensiamo sempre solo a noi stessi senza pensare agli altri e alla comunità. Finché ci saranno queste condizioni Cassano non potrà mai rinascere!
 
 
#7 20 2019-07-19 08:14
In questo paese si è molto bravi a puntare il dito contro, sparlare e fare chiacchiericcio. Perché al posto di sputare veleno non agite voi in prima persona e fate qualcosa di concreto? Prima di giudicare chiedetevi cosa avete fatto voi per primi. La morte di Cassano non è solo colpa del sindaco o delle varie associazioni o enti ma è anche la nostra! Pensiamo solo a noi stessi e a portare l'acqua unicamente al nostro mulino dimenticando gli altri e in questo caso la comunità. Finché ci sarà questa situazione Cassano non potrà mai crescere.
 
 
#6 x funky57 2019-07-19 07:17
La trasformazione in paese dormitorio lhanno fatta i palazzinari e i cementificatori a partore da 40 anni fa. e continuano imperturbabili.
 
 
#5 Ottimo 2019-07-18 20:57
Ma si, chiudiamo tutto in questo paese... Pia e i suoi amichetti quando chiudono i battenti???OTTIMOOOOOOO
 
 
#4 funky 57 2019-07-18 20:50
Mamma mia.....sempre più giù.....da paese turistico a paese dormitorio....è una lenta agonia .
 
 
#3 Defranz 2019-07-18 19:27
Viva il volontariato
 
 
#2 Avast stateve ferme 2019-07-18 18:55
Chiudete tutto!
Angora lo dovete capire?
Il trend è negativo e chissà per quanto ancora.
Siamo nella fase della piena demolizione. Non c'è spiraglio per la crescita, di nulla. Ogni energia in questo periodo è sprecata.
Insomma, inutile seminare, il terreno è arido e la pioggia non si fa vedere da molti anni.
Avere sindaci come Dimedio e Lionetti.
Avere Governatori come Emiliano.
Avere ministri come Salvini e Renzi.
Cosa volete di più? La peste?
 
 
#1 71 2019-07-18 18:44
Ma scusate, ma non è volontariato???? A chiacchier.....tutti bravi e poi. Bella figura.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.