Domenica 26 Maggio 2019
   
Text Size

Un nuovo laboratorio per l’I.T.T. “Archimede”

itt-archimede copy

Al via i lavori per la realizzazione di un nuovo laboratorio a servizio degli studenti dell’Istituto “Leonardo da Vinci” di Cassano delle Murge, che racchiude tre indirizzi: liceo scientifico, liceo classico e istituto tecnico con la specializzazione in energia, meccanica e meccatronica. E sarà dedicato proprio agli studenti di questo indirizzo il nuovo laboratorio realizzato grazie ad una generosa donazione della Banca di Credito Cooperativo di Cassano delle Murge e Tolve: nei nuovi spazi gli studenti potranno trovare avanzati sistemi di automazione integrata per meccanica, macchine ed energie. A disposizione degli alunni, infatti, ci saranno un mini-impianto di produzione di aria compressa, banchi didattici per la prova circuiti (con comandi elettrici e pneumatici), macchine per la prova di trazione e la misura delle caratteristiche dei materiali. Inoltre troveranno spazio banchi di prova per macchine idrauliche e termiche (pompe, turbine, macchine a vapore, turbogas, ecc.). Nuovi computer e specifici software applicativi completeranno, poi, la dotazione complessiva degli spazi che permetterà agli studenti di applicare le nozioni teoriche apprese in classe dagli insegnanti.

“Puntiamo a migliorare l’offerta formativa dell’Istituto andando incontro alle esigenze degli alunni e del territorio – spiega al nostro giornale la Dirigente Scolastica Daniela Caponioe grazie a questi nuovi spazi potremo a breve accogliere anche gli adulti nei corsi serali, per utilizzare al meglio tutte le possibilità offerte”.

In prospettiva, infatti, la scuola cassanese prevede di dotarsi di nuove strumentazioni quali microcontrollori PLC, microfresatrice con un sistema operativo dedicato nonché strumenti per la caratterizzazione di biocombustibili solidi.

Non va dimenticato, inoltre, che presso l’I.T.T. “Archimede” si preparano i nuovi tecnici che valorizzeranno sempre più le energie alternative per cui i nuovi laboratori potranno essere dotati di microimpianti per la produzione di energia eolica e solare nonché la nuova frontiera dell’idrogeno (turbine, celle a combustibile reversibile, ecc.).

La progettazione è stata affidata ad una società cassanese, la SAD Progetti che conta di completare i lavori entro 30 giorni dall’incarico ufficiale da parte della Dirigenza dell’Istituto.

Il mercato del lavoro è fortemente orientato a trovare nuovi tecnici nei settori delle energie pulite e della meccatronica, così come testimoniato in un recente incontro tenutosi a Cassano che ha ospitato Lucia Scattarelli, Presidente della fondazione dell’Istituto Tecnico Superiore “Antonio Cuccovillo” di Bari e l’I.T.T. “Archimede” di Cassano delle Murge può essere una ottima opportunità che offre formazione teorico-pratica per chi voglia operare in questo ambito.

Per informazioni sul prossimo anno scolastico, sulle iscrizioni e sull’offerta formativa  è possibile contattare l’Istituto ai n.ri telefonici 080.763790 – 080.77606 oppure via email all’indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI