Domenica 26 Maggio 2019
   
Text Size

Iscrizioni al Liceo: proseguono le attività per il prossimo anno

liceo

Proseguono a ritmo serrato, presso l’Istituto “Leonardo da Vinci” di Cassano delle Murge, le attività per il prossimo anno scolastico 2019/2020, in particolare per quel che riguarda i nuovi iscritti ai tre indirizzi: liceo scientifico, liceo classico e istituto tecnico con la specializzazione in energia, meccanica e meccatronica.

Le famiglie dei ragazzi di terza media, infatti, avevano tempo fino allo scorso 31 gennaio per effettuare l’iscrizione on-line in maniera autonoma, presso la scuola prescelta; da quella data e fino al prossimo 7 marzo, invece, sono le Segreterie didattiche delle Scuole a procedere d’ufficio alle iscrizioni per coloro che non hanno ancora effettuato la scelta, sulla base di un giudizio degli insegnanti di riferimento.

Naturalmente, stando a quanto stabilito dal MIUR nelle diverse circolari, le famiglie possono sempre cambiare idea e quindi scuola rispetto alla scelta originaria o a quanto deciso dalla Segreteria della scuola media ovvero possono effettuare le iscrizioni presso la scuola che più è consona alle potenzialità dei propri figli e alle caratteristiche della scuola.

Nelle scorse settimane l’I.I.S.S. “Leonardo da Vinci” di Cassano delle Murge ha effettuato alcuni  “open day” ovvero giornate aperte per far conoscere alle famiglie ed ai futuri studenti le possibilità che i tre indirizzi di studio offrono, con un buon riscontro da parte dei visitatori che hanno potuto apprezzare le numerose attività della scuola: da “CassanoScienza”, festival della scienza che giunge quest’anno alla sesta edizione, all’essere sede di “Cambridge English” (una delle uniche due in provincia di Bari) ovvero la conoscenza certificata della lingua inglese, anche attraverso l’apprendimento realizzati anche mediante stage all’estero. E poi la tradizione di un istituto con docenti di alto profilo professionale, ambienti accoglienti e attrezzati con laboratori perché i ragazzi formino davvero una comunità del sapere e non solo soggetti di una acquisizione passiva di nozioni.

Per informazioni sul prossimo anno scolastico, sulle iscrizioni e sull’offerta formativa  è possibile contattare l’Istituto ai n.ri telefonici 080.763790 – 080.77606 oppure via email all’indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Commenti  

 
#4 insomma 2019-02-27 19:33
Professoressa Lanzolla, io la stimo molto e ve ne fossero insegnanti come lei!. Ahimè pero' c'e sempre l'eccezione! Sono una mamma che difende i professori a discapito dei figli- perchè -loro la sanno lunga ( i figli!), pero' talvolta hanno ragione. E noi che possiamo fare? Parlare con il prof. interessato non avrebbe senso perchè si ripercuoterebbe sui figli ...che fare? lasciare tutto cosi...avete voi il coltello dalla parte del manico.
 
 
#3 MariaTeresa Lanzolla 2019-02-26 20:25
Gentile sig.ra Vittoria, i docenti del Leonardo Da Vinci” sarebbero ben lieti di chiarire personalmente le sue “ perplessità” in merito al loro profilo professionale. In quanto docente di questo Istituto, non posso che sottolineare l’impegno, la serietà, la professionalità, la cura che dal punto di vista umano ogni giorno riserviamo ai nostri ragazzi. Le critiche costruttive sono certamente utili al miglioramento del nostro lavoro e assolutamente ben accettate, ma quelle non motivate e generalizzate, come questa, non offrono alcun contributo. Un cordiale saluto.
 
 
#2 insomma 2019-02-26 17:54
vero in parte quello che dici Vittoria. Ci sono dei professori validi altri un po' meno...ma la cosa che piu' mi sconcerta è che ci sono prof. di una certa età che colpiti da +++MODERATO+++ non riescono piu' a fare i professori. Il rapporto con i ragazzi è inesistente, interrogazioni fatte con lo spirito di punizione e se qualcuno osa dire: professoressa io non ho capito, per favore puo' rispiegare? Ti rispondono con un bel NO! Questo non è giusto, purtroppo non si puo' parlare, dobbiamo stare zitti e subire...perche?
 
 
#1 Vittoria 2019-02-26 14:27
Tutto bene fino all'ambiente e la struttura, " la tradizione di un istituto con docenti di alto profilo professionale" ci sono molte ma molte perplessità. Ci vuole coraggio a definirsi tale!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI