Venerdì 22 Febbraio 2019
   
Text Size

Doposcuola comunale affidato a tre associazioni

doposcuola con punto

Il Comune di Cassano delle Murge ha affidato la prosecuzione del servizio di doposcuola per i prossimi mesi a tre associazioni cassanesi che hanno risposto al Bando comunale.

Si tratta di “Amici dell’Ortodossia Romena Onlus”, “Piccole Stelle sulla terra” e "Murgia Enjoy”, associazione che si occupa di ambiente ed escursioni.

L'importo complessivo a disposizione è pari a 2.042,43 euro per sostenere 12 alunni della Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado individuati, secondo i bisogni, dalla Direzione Scolastica dell’Istituto Comprensivo “Perotti-Ruffo”.

Commenti  

 
#12 Thomas 2019-01-26 08:25
Ma il servizio è gratuito per chi?
 
 
#11 Ugonotti 2019-01-25 14:54
X ops per me che pago le tasse il signor bretel del comune diventa uno stimolo ad evadere.
Bretel da Cassano potrebbe essere il simbolo del fannullonismo negli enti pubblici oltre che esempio di spreco di denaro pubblico.
 
 
#10 Cassanese doc 2019-01-25 10:50
Finalmente una nuova e non sempre le stesse
 
 
#9 reddito di cittadina 2019-01-24 21:42
12 bambini che chissa che problemi hanno per 1000€ al mese da dividersi, meno di un lavoro a nero
 
 
#8 volavola 2019-01-24 19:52
Ci risiamo con il doposcuola una storia che si ripete ogni anno. I 2.042,43€ stanziati,facendo dei calcoli con riferimento agli anni precedenti non basteranno a coprire neanche un mese.Calcolando 12 alunni ad un costo di 11€ circa/die (comprensivi di pasto,boh!?!?)per 20(giorni scolastici/mese) quanto fanno? Aggiungo che se la convenzione si rifà a quella degli anni precedenti tali calcoli non sono da prendere in considerazione in quanto da 12 gli alunni arrivano a 17/18. La novità è che sono 3 le associazioni (come diversi anni fa), mi auguro restino in campo eliminando il monopolio del doposcuola.Un saluto.
 
 
#7 ops 2019-01-24 18:23
Di nuovo bretell,ma per favore ...dico alla Redazione...potete fare un identik, un profilo, qualcosa per capire chi è , che ruolo ha sul Comune, perchè è tanto inviso a qualcuno che propone sostegno ecc..Grazie
 
 
#6 Bret 2019-01-24 14:16
Bretell è il male del comune di Cassano...ma non può andare in pensione?
 
 
#5 Gina 2019-01-24 13:52
Finalmente qualcuno che si occupa di questi poveri figli
 
 
#4 dino danno 2019-01-24 10:41
Questa mattina in qualità di genitore di uno dei 12 bambini ho protocollato una richiesta al comune di Cassano per sapere se è a conoscenza di quali sono le sedi di dove queste associazioni svolgono il doposcuola, se si tratta di locali a norma o di semplici abitazioni? NON AUTORIZZATE A SVOLGERE QUESTO TIPO DI ATTIVITA'...

LA REDAZIONE

Ci faccia avere la risposta, se e quando la dovesse ricevere. Grazie
 
 
#3 nas-a 2019-01-24 08:44
Ma questi soggetti, uno in particolare, hanno i requisiti per poter fare l’attività di doposcuola? Ovvero hanno le autorizzazioni? Al Comune hanno verificato questo o dobbiamo chiedere a Carabinieri ed ASL di fare le opportune verifiche?
E a proposito di quell’uno in particolare………… ha scritto di tutto contro altri cittadini vantando di non aver mai percepito un € dalla pubblica amministrazione. E poi...
 
 
#2 Gioacchino Murat 2019-01-23 19:37
Sarebbe da sostenere psicologicamente qualche dipendente li al comune con bretelle.
Da cittadino mi vergogno.
 
 
#1 Liberata 2019-01-23 18:18
Strane scelte
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI