Martedì 18 Dicembre 2018
   
Text Size

Natale a Cassano, bimbi e cittadini abbelliscono il paese

natale cassano

 

Cittadini cassanesi, grandi e piccoli, abbelliscono il paese per le feste natalizie. E’ il caso del gruppo “Primule rosse”, nato spontaneamente su Fb grazie all’intraprendenza volontari spronati da Marisa Orlando, che è riuscita ad aggregare volontari e amanti del bello con l’obiettivo di curare e gestire uno spazio pubblico e segnatamente quello alle spalle dell’Ufficio Postale di Cassano.

Dopo averne ottenuto la custodia dal Comune di Cassano, il gruppo ha deciso di risistemarlo a proprie spese e con il lavoro di tanti volontari ed abbellirlo per le festività natalizia con addobbi semplici e naturali, soprattutto di materiale riciclato.

L’effetto già si nota e lo si potrà ammirare nei prossimi giorni ma la cosa più importante è che finalmente pezzi della società civile cassanese stanno andando oltre il degrado e l’inciviltà che spesso prosperano nel nostro paese, sostenuti da una Amministrazione pubblica che molte volte viene meno ai propri doveri, ma costruiscono percorsi alternativi, mettendosi direttamente in gioco.

Una scelta che per il terzo anno consecutivo, coinvolgendo alcuni alunni della scuola primaria, fa anche il Movimento cittadini del Centro Storico guidato da Oreste Iavazzo che con il contributo di fioristi e vivaisti cassanesi e dei genitori dei bambini ha abbellito via Maggior Turitto con alberelli addobbati per le festività.

 

Commenti  

 
#4 Luca-Soli 2018-12-11 11:45
Tutto molto bello, speriamo che questi addobbi di materiali di riciclo non cadano sulla testa di qualche bambino, in tal caso di chi sarà la colpa? Pulire un giardino pubblico abbandonato è un conto, erigere strutture poco sicure o piantare tronchi di legno che spuntano fuori dal terreno a un altezza di 50/60 centimetri è un altro. Va bene occuparsi gratuitamente della cosa pubblica però ci vuole la massima attenzione. Detto questo un plauso a chi ci mette il proprio tempo e il proprio lavoro.
 
 
#3 verità 2018-12-11 10:53
il dovere numero uno è pagare i debiti
 
 
#2 Associazione 2018-12-10 21:21
Un plauso alle iniziative, ma si abbellisce sempre il proprio orto!!! Eppure il centro storico è grande?! Mahhh!!
 
 
#1 Babbo Natale 2018-12-09 10:00
Più che altro "abbelliscono" il mortorio.
Ieri sera, sabato, alle 21 circa, in villa davanti al Garibaldi non c'erano nemmeno gli albanesi che di solito occupano tutta quella parte di villa.
Altro che paese, anzi, ce pajis!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI