Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Cassano in TV (sponsor il Comune) sui canali Sky

Immagine cassano

Si intitola "Piccola Grande Italia" ed è un programma che va alla scoperta dei piccoli comuni italiani che hanno qualcosa da raccontare.

Va in onda sui canali 879  e  875  di Sky e domani martedì 23  ottobre alle 19,45, il 24 ottobre alle 12,45,  ed il 27 ottobre alle 21,45  sarà Cassano delle Murge la protagonista del programma.

“Le variopinte sfaccettature della nostra Città in un servizio giornalistico di pregio che racconta la storia e la cultura, i colori della natura e le curiosità in un cammeo  di buon cibo e legumi a chilometro zero insieme alla riscoperta del cece nero, chicca murgiana di cui solo recentemente vi  è stato dato giusto lustro poiché pregiato legume dalle molteplici proprietà organolettiche e nutrizionali”, spiega la Sindaca di Cassano, Maria Pia Di Medio in una nota.

Lo "sponsor" del programma, infatti, è proprio il Comune che ha sostenuto i costi con un contributo di 2.600 euro per venti minuti di trasmissione. 

“Accanto a tanto buon cibo e buon vino – aggiunge la Sindaca - come non esaltare le bellezze storiche ed architettoniche, come le case a torre della città vecchia, il Convento che custodisce l’affresco della patrona dei cassanesi, la Madonna degli Angeli o i due musei del territorio: il Mutec, scrigno di cultura e tradizioni cassanesi di presto inaugurazione ed il “Murgia Museum”, galleria-gioiello del centro Sud, che racconta la storia attraverso l'evoluzione dell'automobile, per passare agli edifici del cuore della città che diedero i natali a illustri cittadini come il maggiore Mario Rossani, medaglia d'oro al valor militare, Vincenzo Ruffo architetto della reggia di Caserta e l'avvocato del popolo, Antonio Galietti. E poi il polmone delle Murge , la foresta Mercadante, caratterizzata da verde autoctono e luogo di benessere per tutta la provincia di Bari. La foresta è un vero e proprio sito di ispirazione per chi ama passeggiare all'aria aperta ed è anche considerato habitat naturale degli sportivi  della disciplina nordic walking.

Questo e molto altro-  conclude la Di Medio - per continuare la nostra volontà di promuovere Cassano, perla verde murgiana, incastonata nel grande affresco naturale del Parco dell'alta  Murgia al fine di creare "slanci" per nuove iniziative imprenditoriali e di opportunità lavorative soprattutto in ambito turistico”. 

Per chi volesse gustarne l'anteprima, ecco qua il video

 

 

Commenti  

 
#12 Lucas 2018-10-27 12:19
...per continuare la nostra volontà di distruggere Cassano, perla verde murgiana, incastonata senza merito nel grande affresco naturale del Parco dell'alta Murgia al fine di creare "slanci" per poche iniziative imprenditoriali e di opportunità lavorative soprattutto in ambito turistico dove per una passeggiata con i bastoncini paghi
 
 
#11 Falsità 2018-10-26 22:13
Ma quando hanno fatto questo video, perché non hanno intervistato i cittadini? :lol:
 
 
#10 Sciatavinn 2018-10-25 12:52
Affidare la sorte del paese a pochi chiacchieroni...
 
 
#9 x cittadino 2018-10-25 09:34
quale sarebbe il bicchiere mezzo pieno?
ma la finiamo di difendere l'indifendibile? patetici!
 
 
#8 Mbha 2018-10-24 06:56
Per fortuna solo 10 minuti di fesserie
 
 
#7 CITTADINO 2018-10-23 08:01
SEMPRE A GUARDARE E A GIUDICARE IL BICCHIERE MEZZO VUOTO!
 
 
#6 mingucc 2018-10-23 07:32
Ecco come si buttano i nostri soldi. Un sindaco che non sa fare il sindaco e decide di improvvisarsi guida turistica e si vede purtroppo. Incerta, imprecisa, inadeguata: ma quante notizie sbagliate ha dato? Le "case torri” (parliamone) con l’inquadratura della Torre Civica. La perla del cece nero di Cassano con le immagini di quello prodotto a Santeramo (che è uguale!). E il portone chiuso del Museo che nessuna sa cosa contenga e sono 4 anni che ci va dicendo che è di “prossima apertura”? Quattro anni!!!
Ma è l’atteggiamento che è ridicolo: il vino buono, l’olio dop, i localini dove si accoglie bene… un concentrato di qualunquismo per riempire 15 minuti di nulla in cui si da più spazio alle “opere” buttate sui muri del centro storico che al Convento.
E poi la foresta portata ad esempio di come si combatte il dissesto idrogeologico: lei quella che voleva fare i vasconi, quella che taglia gli alberi.
Per finire scusate se esistono gli altri sport oltre i racchettari.
 
 
#5 Salvatore Caponio 2018-10-22 20:43
Bel filmato. Peccato che a sminuirlo grava, ancora una volta, l’errata asserzione storico-militare riguardo i personaggi più celebri di Cassano. Qualcuno, per l’ennesima volta, potrebbe spiegare al sindaco che a Cassano non c’è nessuna tomba di Turitto, e che lo stesso non è mai stato, ahimè, uno dei Soldati più decorati della Grande Guerra.
 
 
#4 Battisti 2018-10-22 18:10
In realtà cassano può essere un bel fiore all'occhiello.ma c'è un abBandino in tutti i sensi!!!
 
 
#3 da ridere 2018-10-22 17:25
se non ha trovato di meglio che illustrare le bellezze di Cassano (BHO!?!?) SKY sta messa proprio male
 
 
#2 piesse 2018-10-22 17:03
Come come? La foresta è polmone... della murgia? Ma che scrive questa? La foresta non è Central Park a New York...
SOrvolo sulle altre cose scritte, ignoranza pazzesca.
SI DIMETTA INDEGNA!!!
 
 
#1 PCassanese DOP 2018-10-22 16:32
Maria Stuarda, detta la bugiarda, continua a fregiarsi dei meriti dei nostri avi, non avendo costei fattezza di mostrarne i propri.
Per questo, spende soldi di noi altri, per bugiardar le altrui coscenze.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI