Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Raccolta rifiuti a singhiozzo. Disagi fra i cittadini

WhatsApp Image 2018-07-09 at 17.30.45

Da diversi giorni la raccolta differenziata dei rifiuti, nelle zone urbane ed extraurbane, subisce ritardi e variazioni improvvise rispetto al calendario.

Venerdì scorso non è stato raccolto l’umido in diverse zone del paese e per recuperare la mancata raccolta, il giorno dopo, sabato, invece che la carta è stato raccolto l’umido: ma a causa della scarsa informazione a riguardo, non tutti i cittadini sapevano del cambio di programma. Il risultato è stato che in moltissimi si sono tenuti in casa sia la frazione umida dei rifiuti che la carta, mai raccolta.

Anche stamattina i disagi sono stati avvertiti in tutta Cassano. Prima la raccolta dell’umido è andata a rilento, tanto che si è protratta fino a quasi mezzogiorno; poi è saltata la raccolta della plastica: i bidoncini gialli sono ancora per strada, senza che i cittadini ed i negozi sappiano cosa fare: ritirarla? lasciarla sul marciapiedi?

Il fatto è che dal Comune nessuno sa dare risposte: questa mattina il centralino del Municipio e quella della Polizia Locale sono stati intasati da centinaia di telefonate di cittadini arrabbiati che denunciavano storture nel servizio e ritardi nella raccolta ma soprattutto chiedevano spiegazioni su cosa stesse accadendo e come comportarsi.

Ma di spiegazioni non ne sono arrivate. Dal Comune nessuna spiegazione, né di persona né attraverso il sito ufficiale e le applicazioni web. L’ultima comunicazione utile risale a venerdì: un messaggio con il quale l’Amministrazione Di Medio scaricava le responsabilità dei disagi sulla ditta, scusandosi comunque con i cittadini.

Da fonti sindacali fra gli operai della Tradeco, sappiamo che sin da venerdì alcuni mezzi  della ditta che effettua la raccolta rifiuti hanno avuto problemi meccanici che non hanno consentito di uscire per strada; da Altamura, sede della ditta, sono arrivati altri mezzi ma non tutti si sono rivelati adeguati per le operazioni necessarie a smaltire l’arretrato.

Domani tocca all’indifferenziato (bidoncini grigi) nella speranza che i problemi vengano risolti e tutto torni alla normalità.

Sul piano amministrativo, comunque, c’è da segnalare che stando a indiscrezioni raccolte in Comune, l’Amministrazione ha concesso all’ATI “Tradeco-Murgia Servizi Ecologici” la proroga prevista dal nuovo contratto che serve tutto l’ATO a cui appartiene anche Cassano: l’amministrazione ha deciso di restare con questo gestore fino alla fine naturale del contratto (2019), prima di passare con la nuova ditta.

 

AGGIORNAMENTO

 

Dall'Assessore alle Politiche Ambientali, Carmelo Briano, riceviamo e pubblichiamo.

 

Esimio Capo Redattore,Le devo segnalare  che la sua affermazione apparsa in calce all'articolo pubblicato lunedì 09.07.2018 da titolo"Raccolta differenziata a singhiozzo. Disagio fra i cittadini",secondo la quale l'Amministrazione Comunale avrebbe deciso di rimanere con questo gestore fino alla fine del contratto (2019), e' destituita da ogni reale fondamento.
L'Amministrazione invece, con il supporto degli Uffici comunali competenti, sta' valutando attentamente,anche sotto l'aspetto economico e della qualita' dei servizi offerti,se passare al nuovo gestore di cui alla gara Consip.Aro/BA 4 oppure rimanere con l'attuale sino alla scadenza naturale fissata per gennaio 2020.
 
Cordiali Saluti.
 
Firmato Carmelo BRIANO Ass.Politice Ambientali.

 

Risponde G. Brunelli

Personalmente risulta che sulla proroga c'è l'accordo politico, dopo un acceso dibattito, della maggioranza; formalmente atti pubblici ancora non ce ne sono: prendiamo atto, quindi, della precisazione dell'Assessore Briano. Vedremo cosa succederà.

Commenti  

 
#31 derosa 2018-07-16 10:14
Ma è una mia impressione o parte se non tutto il paese non vede il ritiro della carta dallo scorso 30 giugno?
E d’accordo che la carta non è soggetta al deperimento come scriveva un illuminato membro della maggioranza, ma qui assistiamo al deperimento dei cervelli!
IO PAGO UN SERVIZIO ERGO IL SERVIZIO DEVE ESSERE FATTO. SE IL SERVIZIO NON VIENE EFFETTUATO VOGLIO IL RIMBORSO E UN EXTRA PER IL DISAGIO.
Questa sarebbe “buona amministrazione” nei paesi civili. Ma evidentemente non a Cassano.
Briano…. Briano… ma un bel manifesto sulle inadempienze dei monnezzari quando lo fai? E le multe? Nulla? Mai? Perché?
Ma la finite di prenderci in giro? DIMETTETEVI SIETE INDECENTI!!!
 
 
#30 francesco c. 2018-07-16 07:04
Ma possibile che nessuno si rende conto dei disagi di questi giorni? Ma è possibile che l'assessore non si rende conto della figura di merda che sta facendo? Ma è possibile che nonostante gli aumenti il servizio cresce in negativo? Briano sai cosa fare......... e vai!
 
 
#29 Illusion 2018-07-12 18:54
#26
E tu sei sicuro che LORO non siano dipendenti inquadrati con la giusta qualifica e retribuzione?
 
 
#28 FALSA POLITICA 2018-07-12 10:51
Gli ingredienti sono sempre gli stessi: imprenditori senza scrupoli con spiccata propensione all'affare, non importa come, politici facilmente manipolabili e disponibili a qualsiasi compromesso che assicurano contratti ed appalti in cambio di favori personali, ed il gioco è fatto. Il sistema, una volta radicato, si autoalimenta con una sorta di intrecci di interessi e favori che spesso vede coinvolti anche molti cittadini. L'Italia è tutta così e per venirne fuori necessita una sana presa di coscienza,ad iniziare da quegli ambienti in cui l'aspetto morale dovrebbe essere il pane quotidiano, ma evidentemente sono solo parole, vista la realtà.
 
 
#27 andrea m. 2018-07-12 08:59
Ragazzi per cortesia non disturbiamoli stanno monitorando la situazione. Lasciamo tranquilli la buona amministrazione trionferà. Forse!
 
 
#26 x illusion 2018-07-12 08:05
Tutti i dipendenti tradeco, non degli associati. E comunque il problema da oltre un ventennio non sta nei dipendenti ma nella testa
 
 
#25 Illusion 2018-07-12 07:36
Ma davvero credete che cambiando gestore possa cambiare qualcosa?
Lo sapete che se cambia la ditta, devono essere mantenuti i dipendenti? Tutti i dipendenti, anche quelli che stanno in ufficio.
Fatevene una ragione, rimarranno tutti al loro posto a fare sempre le stesse cose, con la consueta efficienza, disponibilità e bravura.
 
 
#24 volavolavola 2018-07-11 10:26
" valutare attentamente " vuol dire " prendetevela in quel posto e zitti , non possiamo cambiare gestore perchè......e ho detto tutto "
 
 
#23 francesco c. 2018-07-11 08:28
Caro assessore se continuate a discutere sulla convenienza e altro, arriveremo alla fine naturale del contratto e finirà a tarallucci e vino. Forse è proprio questo l'obbiettivo??? Conoscendovi......
 
 
#22 X Maggioranza 2018-07-11 07:56
Fate una cosa buona: cambiate gestore, peggio di così non può andare.
 
 
#21 farinella 2018-07-10 17:27
Ah perchè decisioni del genere devono passare dalla maggioranza? In maggioranza esiste uno, dico una persona competente in materia ambientale e di rifiuti?
Ah già, è proprio la competenza in genere a mancare...........
 
 
#20 maddalena 2018-07-10 11:49
Il bello è che i nostri cari amministratori continuano a fare finta di nulla. Sotto casa sembra un deposito di bidoni di ogni tipo. Che squallore.
 
 
#19 silvietto 2018-07-10 07:55
Questo è il prezzo della campagna elettorale. Una confezione di buste per la raccolta dell'organico e un santino. Mo teneteveli cari cari. Pecoroniiiiiiii.
 
 
#18 Napoleone 2018-07-10 07:10
Iniziamo tutti a non pagare la tassa sui rifiuti, ma tutti!!!!! Coalizzati solo così potremo ottenere qlcs
 
 
#17 renato 2018-07-10 06:51
Abbiamo speso circa 3.000 euro per fare un'analisi tecnica se rimanere o no con questa ditta, ed il risultato è catastrofico. Avete un bel modo per sprecare denaro pubblico. Complimenti a Briano ed ai suoi amici di merenda, anzi no, di tresette.
 
 
#16 francesco c. 2018-07-10 06:48
Briano sei imbarazzante, nemmeno un comunicato per avvisare i cittadini. In ogni quartiere nei pressi delle abitazioni, non si conta più il numero dei bidoncini e le frazioni. Il caos regna sovrano ed è lo specchio di questa amministrazione. Vergognatevi.
 
 
#15 Minguccio 2018-07-09 23:01
Scusate, non capisco quale sia il problema. Nel quartiere di casa mia ha funzionato tutto e bene, tutti i giorni oggi compreso. Non vi posso dire dove abito altrimenti v'incazzate sicuramente :D
Per di più c'è da dire che non mi è pervenuta nessuna Tari quest'anno e quindi ad oggi non ho pagato nulla :D
Alèè
 
 
#14 Monnezza 2018-07-09 22:29
E i saputelli dell' opposizione dove sono?vergognatevi!!
 
 
#13 Scmmion 2018-07-09 22:19
Il prossimo della maggioranza e opposizione che si permette di vantarsi di aver introdotto la differenziata verrá direttamente mandato AxxxxxxxxO!! D'accordo, ovvio, con questo tipo di raccolta ma tra pubbica amministrazione e Tradeco non so chi si DEBBA VERGOGNARE DI PIÚ!
Io, cittadino, pago un servizio e per giorni non son degno di avere info decenti da Comune e Tradeco??? MA STATE IMPAZZENDO??!! VI RENDETE CONTO??!! Qui c'è da non pagarla la tassa sui rifiuti! Poi vediamo se iniziamo ad avere un minimo di efficenza nei servizi.. altro che gli appalti di sto xxxxo!!
 
 
#12 risorse disumane 2018-07-09 22:10
...che abbiano dato le ferie a rotazione senza pensare alle sostituzioni?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI