Domenica 15 Luglio 2018
   
Text Size

Dona il 5x1000 per il doposcuola comunale

IMG-20180614-WA0026 1 1

Sarebbe bello che tutti i ragazzi cassanesi che denotano un approccio problematico con la scuola potessero essere supportati gratuitamente nello svolgimento delle attività pomeridiane del doposcuola promosso dal Comune. 

Bello sarebbe anche  che il servizio potesse essere attuato grazie alla generosità dei contribuenti cassanesi attraverso la donazione del 5x1000 destinato alla nostra comunità. 
 
E sarebbe ancora più bello poter perfezionare l’esperienza del servizio doposcuola appena conclusa, che ha visto 10 ragazzi segnalati direttamente dai docenti dell’istituto comprensivo “Perotti Ruffo” affidati alle tre associazioni cassanesi, operanti in ambito sociale, che si erano proposte rispondendo all’avviso pubblico del Comune. 
 
Lo scorso anno per la prima volta il doposcuola a Cassano è cominciato durante il primo quadrimestre, ossia in tempo utile per il recupero del profitto scolastico, ma migliorare il servizio è sempre possibile, soprattutto con l’aiuto di tutti. 
 
La formazione delle nuove generazioni, soprattutto di chi ha bisogno di aiuto per stare al passo con gli altri, è davvero nelle mani dei cassanesi a partire dalla dichiarazione dei redditi, e non è un costo aggiuntivo per il cittadino contribuente. 
 
Destinare il 5x1000 alla nostra Comunità significa dare un piccolo contributo alla crescita civile ed anche morale dei ragazzi, vuol dire farsi carico del futuro della nostra Città e garantire pari opportunità in una visione positiva attraverso l’investimento nelle nuove generazioni. 
 
“Il futuro appartiene a coloro che si preparano per esso, oggi.” (Malcom X). 
Sindaco di Cassano delle Murge
Dott.ssa Maria Pia Di Medio 

 

 

Commenti  

 
#7 volavola 2018-06-18 18:36
Nell'articolo,che non ho compreso se è della redazione o una richiesta del sindaco,ci sono delle inesattezze. Il comune sono diversi anni che ha una convenzione per il doposcuola con l'associazione "Amici dell'Ortodossia Romena" sita in via Sannicandro per 10 ragazzi.In effetti c'era stata l'entrata in scena di Piccole stelle e Tappeto volante con la divisione fra di loro di 3470 € (provenienti dal 5x1000).A tutto oggi,salvo
che non facciano capo ad una unica parrocchia,usufruisce soltanto l'ass. Amici dell'ortodossia romena. Preciso che il numero di 10 ragazzi è stato sempre sforato sino ad arrivare a 16 nel mese di febbraio u.s. con spesa di 4829€ (iva esente) comprensive anche di somministrazione pasto(boh!).Un saluto.
 
 
#6 volavolavola 2018-06-17 11:45
xme e tu impara ad usare il congiuntivo , si dice se imparassi , questo è molto più grave
 
 
#5 pinuccia 2018-06-17 11:19
HHIII peccato a saperlo prima, ho presentato il mio 730 solo un mese fa... #cattivaprogrammazione è una vergogna
 
 
#4 2018-06-16 20:08
Sarebbe bello se impari ad usare meglio internet..
 
 
#3 volavolavola 2018-06-16 18:45
a me sarebbe piaciuto " DONIAMO il 5x°°°per il doposcuola...."
 
 
#2 farinella 2018-06-16 16:12
dilettanti... ennesima conferma! ci sono da tempo 730 già presentati!
e le info le chiediamo ai CAF? che magari non ne sapranno nulla con tutti i problemi che hanno.
Sindaca io pago le tasse, quei soldi già dovresti averli!
Sindaca la finiamo di fare l'elemosina ogni estate ed ogni Natale? E di buttare poi i soldi dalla finestra!
Quanto ci sono costate le ultime manutenzione straordinarie ad esempio?!?
 
 
#1 ho ripreso a scriver 2018-06-16 09:49
Sarebbe bello, se questa iniziativa la presentavate per tempo e non ormai alla chiusura della campagna 730, sarebbe anche bello se nel "comunicato stampa" a firma del sindaco indicate il CODICE FISCALE del comune da inserire in dichiarazione dei redditi per chi non ha ancora concluso il suo 730, sarebbe bello una amministrazione che sa programmare le cose per tempo, sarebbe bello un paese migliore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI