Lunedì 22 Ottobre 2018
   
Text Size

Obesità e stili di vita: iniziativa del Rotary Club

Immagine 1

Iniziativa organizzata dal Rotary Club a Gioia del Colle  insieme al Rotaract e le Scuole I.C. Caporizzi - Lucarelli e I.C. De Amicis – Giovanni XXIII di Acquaviva delle Fonti.

Alla presenza di Autorità Rotariane e Civili e dei cittadini (piccoli e grandi) avrà luogo la cerimonia di presentazione dei risultati del SERVICE “PREVENZIONE OBESITÀ E STILE DI VITA”. Service Complesso Pluriennale attivato dal Club Rotary Acquaviva-Gioia dal 2016 con la preziosa collaborazione del Rotariani.

Il Rotary Club e le Scuole I.C. Caporizzi - Lucarelli e I.C. De Amicis – Giovanni XXIII presenteranno i risultati dei dati rilevati con un questionario web anonimo fatto compilare a tutti i ragazzidi terza media di Acquaviva delle Fonti  predisposto specificatamente dal prestigioso Istituto di Endocrinologia barese (perché l’analisi fosse corretta era necessario coinvolgere un campione ampio di tutti i ragazzi della fascia di 13-14 anni). Illustrerà i dati il dott. Giuseppe Nettis medico di Acquaviva, socio rotariano e Presidente della Commissione Sanità del Rotary.

Verranno prevalentemente forniti  :

  1.    gli “scostamenti” significativi dalle medie nazionali;
  2.    le indicazioni mirate per correggere abitudini scorrette nello stile di vita dei nostri piccoli cittadini.

Ricordiamo che l’Istituto di endocrinologia di Bari che coordina il service è diretto dal Prof. GIORGINO Francesco, rotariano, che conduce importanti ricerche in Italia ed all’estero.

Recentemente ricordiamo che ha scoperto la “proteina killer”, principale responsabile della morte delle cellule che producono insulina, particolarmente presente nell’olio di palma, molto utilizzato inconsapevolmente nell’industria alimentare prima della scoperta scientifica del Professore.  Recentemente (nel 2017) il suo Istituto  ha scoperto che l’ormone irisina cura il diabete e migliora l’osteoporosi

Il Service è complesso perché intende raggiungere più obiettivi e si avvale di numerosi step.   L’evento di mercoledì 7 giugno è quindi solo la fase finale di un percorso attivato da tempo e gestito da più attori.  

Il Service  è stato autorizzato dal Presidente del Club dott.GIUSEPPE NITTI e dal Suo Consiglio, è stato coordinato operativamente  dal sottoscritto Presidente Commissione Progetti, insieme ai Dirigenti Scolastici (Prof.Bellino e Prof.Bosco) e  alle preziose docenti referenti (Prof. Cutrone Angela e Prof. Vilma Fanelli) e ai docenti di scienze e a professionisti rotariani: Antonietta Monte Nutrizionista  ha erogato preziosi momenti di formazione a Scuola su come modificare le abitudini alimentari. Importante è stato l’apporto creativo, medico e informatico di  numerosi  Rotaractiani.

Il Club inoltre  ha ottenuto l’attenzione del Distretto Rotary 2120 sia per un importante finanziamento concesso dal Prof. Riccardo Giorgino Presidente della Fondazione Rotary, sia per la collaborazione offerta dagli informatici: il Prof. Ing. Nicola Auciello e il Dott. Nicola Abate.

 

PREVENZIONE OBESITÀ E STILE DI VITA

DATA : Giovedì 7 giugno 2017;

ORE :  H 17,30

SEDE : Auditorium dell’ IISS COLAMONICO-CHIARULLI Via Carmelo Colamonico, 5 Acquaviva delle Fonti

 

PROGRAMMA

ore 17.30 ONORE ALLE BANDIERE

 

ore 17.40 APERTURA LAVORI Dott. A. Losito, Segretario del Club

 

ore 17.50 SALUTI DELLE AUTORITÀ Dott.ssa M. Bruno, Assessore Servizi Sociali - Attività Produttive - Sport

 

ore 18.00 “Strategie del Club e attività riservate ai giovani” Dott. G. Nitti, Presidente Club

 

ore 18.15 “Illustrazione degli step del Service” Dott. M. Gisotti, Presidente Commissione Progetti

 

ore 18.25 “Risultati del questionario e indicazioni sanitarie” Dott. G. Nettis, Presidente Commissione Sanità

 

ore 18.45 Riflessioni sul service dei Dirigenti Scolastici Dott.ssa A. Bellino, Dott.ssa A. Bosco

 

ore 19.00 PREMIAZIONE RAGAZZI(si sono distinti nelle gare sportive e culinarie)Dott. G. Losurdo, Dott. P. Mossa

 

ore 19.20 CHIUSURA LAVORI Dott. M. Troiano, Assistente Governatore

 
 
 
     
                                                                                                                                              

 

Commenti  

 
#1 Capra 2018-06-05 15:16
Ma che belle le iniziative con i soldi nostri 1.500 di contributi
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI