Lunedì 23 Luglio 2018
   
Text Size

Affidato l'appalto per la cura del verde pubblico

erbacce 1

 

Affidato il servizio di cura e manutenzione del verde urbano su tutto il territorio cassanese.

L’appalto, del valore di poco più di 17mila euro, se l’è aggiudicato la ditta cassanese “Cappelli Rocco Alessandro” che da giovedì 26 aprile dovrebbe cominciare le operazioni: occorre, infatti, che gli Uffici comunali espletino le ultime procedure per l’affidamento, al termine della gara che si è tenuta ieri in Municipio.

L’affidamento riguarda il taglio dell’erba nei giardini e nelle piazze, nonché lungo le strade comunali e la creazione di fasce tagliafuoco nei terreni di proprietà dell’ente.

I lavori di manutenzione arrivano dopo settimane di protesta da parte di tanti cittadini che attraverso i giornali locali ed i social-network denunciavano lo stato di abbandono del verde pubblico, con erba alta in diverse piazze del paese, erbacce che provocano allergie, alberi malati e abbandonati a se stessi.

Anche le forze di opposizione in Consiglio Comunale hanno sottolineato lo stato di abbandono di tanti luoghi pubblici, anche con interpellanze urgenti a cui la Sindaca Maria Pia Di Medio non sempre ha risposto con certezza, accampando motivazioni legate all’approvazione del Bilancio di previsione 2018 che di fatto è operativo dal 6 aprile scorso.

Questa notte, intanto, dalle ore 24.00 alle ore 6.00 di domani, la ditta incaricata della campagna di disinfestazione effettuerà il primo intervento  contro insetti volanti e striscianti nelle aree urbane.

Si raccomanda di mantenere chiuse porte e finestre delle abitazioni e di non lasciare in aree aperte alimenti e/o animali domestici.

 

Commenti  

 
#14 Consigliere 2018-05-01 20:39
Bravo Alessandro per il lavoro che stai svolgendo spero che ti pagano al più presto quando incontri qualche assessore responsabile del servizio spiegargli da esperto che fra quindici giorni o massimo un mese sara tutto come lai trovato questo perche manca una manutenzione continua
 
 
#13 B.B. 2018-04-27 18:26
Scusate, ma le rotonde quando saranno completate? E' una vergogna oltre che pericolose, SI STAVA MEGLIO QUANDO SI STAVA PEGGIO.
 
 
#12 farinella 2018-04-27 17:58
Luchetto, anche tu credi alla favola dei soldi che non ci sono? Bisogna ammettere che sono bravi davvero a raccontare le favole.
I soldi STONN e pure assai!
 
 
#11 Luchetto 2018-04-27 12:12
Ma senza soldi comunali cosa pretendiamo.
Anche in altri paesi lo stato è pietoso delle strade e dell erba nei giardini.
Però alcuni uffici al comune possono lavorare di più e cercare di far arrivare un po di soldi al nostro comune invece di stazionare ai bar e davanti alle loro stanze ridendo mangiando e scherzando.
Lo stipendio a fine mese penso che il comun e lo paghi a loro.
 
 
#10 Rapidissimi ed effic 2018-04-27 10:39
Complimenti vivissimi Alessandro siete organizzatissimi...veloci e puliti
Speriamo che vi pagano prima della prossima neve ❄️ Quando avranno daccapo bisogno!!!
 
 
#9 Enzo 2018-04-26 16:50
Multare, chi non raccoglie le feci dei propri cani!!!!!!
 
 
#8 zia 2018-04-26 14:46
Sono contenta, vedremo quanto vale l'assessore al decoro. Certo non è solo il verde ma è un inizio.
 
 
#7 laura t 2018-04-24 21:51
Perché non utilizzare i disoccupati come lavoratori socialmente utili?? Si sarebbero risparmiati soldi e si sarebbero aiutati cittadini disoccupati!
 
 
#6 Gigi 2018-04-24 15:24
Buongiorno. ..


Ci siamo appena svegliati,
Facciamo con calma per favore
 
 
#5 Gino 2018-04-24 15:22
io ho sempre i miei dubbi sulla qualità di questa amministrazione :oops: :oops: :cry:
 
 
#4 daje 2018-04-24 15:06
speriam sia l'inizio di una serie di lavori per fare più bella Cassano.
 
 
#3 angel 2018-04-24 14:40
ok... passiamo al prossimo concorso fotografico! prima le buche, ora il verde, il prossimo concorso/tormentone quale sarà???
 
 
#2 Kempes 2018-04-24 14:32
Secondo me i ritardi sono imputabili agli uffici comunali e non ai politici.
Oggi per alzare una carta e portarla ad una altra stanza del comune ci si impiega un mese.
 
 
#1 peppes 2018-04-24 13:55
Al Sindaco (se è tale) va ricordato che ha lavorato (si fa per dire) per 11 mesi qualche anno fa quando approvò il bilancio di previsione a fine novembre.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI