Martedì 17 Luglio 2018
   
Text Size

"Dalla bocca al cuore" iniziativa del Rotary per i ragazzi cassanesi

iniziativa rotary

Il progetto di prevenzione in materia di salute orale rappresenta un’occasione per prevenire le patologie del cavo orale.

Il programma di educazione alla salute orale in particolare coinvolge i bambini in un percorso che rientra nella finalità di educare a corretti stili di vita, a partire dalla scuola primaria.

Le patologie del cavo orale, associate in molti casi a scarsa igiene, ad una alimentazione non corretta e a stili di vita non salutari influiscono negativamente sulla qualità di vita di ciascun individuo, intervenendo, altresì, su importanti aspetti relazionali e di autostima.

In particolare la malattia cariosa e quella parodontale sono molto presenti nella popolazione e possono essere facilmente debellati con una adeguata prevenzione . Infatti, una corretta prevenzione primaria e secondaria di queste patologie consente di evitare l’insorgere dei quadri clinici più gravi - quali l’edentulismo - che comportano invalidanti menomazioni psico-fisiche e impegno di cospicue risorse finanziarie per la terapia e la riabilitazione. Inoltre, poiché diversi fattori di rischio per le malattie del cavo orale (batteri-biofilm, dieta non adeguata, fumo, abitudini di vita scorretti) sono comuni ad altre malattie cronico-degenerative, molte delle misure di prevenzione nel campo della “oral health”, possono considerarsi potenzialmente utili anche in termini di promozione della salute globale dell’individuo.

L’ottica preventiva porta a focalizzare gli interventi nell’età evolutiva, perché i dati

scientifici in nostro possesso evidenziano come nei primi anni di vita le azioni di promozione della salute orale consentono l’instaurarsi di abitudini personali durature nel tempo.

La scuola che promuove salute è una scuola che migliora se stessa.

 

Possiamo definire come punti fondamentali da sviluppare: l’educazione all’igiene orale, all'alimentazione, alla fluoro profilassi, ai controlli periodici. Premesso che un completo ed efficace piano di intervento preventivo, per la salvaguardia e il mantenimento della salute orale in età evolutiva, dovrebbe iniziare durante il periodo di gestazione e continuare fino al raggiungimento della maturità, lo scopo di questo progetto specifico è quello di salvaguardare, migliorare e promuovere lo stato di salute orale in una fascia mirata di popolazione infantile (6 - 11 anni), attraverso interventi di educazione alla salute svolti in ambito scolastico, in modo da fornire agli educatori, ai bambini e conseguentemente

anche ai genitori, le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per poter attuare corretti comportamenti, che influiscano positivamente sulla salute orale e globale del singolo individuo e della comunità.

FINALITA'

  •          Conoscere come siamo fatti (e nello specifico conoscere le parti della bocca),
  •          Curare il proprio corpo (e nello specifico la bocca) come strumento positivo di relazione con gli altri. (La bocca “centro” della comunicazione non verbale, e nello stesso tempo “luogo” della parola, degli affetti e della nutrizione)
  •          Promuovere attivamente la propria salute (e nello specifico la salute del cavo orale) e quella degli altri (Responsabilità sociale).

             sapersi meravigliare e valorizzare (sicurezza di sé e autostima)

OBIETTIVI

  1.      Alimentare la consapevolezza dei ragazzi e delle famiglie sulla necessità di una buona         

      Igiene orale;

  1.      Responsabilizzare sull’opportunità di prevenire le malattie legate alle cattive abitudini   

       nell’igiene orale;

  1.      Sostenere il prestigio ed il ruolo della scuola;
  2.      Mettere le professionalità rotariane al servizio della comunità di appartenenza per il bene comune.

 

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI