Martedì 23 Ottobre 2018
   
Text Size

Cinema "Vittoria", verso un protocollo d'intesa con il Comune

cinema vitoria interno

Un protocollo di intesa con il Comune potrebbe salvare il cinema "Vittoria" dalla paventata chiusura, cos' come prospettata qualche mese fa dal gestore Donato Cosmo. 

E' lo stesso Cosmo a darne l'annuncio su un social-network alla vigilia della riunione della Prima e della Seconda Commissione Consiliare permanente che si terrà questa mattina in Municipio proprio per discutere delle sorti del cinema cassanese.

Nei giorni scorsi, come si ricorderà, fra maggioranza e opposizione c'è stata una dura battaglia - fatta di mozioni, proposte, distinguo e rinioni - sulla storica sala cinematografica che ha bisogno, a quanto pare, per sopravvivere, del contributo pubblico: fino all'avvento del Commissario Prefettizio, infatti, ogni anno il Cinema riceveva un contributo di 5mila euro a fronte di progetti per ragazzi e anziani. la mancata erogazione del contributo e la difficoltà dell'amministrazione nel reperire nuovi fondi avevano fatto temere la chiusura della sala.

"Ringrazio il gruppo di maggioranza ed il sindaco Maria Pia Di Medio - scrive nel messaggio Donato Cosmo - che ha continuato a vagliare e valutare possibili strumenti, nonostante non sia stata possibile una immediata soluzione al problema.  Ulteriormente ringrazio chi ha avuto la sensibilità di sollevare il problema “Vittoria” facendolo con lo scopo di preservare il luogo principe della cultura e del divertimento dei cassanesi.
Auspichiamo che i cassanesi continuino a frequentare il cinema Vittoria sempre più numerosi partendo dalle attività organizzate in concerto con l'amministrazione che partiranno a breve". 

 Tocca ora ai cassanesi sostenere fattivamente la sala, frequentandola maggiormente per non disperdere uno degli ultimi baluardi della cultura locale. 

 

AGGIORNAMENTO DEL 1° FEBBRAIO

 

Dai gruppi consiliari di opposizione, riceviamo e pubblichiamo.

 

Come da richiesta congiunta delle Opposizioni, mercoledi 31 gennaio c'è stata la seduta delle commissioni consiliari riuniti di maggioranza e di opposizione, avente come argomento monotematico il  Cinema ed eventuali Soluzioni.I lavori sono stati abbastanza proficui e hanno visto la convergenza di tutti i Presenti , maggioranza e opposizione sulla necessità di mantenere in vita il presidio culturale più prestigioso e storico del paese : il cinema Victoria. Assecondando la Nostra Richiesta come opposizione , le commissioni si riuniranno nuovamente martedì prossimo alla presenza del gestore del cinema e del proprietario affinché si possa dare ascolto a quelli che sono le oggettive difficoltà da loro vissute a tale proposito con il buon auspicio  che in un clima rasserenato e disteso si riesca a trovare una soluzione  proficua per entrambi le parti : il Gestore del cinema e la Collettività Cassanese.

 

Commenti  

 
#4 Pantalone 2018-02-01 16:54
La storia infinita ... e io pago. Nonostante che le opposizioni e il gestore hanno riconosciuto l'esistenza di un accordo per salvare il cinema, viene richiesta dalle opposizioni un'altra convocazione delle commissioni ... aveva ragione la presidente Gatti... che spreco!
 
 
#3 noncistò 2018-02-01 14:03
il presidio culturale più prestigioso e storico di Cassano ? E non esageriamo
 
 
#2 Linguista 2018-02-01 10:58
Ma la "linguista" quando imparerà a parlare e scrivere anche in italiano? Punteggiatura inesistente, maiuscole usate a ...... di cane!
Menomale che sta all'opposizione! Pensa se era sindaca!!
AIUTO!!!!!
 
 
#1 La verità 2018-02-01 06:57
È quindi era vero che la maggioranza era in operoso silenzio!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI