Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

La PL celebra oggi san Sebastiano, protettore dei Vigili

san sebastiano-iloveimg-cropped

La Polizia Locale celebra oggi, 20 gennaio, san Sebastiano, eletto a patrono dei Vigili Urbani di tutta Italia.  

Vissuto attorno al 300 d.C. e messo a morte dall'imperatore Diocleziano, San Sebastiano durante l'impero di Diocleziano fu comandante della corte pretoriana e fu onorato con grandissima devozione (omissis)…. a lui come patrono si consacrano molte associazioni sia militari che civili attratte dal suo esempio e dalle virtù cristiane (omissis)…. per cui (omissis) costituiamo e dichiariamo per sempre San Sebastiano Martire custode di tutti i preposti all'ordine pubblico che in Italia sono chiamati "Vigili Urbani" e Celeste Patrono… ". 

Sebastiano, comandante dell'allora polizia urbana -i pretoriani-, era molto impegnato nell'assistenza e nell'aiuto di poveri e bisognosi. Contribuì inoltre alla conversione del Prefetto di Roma e di illustri magistrati ed ufficiali dell'esercito.

Scoperto mentre dava sepoltura ai Quattro Coronati (i Santi Claudio, Nicostrato, Castoro e Simproniano), fu sottoposto ad un processo sommario e condannato a morte mediante il supplizio delle frecce. Durante la notte, i cristiani che si recarono nel campo a recuperare la salma per la sepoltura si accorsero che Sebastiano era ancora vivo, così lo prelevarono da lì e si presero cura di lui. Riacquistata miracolosamente la salute dopo le cure di una nobile romana, per testimoniare la propria fede, si recò nel tempio di Ercole dove l'Imperatore Diocleziano stava officiando un rito pubblico. Arrestato e condotto all'Ippodromo del Palatino, fu ucciso a bastonate: una delle forme più umilianti di pena capitale usata solo per gli schiavi.

Anche la Polizia Locale cassanese, per volere del neo-Comandante Federico Troisi celebra oggi il suo patrono partecipando alla Messa vespertina delle ore 18.00 in Chiesa Madre, riprendendo una tradizione che da alcuni anni era stata interrotta.

 

Commenti  

 
#3 vedo nero 2018-01-21 17:06
Si qua ce ne usciamo con queste storie e la realta' del lavoro dei vigili non si vede!E NEMMENO LORO!Un esenpio per tutti:divieto di sosta d'avanti al bar gard.... ed adesso anche vicino alla pizzeria prima della asl ed ovviammente ingorgo anche al bar precedente!
 
 
#2 Grande Circo 2018-01-20 15:53
Una tradizione che era stata interrotta?
Lo credo bene!
Perché c'è la polizia municipale a cassano?
E dové? Chi sono questi?
Di Medioooooooooooo!
E' solo un Circo Municipale!!!!
Farebbe bene a chiedere i contributi allo Stato per costoro, lo faccia almeno per ridurre la spesa del personale?
:D :D :eek:
 
 
#1 Sebastian 2018-01-20 11:27
a me pare che le vicende di San Sebastiano sono simili a quelle del Comandante De Benedictis anche se ritengo che a breve qualcuno si accorgerà "...che Sebastiano era ancora vivo..." e che "...riacquistata miracolosamente la salute dopo le cure di una nobile romana..." non credo che Sebastiano si recherà nel tempio di Ercole per una seconda volta.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI