Venerdì 19 Ottobre 2018
   
Text Size

RED-REI: i primi dati dai Comuni pugliesi

red

Gli uffici regionali hanno rilasciato oggi i dati relativi alle domande di accesso al ReI-Reddito di Inclusione e al ReD-Reddito di Dignità per la Puglia dopo il primo mese di attività della piattaforma regionale unica www.sistema.puglia.it/reired2018 attiva dal 1° dicembre 2017.

Dal 1° dicembre al 31 dicembre 2017 le domande presentate sono già state 5.676 in totale, di cui 416 per il ReD (cioè presentate da richiedenti che non hanno figli minori nel nucleo familiare) e 5.260 per il ReI (cioè presentate da richiedenti che hanno almeno un figlio minore).

Nella distribuzione per Province, il territorio salentino è in testo con 1.387 domande presentate da residenti nei comuni leccesi, seguita dalla terra di Bari con 1.203 domande presentate da residenti nei comuni baresi.

Vale la pena di precisare che come nel resto d'Italia la gran parte delle domande fin qui pervenute, anche in Puglia, fa riferimento alla richiesta della proroga del vecchio SIA(scaduto al 31 ottobre scorso) con ulteriori sei mesi di REI, mentre la vera ondata di nuove domande effettive, cioè di nuovi utenti si avrà a partire da marzo 2018 per il ReD e da giugno 2018 per il ReI, cioè quando scadranno i periodi di fruizione della vecchia misura per le tante persone che sono state prese in carico nel corso del 2017, con i tirocini e i lavori di comunità.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI