Mercoledì 22 Novembre 2017
   
Text Size

TARI errata? Antelmi: non a Cassano...

antelmi nuova

Non ci saranno rimborsi, per gli utenti cassanesi per quel che riguarda la Tassa Rifiuti, perché non ci sono stati errori nel calcolo della stessa.

A dirlo è il già Assessore al Bilancio della Amministrazione “Di Medio I”, Franco Antelmi che questo giornale ha interpellato dopo la notizia che il Ministero delle Finanze, rispondendo ad una interrogazione del parlamentare del Movimento 5 Stelle Giuseppe L’Abbate aveva ammesso errori nel calcolo della Tari, da parte di molti comuni italiani, negli ultimi cinque anni.

Antemi, però, esclude categoricamente che ci siano stati errori nel calcolo.

“Dopo le sollecitazioni di CassanoWeb – ha spiegato l’ex Assessore -  a seguito della notizia su presunti errori a livello nazionale, ho verificato la correttezza dell’applicazione dei parametri per quel che riguarda il Comune di Cassano negli ultimi anni e posso assicurare che non ci sono stati errori nel conteggio della Tari da parte del Comune, anche per gli anni successivi a quando ho ricoperto la carica di Assessore”.

La correttezza dell’applicazione, dunque, riguarderebbe anche il periodo dell’Amministrazione Lionetti nonché i sei mesi di gestione commissariale del Comune.

Naturalmente occorrerà attendere una risposta ufficiale in merito, a beneficio degli utenti, da parte dell’Amministrazione comunale e la si potrà ricavare dopo l’interrogazione che sabato scorso ha presentato in merito il gruppo consiliare “Siamo Cassano”, rivolta al Sindaco Maria Pia Di Medio. 

 

 

Commenti  

 
#1 mike 2017-11-14 12:32
non avevamo dubbi..visto che è così "bassa"..
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI