Lunedì 18 Dicembre 2017
   
Text Size

E' stato abbattuto il grande Pino di piazza Dante

DSCN0020-iloveimg-cropped-iloveimg-resized

Il grande Pino di piazza Dante è stato abbattuto: dopo 110 anni di vita.

Nel cuore di questa notte, una squadra di sette operai delle ditte cassanesi “Vivai Pichichero” e "Vivai Campanale", su incarico del Comune di Cassano delle Murge, ha avviato i lavori del taglio del grande albero, ormai secco e pericolante.

Ci sono volute oltre tre ore di lavoro per rimuovere il maestoso esemplare pezzo per pezzo, del peso di oltre 60 quintali, con due mezzi che contemporaneamente sostenevano l’operaio che procedeva al taglio e il pezzo di tronco tagliato, poi caricato sul camion della ditta.

Le ultime operazioni si sono concluse poco dopo le ore 6.00 di questa mattina; è stato possibile, quindi, constatare la presenza di funghi parassiti e larve di insetti che mangiano il legno nonchè l’età dell’albero con il conteggio degli anelli interni: la sua piantumazione è risalente al 1907.

Alle operazioni ha assistito l’Assessore alla manutenzione Maria Pia D’Ambrosio.

Cambia per sempre, dunque, il paesaggio in quella zona di Cassano, senza quel monumento naturale: una assenza che conta.

 

pino 2

 

pino 3 copy

23574043 2036255046604011 32884127 n

 

Commenti  

 
#15 123 stella 2017-11-14 19:46
Scusate ma se anche l'abbattimento dell'albero lo associate all'amministrazione.... state proprio frecati!!!! Cosa c'entra? Chiunque ci fosse stato al governo, l'avrebbe abbattuto perché pericolante....siete proprio ridicoli e ignoranti.....awand a cussald mo Santorsola avrebbe risolto la situazione dell'albero...ma sciatavinnnn
 
 
#14 mike 2017-11-14 12:27
fosse solo l'albero il problema di cassano..adesso tutti che si preoccupano dell'albero che non ci sarà più..cassano resterà il paese più retrogrado della murgia..amministrato da incapaci e pseudo politici che credono di saper fare bene il loro "hobby"..l'unica cosa positiva è la pioggia che lava le strade..e l'elenco è lungo, lunghissimo..aspettiamo nuovamente il morto Natale..vergogna
 
 
#13 x la vecchia cassano 2017-11-14 08:29
qual'e' l'associazione Santorsola/Albero??
 
 
#12 La vecchia cassano 2017-11-13 21:50
Vogliamo Santorsola al governo!
 
 
#11 Cassanoueb 2017-11-13 21:46
Beh, senza polemiche...ne piantiamo altri?! Rendiamo sempre più verde Cassano, secondo me deve diventare sempre più il polmone verde a pochi km da Bari.
 
 
#10 mimmo 2017-11-13 18:34
un altro pezzo storico di cassano tolto dopo la torre aragonese e alcune parti del centro storico .ormai non so piu' cos'altro devono togliere piu' in questo paese
 
 
#9 Enzo 2017-11-13 17:12
Caro/a Grattamose, anzichè portare i vostri figli alle meghe sale cinematografiche di Casamassima, Gioia..... rimanete qui in paese!!!!
 
 
#8 MBHA 2017-11-13 16:32
la vera tragedia è stata la distruzione delle ville in piazza garibaldi ... ormai era un atto dovuto l'abbattimento del pino.
 
 
#7 sicuro 2017-11-13 15:49
Il commento di "perplesso" dimostra come a Cassano, tra i politici e i loro sgangherati entourage, c'è una corsa al ribasso... "siccome in passato qualcuno ha commesso schifezze inenarrabili, allora le possiamo fare anche noi". Che pena! Meno male che non vi hanno fatto fare i vasconi, meno male!!!!
 
 
#6 Doria 2017-11-13 13:30
Sono scelte obbligate per evitare tragedie, complementi all'assessora D'Ambrosio sempre presente.
 
 
#5 Grattamose 2017-11-13 12:41
Maugeri a rischio chiusura, idem il Cinema Vittoria, abbattuto il Pino di Piazza Dante... non è che portate male?
 
 
#4 attenta.. 2017-11-13 10:51
finalmente... è un vero peccato ma purtroppo andava fatto!!!
 
 
#3 perplesso 2017-11-13 10:38
la Dimedio ha il "priscio"????? ma stai zitto, e quando è stata rasa al suolo la seconda villa di piazza Garibaldi???? Alberi in buone condizioni, ne vogliamo parlare??
 
 
#2 Sthilforever 2017-11-13 09:31
E' dai tempi dei vasconi che la Di Medio c'ha il priscio di tagliare qualche albero centenario qua a Cassano...Speriamo che adesso il priscio gli sia passato e si fermi qui...
 
 
#1 The End 2017-11-13 08:50
Bè se era pericoloso ha fatto bene l'amministrazione. Ne pianteranno un altro?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI