Martedì 24 Ottobre 2017
   
Text Size

Rosario in famiglia con la Comunità Agostiniana

rosario

 

“Il mese di ottobre è dedicato al santo Rosario, singolare preghiera contemplativa con la quale, guidati dalla celeste Madre del Signore, fissiamo lo sguardo sul volto del Redentore, per essere conformati al suo mistero di gioia, di luce, di dolore e di gloria. Questa antica preghiera sta conoscendo una provvidenziale rifioritura, grazie anche all’esempio e all’insegnamento dell’amato Papa S. Giovanni Paolo II.”

Questo ci ricordava Papa Benedetto XVI nell’Angelus del 2 ottobre 2005 .

Ed è questo che ci conviene mettere in pratica! Questa pia pratica è stata da sempre molto raccomandata dai Pontefici e dai Santi.

Il Rosario è una preghiera evangelica, ecclesiale ed anche di annuncio e quindi missionaria. Non è una semplice preghiera devozionale, ma una espressione della fede, fede del popolo di Dio che ha vissuto gli eventi della salvezza proprio insieme a Maria che risulta essere la “Prima Missionaia” avendo Ella portato al mondo Colui che Le era stato annunziato: Gesù, il Salvatore. Perciò questo mese è anche il mese missionario e comincia proprio con la festa di Santa Teresa del Bambino Gesù, proclamata Patrona delle missioni da Papa Pio XI nel 1927.

La Comunità Agostiniana del Santuario, impegnata a promuovere e sostenere la devozione e il culto alla Beata Vergine Maria, come qualche anno fa, promuove l’iniziativa “Il Rosario in famiglia – La famiglia che prega si salva”, secondo il calendario che offriamo all’attenzione dei fedeli.

Dal lunedì a venerdì di ogni settimana di questo mese di ottobre la piccola riproduzione della statua della Madonna degli Angeli, di proprietà della compianta Signora Isabella Caferra, per gentile concessione dei Figli, sarà portata presso le famiglie che hanno dato la loro disponibilità ad organizzare un incontro di preghiera per la recita del S. Rosario, la lettura della Parola e/o altra devozione mariana. Ringraziamo le famiglie che hanno aperto la loro casa e, a loro nome, invitiamo chiunque voglia parteciparvi nei giorni, nei luoghi e all’ora indicati. 

Vi aspettiamo numerosi.

Su tutti invochiamo la benedizione di Dio, per l’intercessione della Vergine Maria, nostra Patrona.

 

SANTUARIO S. MARIA DEGLI ANGELI - CASSANO

2017

IL ROSARIO IN FAMIGLIA

La Famiglia che prega si salva

 

 

famiglia

 

 

indirizzo

 

telefono

 

     

2

lunedì

D’AMBROSIO - CAMPANALE

Via Giovanni XXIII, 12

080764346

3

martedì

Famiglia GIANNELLI

Via Einaudi, 2           (h. 18)

3333910996

4

mercoledì

Famiglia RICA

Via Raffaello, 2

080764481

5

giovedì

GIUSTINO LUCIA

Via Capitano Lanzolla, 22

080764331

6

venerdì

CIANCIOLA – CASELLA CECERE

Via S/te Sillecchia,16 (h.18)

080765659

 

     

9

lunedì

GEMMATO - VITARELLA

Via Gorizia, 11          (h. 18)

080763340

10

martedì

RUGGIERO ANTONIA

Via Monte S. Michele, 5

3920115053

11

mercoledì

DI LIDDO - LARICCHIA

Via Marchese di Montrone

3398124041

12

giovedì

Residenza “San Martino”

Via G. Matteotti, 1    (h. 16)

080776681

13

venerdì

BRUNO – D’AMBROSIO

Via Leonardo Leo, 9

080775333

 

 

 

 

16

lunedì

LOFRESE LUCIA

Via Capitano Galietti, 29

080763446

17

martedì

STASOLLA - TUNZI

Via Bitetto, 10

3480465229

18

mercoledì

DEFLORIO - GATTI

Via Laudati, 5

080764290

19

giovedì

Famiglia CIRIELLO

Viale Indipendenza, 14

 

20

venerdì

DE ROSA - GALLO

Via XXIV maggio, 51/d

3473665026

 

     

23

lunedì

Famiglia LANZOLLA

Via Sannicandro         (h.17)

 

24

martedì

IACOBELLIS - PICICCI

Via Marte C/7 – Cda Valleverde

3332850817

25

mercoledì

CACCIOPPOLI - NATALE

Via Annibale M. Di Francia

080763316

26

giovedì

CAMPANALE NUNZIATINA

Via V. Emanuele II, 7 (h. 18)

3384818265

27

venerdì

LACASELLA MARIA

Via Belvedere, 23

080776201

 

     

30

lunedì

GALLO - COLANINNO

Via Peucetia, 45

3924385409

31

martedì

S. Messa in Grotta

Santuario ore 19,30

 

 

 

 

 

 

Commenti  

 
#1 sanleo 2017-10-01 09:47
Dal vangelo secondo Matteo cap. 6 "Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno prima ancora che gliele chiediate.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI