Mercoledì 18 Ottobre 2017
   
Text Size

Marciapiedi su via Adelfia invasi dalle erbacce

DSCN0011-iloveimg-resized

E’ diventato quasi impossibile distinguere il marciapiedi dalla carreggiata, dove viaggiano le auto: la vegetazione – erba, sterpaglie – ha quasi del tutto inghiottito quello che dovrebbe essere il camminamento sicuro per i pedoni.

Siamo in via Adelfia, la strada che dal centro abitato porta al Cimitero, strada che ogni giorno è percorsa da centinaia di persone, soprattutto coloro che vanno a far visita ai cari defunti ma che quasi sempre sono costretti ad utilizzare l’auto per non dover rischiare di essere investiti dalle macchine.

E chi l’auto non ce l’ha? Una vera avventura!

Sia all’andata che al ritorno, dunque sul marciapiedi destro e sinistro, infatti, è praticamente impossibile camminarci dato che le erbacce e le piante hanno invaso tutto quanto: da mesi, infatti, non viene effettuata alcuna manutenzione sui marciapiedi né sembra mai essere stata tagliata l’erba che ora è rinsecchita e costituisce anche un rischio d’incendio per i terreni coltivati nelle vicinanze.

Un paese che pensa poco ai pedoni, il nostro e questa strada ne è la plateale dimostrazione: basti pensare che non ci sono strisce pedonali né rialzi né altra segnaletica che nei pressi della rotonda – quella che conduce su via Bari e via Acquaviva – possa consentire a chi va a piedi di attraversare in sicurezza.

Forse sarebbe bene che oltre a tagliare un giorno sì ed uno no l’erba nelle aiuole di piazza Garibaldi, ci si prodigasse anche per altre strade e marciapiedi magari più periferici ma altrettanti importanti per i pedoni.

 

DSCN0013-iloveimg-resized 1

 

 

 

 

 

 

Commenti  

 
#28 otiv 2017-09-30 09:14
SI RIBADISCE LA NECESSITA' DI PROVVEDERE ALLA RIMOZIONE DEI DOSSI IN VIALE DELLA REPUBBLICA.
E' VERO CHE E' STATO ELIMINATO UNO MA GIA DA DIVERSO TEMPO, MA NON CREDO CI VOGLIA TANTO PER L'ELIMINAZIONE DEGLI ALTRI.
 
 
#27 Psyco Killer 2017-09-01 11:53
Salendo per via santeramo , lungo tutta la prima curva ogni anno venivano tagliate le erbacce . Quest'anno non è accaduto . Cosa molto più grave , le griglie per la raccolta dell'acqua piovana , realizzate nel contesto del Progetto Lame ,sono totalmente ostruite da rifiuti, rendendole praticamente inutili .
Nei pozzetti son cresciute alcune piante che fuoriescono dalle griglie.
Non oso immaginare cosa accadrebbe se ci fosse un alluvione . Anzi si .... la Di medio direbbe : "se ci fossero stati i vasconi questo non sarebbe successo". Schifo assoluto .
x Spinelli Vito Grazio : Lei dimentica che questa non è una nuova amministrazione,ma è la stessa che ci ha governato per cinque anni con risultati che tutti noi ben conosciamo.Un saluto
 
 
#26 M.R. 2017-08-31 19:01
Come tutti i lavori,anche questo è stato lasciato a metà,basta guardare più attentamente.
Quindi nessun onore al merito.
Come al solito ci danno un "contentino"e noi li,a battere le mani.
N.B.
Naturalmente, uso il noi per non essere presuntuosa,ma in realtà la penso diversamente...immaginate !
Buona serata a tutti.
 
 
#25 Amante della pulizia 2017-08-31 12:01
Onore al merito, stamattina le erbacce lungo via Adelfia sono in fase di sfalciamento. La risposta da parte della Amministrazione Comunale è stata pronta . Ora con calma speriamo si provveda a riparare qualche marciapiede divelto è pericoloso per i cittadini e per il comune. Grazie Ok.
 
 
#24 Spinelli Vito Grazio 2017-08-30 19:10
X Fustigatoresoft;
sarò anche un candidato trombato,ma voglio far notare a Lei e a tanti altri che ora si lamentano,che alle scorse elezioni siete stati voi che non avete dato fiducia al nuovo,ed ai giovani,come me, trombandoli clamorosamente e piegandovi ed adeguandovi al vecchio e becero costume elettorale;ora tutti vi lamentate, per carità molto spesso giustamente,a tal proposito e come ho già fatto in passato,invito tutti quanti a non fare i lagnosi da tastiera (altro che leoni), ma a contestare le mancanze,inesattezze e altro che viene fatto dalla amministrazione,sia in buona che in cattiva fede,in maniera formale e diretta con loro anzi con i diretti interessati alla questione, protocollate le vostre segnalazioni,ma anche proposte perchè il cambiamento lo vogliamo e lo dobbiamo fare noi in prima persona;ricordo inoltre che l'amministrazione o meglio il governo del paese è fatto anche da una opposizione che deve collaborare sicuramente ma anche vigilare e contestare se necessario,quindi le critiche rivolgetele anche a loro per loro ed il loro operato.
Il sindaco non governa da sola e quindi non è la sola ed unica responsabile.
Ciò detto la mia voce la faccio sentire eccome, ma quando sarà il tempo pensate bene alle scelte che fate.
Un saluto cortese ed un invito altrettanto cortese e caloroso a partecipare attivamente e in maniera costruttiva per avere come ho detto la desiderata rigenerazione del paese creare il futuro roseo che vogliamo per noi ed il paese in primo luogo.
Massimo rispetto ed educazione per tutti.
Grazie
 
 
#23 LUCIO 2017-08-30 11:00
Ma che rodaggio, 100 giorni vuoti a capire chi comanda veramente. Tutti sindaci e assessori e i dipendenti che pascolanooo senza orientamento alcuno.
 
 
#22 Fustigatoresoft 2017-08-30 06:25
... per commento 15. candidato trombato; sarai anche tanto pressante ma non ti considerano a dovere, quindi aumenta la pressione alle tue corde vocali in modo da farti ascoltare meglio
 
 
#21 Fustigatoresoft 2017-08-30 06:13
E per fortuna nei vari discorsi in campagna elettorale e la sindaca aveva promesso il rilancio del verde pubblico e la valorizzazione dell'ambiente alla faccia
 
 
#20 Per redazione 2017-08-29 21:23
Ma hanno già terminato di riasfaltare le strade? Tutto qui il progetto della precedente amministrazione? Grazie per i chiarimenti.

LA REDAZIONE

No, hanno solo interrotto i lavori. Il progetto prevede anche altre strade (piazzale Sisto, ecc.).
 
 
#19 Fugaro 2017-08-29 21:10
Ma scusate, ma volete dire che il paese sta peggiorando. Non mi sembra proprio....io ad esempio la sera mi accomodo in piazza Dante finalmente illuminata; Piazza Merloni finalmente è stata pulita e rasata; d ile Palme pericolanti in villa non ci sono più; le strade asfaltate; maggiore attenzione per i rifiuti....tempo al tempo.
 
 
#18 tutti comandanti 2017-08-29 19:31
Dove sono i manutentori delle strade?PASSATI DI GRADO!Il problema delle erbacce e' diffuso per tutti il paese e alla zona industriale dove domenica che ci fu il raduno delle 500 FU UN PESSIMO BIGLIETTO DA VISITA PER IL NOSTRO PAESE!Ma sbaglio o questa amministrazione ha gia' esperienze passate???ALLORA CHE C..... DEVE RODARE???La storia e'sempre quella entrano da netturbini e diventano VICESINDACO!!!E chi lavora con le MANI????Altro problema e' che non sanno lavorare NE CON LA MENTE E NE CON LE MANI!!!!!!
 
 
#17 Saluta Andonio 2017-08-29 18:32
Alle sbreng
 
 
#16 M.R. 2017-08-29 16:23
Per comm.n°13
Per amore di precisione,questi signori,ogni giorno stanno in piazza per i loro"affari"giusto per usare un eufemismo,e hanno delle facce di bronzo che non immagina.
Per quanto riguarda il gioco di parole,non è affatto divertente anzi...c'è da piangere.E' chiaro, che se lei si accontenta delle briciole, è un altro discorso.
Per comm. n°15
Caro,abbiamo avuto modo di conoscerci,di chiacchierare,ma vedo che ha la testa dura.
Queste persone non vanno pressate,ma mandate a fare in "cuore",tutti.
La prossima volta, faccia una selezione di persone che la considerano un po di più.
Per oggi taccio e tolgo il disturbo.
Grazie redazione.
 
 
#15 Spinelli Vito Grazio 2017-08-29 15:22
Anche io, come tutti quanti siamo stanchi di assistere a quanto è presente o avvenuto nel nostro paese, ma ogni tanto è necessario fermare i pensieri e riflettere, tutto questo era presente anche in passato, non è accaduto dall'oggi al domani, ma noi siamo stati in silenzio abbiamo accettato senza contestare e criticare aspramente come si sta facendo con questa amministrazione;con ciò non voglio dire che dobbiamo accettare inermi tutto quanto, ma per lo meno diamo il tempo necessario affinché il lavoro della nuova amministrazione cominci e al meglio, purtroppo il tempo è l'unica cosa che si può dare, infatti il periodo post-elettorale, insediamento e conoscenza della situazione comunale, é stato temporalmente sfavorevole poiché a ridosso del periodo estivo, che notoriamente in Italia sembra, utilizzando un'espressione dialettale comune, fermare il mondo.
Ora che il periodo estivo sta per concludersi, con fiducia, assisteremo al cambio di marcia. Se questo non avviene, allora e giustamente, aggiungendo anche a gran voce, dobbiamo contestare e rivendicare quello che ci spetta e soprattutto merita il paese, un futuro migliore e roseo.
Per quanti magari diranno che io sono di parte con questa amministrazione, in quanto candidato della propria lista, spiego che le mie sono parole di buon senso e di ferma volontà di rigenerazione che deve partire e coinvolgere noi cittadini e arrivare a cambiare il modo di fare politica nel nostro paese. Inoltre potete chiedere direttamente ai singoli membri della amministrazione di quanto io sia pressante con loro.
Grazie
 
 
#14 X13 2017-08-29 15:17
Di tempo ne occorre per progettare e stanziare dei fondi.
Qui si parla di ordinaria amministrazione!
Di prendere il funzionario ed il dipendente comunale e dirgli: vai a tagliare le erbacce.
Ma questi i problemi non li vedono!
O dobbiamo aspettare che imparino a vederli?
 
 
#13 X Brunelli 2017-08-29 13:30
Probabilmente la mia opinione sarà scarsamente condivisa, ma credo che Lei faccia molto bene il suo lavoro e dia un ottimo servizio di informazione.
Come giornalista la apprezzo. Ha scritto riguardo alla precedente amministrazione quando c'era da scrivere e, come è giusto che sia, se questo è lo stato dei marciapiedi nei pressi del Cimitero, ha fatto bene a darne notizia.
Però...è anche vero che questa amministrazione è appena ...giunta ( gioco di parole...).
Vogliamo dare il tempo di organizzarsi?
Devono risolvere tutto e subito, dopo anni di incuria?
Già tenga presente che, a tempo di record, le gomme della mia auto scivolano tranquille su strade di paese ( alcune certamente, non tutte) bene asfaltate e un dosso artificiale, il primo, è stato già rimosso in viale della Repubblica.
Ed era parecchio seccante, soprattutto perché nocivo x le sospensioni.

Questo almeno per amore di precisione.
Saluti!

RISPONDE G. BRUNELLI

La ringrazio per le gentili parole.
 
 
#12 Cicoriella 2017-08-29 12:53
Sindaco,
però adesso questa storia dell' "appena eletti" comincia a essere un pò vecchiotta.
Chi è l'assessore al decoro urbano?
Eppure, anche prima di essere eletti, questo problema lo conoscevate già. O no?
Bene, non vorremmo attendere molto per la soluzione.
Ah, dimenticavo. Cassano è piena di marciapiedi invasi da erbacce, oppure rotti, di buste e bustoni lasciati lì da tempo (per favore, prima che la Soprintendenza li dichiari beni archeologici, rimuoveteli), di cassette dell'enel o del gas aperte e scassate, di ogni altro libero sfogo dell'umana imbecillità. Sindaco, la promuoverebbe una pulizia straordinaria?
 
 
#11 Tristan 2017-08-29 12:15
Calma ragazzi a novembre con la festività dei morti sarà tolta l'erba ????
 
 
#10 pagliacci 2017-08-29 11:51
via sturzo sembra la Beirut degli anni 80, il manto stradale sembra che sia stato letteralmente oggetto di un bombardamento, e qua perdono tempo dietro alle minchi...; svegliatevi
 
 
#9 x noi 2017-08-29 11:24
Basta con questa scusa "si devono rodare"
Non si sono presentati come quelli bravi esperti e con le soluzioni magiche?
Sono finiti i tempi delle attese
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI