Sabato 16 Dicembre 2017
   
Text Size

Scomparso il prof. Ambrosi, fra i fondatori del "Maugeri"

lutto

“Un maestro nella vita, prima che nella clinica e nell'accademica”, così Antonio Spanevello, direttore clinico centrale di ICS Maugeri Spa Società Benefit, ricorda il professor Luigi Ambrosi, protagonista della nascita dell'Istituto “Maugeri” di Cassano delle Murge, che diresse dalla istituzione, nel 1979, fino al 2004, e di cui era attualmente direttore scientifico emerito.

Ambrosi è scomparso nel giorno di Ferragosto e le esequie si sono tenute stamane a Bari, città in cui ha svolto gran parte della sua attività clinica e accademica e dove fu anche rettore dell'ateneo dedicato ad Aldo Moro per tre mandati (1977-1986), prima di trasferirsi, come ordinario di Medicina del lavoro, all'Università di Foggia.

Spanevello, che ha partecipato alle esequie in rappresentanza della Maugeri, ricorda la figura dello studioso che fu fraterno amico di Salvatore Maugeri.

“Luigi Ambrosi e Salvatore Maugeri furono legati da una visione comune della Medicina del lavoro e furono vicini anche come uomini, in una profonda amicizia, che portò Ambrosi a impegnarsi nella Fondazione Maugeri come consigliere di amministrazione fino al 2012 e nell'Associazione Promotori e Sostenitori Fondazione Maugeri”.

 

 

Zullo: Un grande maestro a cui sono grato
 
Il messaggio di cordoglio del presidente del gruppo di Direzione Italia, Ignazio Zullo
 
Apprendo solo adesso, stando all'estero, della scomparsa del prof. Luigi Ambrosi, maestro al quale sono grato per gli insegnamenti professionali e soprattutto di vita.
Ripasso nella mente, nel pianto, i tanti giorni trascorsi in lunghe discussioni il cui tema centrale è stato sempre l'adoperarsi per migliorare l'esistente. Temi sempre affrontati dal professore con grande umiltà  e insolita capacità per chi comunemente viene idealizzato come "barone" di farsi allievo quando l'allievo saliva in cattedra per trasferire proprie convinzioni. Perché Luigi non era affatto un "barone". Era una persona umile, mite e generosa sempre pronto a dare e mai a prendere  per sé.
Mi coglie un grande dolore. Alla famiglia le più sentite condoglianze.

 

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI