Venerdì 20 Ottobre 2017
   
Text Size

Strade: oggi la consegna dei lavori per la bitumazione

lavori stradali-3

Cominceranno questa settimana, mercoledì al massimo, i lavori di bitumazione delle principali strade di Cassano, secondo un progetto che risale ad almeno un anno fa.

Stando a quanto appreso presso l’Ufficio Tecnico, infatti, la consegna alla ditta incaricata di effettuare la bitumazione sarà effettuata lunedì 17 luglio e subito dopo si potrà cominciare ad eseguire almeno sulle strade che non necessitano di variazioni al progetto.

Nel frattempo il neo – direttore dei lavori, il geom. Nuzzaco, subentrato al geom. Michele Campanale, un mese fa eletto al Consiglio Comunale e poi diventato Assessore, dunque incompatibile con l’incarico da cui si è dimesso, effettuerà le varianti per consentire il ripristino di alcuni tratti di strada danneggiati dalla nevicata del gennaio scorso.

Sempre restando in tema di lavori pubblici, è utile sapere che sarà la ditta barese “Tennis Tecnica” a realizzare gli interventi su Piazza Garibaldi-viale Unità d’Italia, con un progetto di complessivo adeguamento dell’area, finanziato con fondi del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nell’ambito del Piano nazionale della Sicurezza Stradale.

 

Nei giorni scorsi il Comune ha proceduto all’assegnazione dei lavori a cui sono state invitate 12 ditte; a spuntarla è stata, appunto, “Tennis Tecnica” con un ribasso del 21,5% sulla base d’asta dunque in totale saranno impegnati 98.365 euro pe ri lavori che non inizieranno prima di settembre. E che consistono nel rifacimento della rotatoria esistente, quella posta dinanzi al bar “Gardenia”, con nuovi rialzi e segnaletica. Sarà poi realizzato il cosiddetto  ”disassamento orizzontale” fra la strada che costeggia piazza Garibaldi e via Fatiguso, oggi quasi in asse: saranno realizzate aree a parcheggio e aiuole per creare una “chicane” e rallentare le auto provenienti da piazza Garibaldi che intendono proseguire verso via Fatiguso.

Saranno quindi rifatti e ampliati i marciapiedi: a partire da quelli dinanzi al bar “Gardenia” fino alla farmacia e poi dopo via Giotto. Saranno eliminati i dislivelli, rifatta la pavimentazione e inseriti alcuni scivoli. Si intende, così, non solo migliorare la sicurezza dei pedoni ma anche diminuire la sede stradale in modo da scoraggiare la sosta dei veicoli sulla strada. Verranno quindi creati alcuni passaggi pedonali rialzati, anche su via Colamonico, per consentire una maggiore visibilità degli stessi mentre su viale Unità d’Italia saranno inserite bande rumorose e un  dissuasore elettronico di velocità (anche su via Colamonico) che indicherà agli automobilisti la velocità dell’auto con, si spera, la decisione di moderarla.

Sarà infine rifatta tutta la segnaletica orizzontale e verticale. I lavori dovrebbero cominciare nel prossimo settembre.

Buone notizie, infine, anche per via don Luigi Sturzo: il tratto di strada che congiunge l'incrocio con via Peucetia con via Mercadante sarà completamente rifatto grazie al via libera, da parte della Regione, ai residui di un vecchio finanziamento per cui la strada sarà resa praticabile.
 

Commenti  

 
#6 volavola 2017-07-18 20:13
Se le ditte vanno al ribasso come si possono avere buoni risultati,in un modo o nell'altro devono guadagnare e mi sembra ovvio come.E poi ci sarà qualcuno che controllerà che il lavoro sia stato eseguito a"regola d'arte"? Non credo. Un saluto.
 
 
#5 A. Lanzolla 2017-07-18 15:05
Confermo quanto scritto nel commento 4.
Finora le riasfaltature sono sempre state fatte mettendo asfalto su asfalto, tranne in qualche raro caso in cui sono stai asportati pochi cm e comunque meno di quanti ne sono stati poi aggiunti.
E' uno schifo, a noi privati cittadini tocca rifare marciapiedi, pluviali e rampe.
 
 
#4 Pinco 2017-07-18 07:05
Spero ke questa volta venga rimosso il vecchio asfalto prima di stendere il nuovo. Loro mettono asfalto e sene fregano di pendenze e scarichi dell'acqua, io o dovuto spendere migliaia di euri per rimettere le pendenze.
 
 
#3 Don Sturzo 2017-07-17 18:33
Aaaaaaaaa finalmente...era ora!!!!!
 
 
#2 toni 2017-07-17 11:22
Finalmente qualcosa si muove, ricordatevi anche dei più piccoli avevate inizato i lavori al parco giochi della 167, che è successo che vi siete bloccati?
 
 
#1 NIK66 2017-07-17 08:36
Ok, ma i dossi si possono togliere.....è un obrobrio, stanno rovinando tutte le auto oltre a non essere sicuri. Perfavore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI