Lunedì 23 Ottobre 2017
   
Text Size

Scarpe sequestrate e donate ai minori stranieri

DSCN0028-iloveimg-resized copy 

Da un atto illecito ad un atto di solidarietà il percorso può non essere breve ma la burocrazia, alle volte, sa come compierlo.

E così uno stock di 17 paia di scarpe sportive contraffatte, che la Polizia Locale di Cassano delle Murge ha sequestrato alcune settimane fa ad un commerciante ambulante abusivo, in piazza Mercatale, finiranno ai piedi di alcuni dei 29 ospiti della struttura per minori stranieri non accompagnati, presso la Masseria “Ruotolo”.

Stamattina, in Municipio, la consegna ufficiale da parte del Sindaco Maria Pia Di Medio ad una delle responsabili del Progetto “Fami 1289” dell’associazione “Etnie” onlus che gestisce il centro, alla presenza del Comandante della Polizia Locale dott. Massimiliano Mineccia.

“Una eccellente operazione di contrasto al commercio della contraffazione – ha commentato il Sindaco – da parte degli agenti della Polizia Locale, si è trasformata in un atto di generosità e vicinanza a questi ragazzi” che spesso giungono in Italia con niente addosso, bisognosi di tutto, un segno “della vicinanza della comunità cassanese a questi minori”.

 

 

DSCN0027-iloveimg-resized

Commenti  

 
#15 volavola 2017-07-10 13:39
È morto Montalbano, povero Camilleri.Soddisfatta la Sua curiosità commissario? Un saluto.
 
 
#14 volavola 2017-07-10 08:02
Sig.Montalbano,può anche ridere per la misura delle scarpe che è grande per cui dovranno aspettare per calzarle.Un saluto.
 
 
#13 elettore 2017-07-09 20:39
Alé, ricominciano i selfie. Di destra o di sinistra invertendo i fattori il prodotto non cambia.
 
 
#12 Bartolo 2017-07-08 18:21
Bello. Ma la prossima volta si possono dare a famiglie cassanesi in difficoltà?
 
 
#11 Antonio73 2017-07-08 13:42
Perché non aiutare le famiglie bisognose di Cassano?
 
 
#10 M.R. 2017-07-08 09:44
Digressione.
I miei complimenti sono per:Esempio e Caro sindaco.
Chiedo scusa alla redazione.
E'per dovere di cronaca.
 
 
#9 M.R. 2017-07-08 09:12
Bravi,
incominciamo a guardare i particolari.
Meno apparenza,più sostanza.
 
 
#8 Esempio 2017-07-08 08:27
Un comandante in divisa no????
 
 
#7 caro sindaco 2017-07-08 07:32
Leggo l'articolo "scarpe sportive contraffatte, che la Polizia Locale di Cassano delle Murge ha sequestrato alcune settimane fa ad un commerciante ambulante abusivo, in piazza Mercatale".
Il Comandante nella foto nulla dice a riguardo dei Mercati settimanali che per De Benedictis erano abusivi?
Mah!
A proposito Sindaco, non è il caso che dal Comandante Mineccia si faccia rilasciare una dichiarazione che i mercati settimanali sono regolari e non abusivi?
Non vorrei che il Comandante decidesse di andare via lasciando le patate bollenti ad altri. Sa il detto che dice: a tavola c'è sempre chi si frega il dolce e chi deve cagare l'amaro.
Attendiamo un suo intervento Sindaco, grazie.
 
 
#6 Verità 2017-07-07 19:47
Ottimo lavoro Sindaco, il suo sorriso ci sta tutto, a quei ragazzi ci volevano proprio, li ho visti a dicembre e gennaio con l'infradito!

Ottimo lavoro anche quello della Polizia municipale, però gradirei anche più controlli per gl'albanesi che lavorano a nero e non fanno lavorare noi che abbiamo partita iva e paghiamo le tasse. Qualora accadesse rispediteli al loro paese che adesso sta meglio dell'italia. Noto anche che vanno in giro con macchine super nuove e alcuni di loro "risiedono" in villa tutto il giorno, come fanno a pagare queste auto, l'assicurazione, il bollo?
 
 
#5 xy 2017-07-07 19:13
Ma esistono solo i minori stranieri non accompagnati???(i genitori vanno messi in galera).E i minori ITALIANI STANNO BENE, si interessa la boldrini???Fanno piu gossip queste notizie!!!!
 
 
#4 volavola 2017-07-07 18:43
Sig Montalbano, la Di Medio ride perché sta pensando ai dodici che resteranno senza.Un saluto.
 
 
#3 Rox 2017-07-07 18:28
Sono queste le cose che contano, bravi.
 
 
#2 Montalbano 2017-07-07 16:42
ma perché la di medio ride?
 
 
#1 Antonio1 2017-07-07 16:33
Ce ne fossero..di tali iniziative..
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI