Venerdì 20 Ottobre 2017
   
Text Size

Strade da sistemare: serve una variante al progetto

buca 8

Serve una modifica al progetto (tecnicamente una perizia di variante) per far cominciare i lavori di bitumazione di alcune strade nell’abitato di Cassano. Il progetto, infatti, fu redatto e approvato dall’Amministrazione Lionetti prima della grande nevicata di gennaio scorso che ha purtroppo danneggiato alcune strade, fra cui anche quelle interessate dai lavori.

E’ dunque necessario procedere ad una variante per stabilire quali siano i lavori da aggiungere.

A procedere poi sarà una ditta di Andria, la “Co.Str.An. “ srl che nel gennaio scorso si aggiudicò l’appalto con un ribasso del 35,27% sull’importo a base d’asta, spuntandola su altre tre ditte che avevano presentato le offerte.

In pratica, il Comune di Cassano aveva previsto una spesa complessiva di 90mila euro ma ne spenderà poco più di 51mila per far bitumare le strade e risistemare i marciapiedi.

Il progetto, predisposto dal geometra Michele Campanale, oggi neo-Assessore, interessa  alcune delle principali strade cittadine. Ecco quali: via Armando Diaz; via Antonio Gramsci; via Luigi Cadorna; piazza Garibaldi; via Piave; Via Vittorio Veneto; via Generale Magli; via Fatiguso; Piazzale Sisto.

Si tratta principalmente di vie e piazze nel quadrilatero centrale di Cassano, con l’eccezione di piazzale Sisto, dove si svolge il mercato settimanale del venerdì.

Commenti  

 
#6 luglio 2017-07-06 15:08
Scusate, ma i dossi che sono illegali e stanno rompendo tutte la macchine e non solo quando verranno tolti? grazie
 
 
#5 imprenditore 2017-07-05 16:56
Per redazione.Ed ora non c'è conflitto di interessi? tra il progettista e l' assessore?
 
 
#4 Per redazione 2017-07-04 17:09
Scusate ma nn conosco la pubblica amministrazione, premesso questo mi chiedo ma nn si può andare avanti così come il progetto iniziale prevede? Per gli altri casi, di impraticabilita strade, nn si possono usare i 39000€ ovvero la differenza tra i 90000 previsti come spesa e i 51000 del ribasso asta? Troppo bello per essere vero!!
 
 
#3 M.R. 2017-07-04 13:25
Io penso che l'ingegnere sopracitato debba iniziare a muoversi e incominciare prima di tutto quello previsto dall'ex amministrazione,strada facendo, scusate il gioco di parole,valutare le varianti che ci saranno.
Di questo passo passerà un altro autunno un altro inverno e completeremo il ciclo delle stagioni senza che nulla sia stato fatto.
Speriamo che la cifra citata nel frattempo non prenda altri rivoli.
Un saluto.
 
 
#2 Cervello 2017-07-04 12:22
Fate un giro in via Don Luigi Sturzo , è ormai quasi impraticabile e a settembre tornano anche i bambini a scuola!!!!
 
 
#1 Franco84 2017-07-04 11:27
Via Padre Angelo Centrullo alias Via Ponchielli, sono da riasfaltare immediatamente. Il rischio è che i pedoni (studenti, insegnanti e frequentatori della Chiesa) possano farsi del male a causa di buche e dislivelli.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI