Lunedì 18 Dicembre 2017
   
Text Size

Il 2 aprile mercato settimanale: si "recuperano" i giorni della neve

mercato 1

Saranno recuperati domenica 2 aprile le giornate di mercato settimanale "saltate" a causa della neve abbondante caduta su Cassano il 6 e il 13 gennaio scorsi.

Su richiesta degli stessi commercianti ambulanti, infatti, il Comune ha concesso di far svolgere domenica prossima 2 aprile il mercato in piazzale Madre Clelia Merloni e strade limitrofe.

La Polizia Locale ha predisposto l'ordinanza di chiusura al traffico e divieto di sosta dalle ore 6 alle ore 15 di domenica su via E. Toti, via Fatiguso, via Gen. Magli, Piazzale Madre Clelia Merloni, Piazzale G. Tagariello, via Sisto, via Carso, via IV Novembre. 

Ovviamente il mercato del 2 aprile non sostituisce quello di venerdì 31 marzo ma vi si aggiunge.

Commenti  

 
#4 ops 2017-04-01 22:53
Le previsioni meteo dicono che domani piove ( ma guarda che scalogna), quindi bancarelle inutili; poi la pensione non penso l'abbiano pagata già! Ma proprio la domenica mattina, che uno vuole stare un pò più rilassato, si inventano un altro stressante mercato settimanale. Poveri noi! :-x
 
 
#3 ahhaha 2017-04-01 11:28
Per fustigatoresoft: oggi hanno preso le pensioni......domani vanno a spendere! Scherzo condivo il tuoi pensiero
 
 
#2 Fustigatoresoft 2017-04-01 08:55
.....buongiorno, ma se uno ha fatto la spesa il 31 marzo venerdì.... ma quanti euri gli saranno rimasti per rifare la spesa dopo ancora 48 ore??? Avrà forse preso un altro stipendio nel week end ????
 
 
#1 ANGELO Marsico 2017-03-28 15:50
Mi viene da sorridere. Mi è impossibile credere che i clienti, dopo quasi 90 giorni dalle nevicate, non si siano approvvigionati delle proprie necessità. Sembra che qualcuno, per dovere cinico e un po' masochista, debba timbrare il cartellino per recuperare le ore perdute. Forse la domenica non sa cosa fare. E' il mio pensiero, ma non dimentico che siamo in democrazia e oqnuno è libero di fare quello che vuole. Buon lavoro con l'augurio che sia proficuo.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI