Martedì 17 Ottobre 2017
   
Text Size

Emergenza neve, il bollettino della Prefettura

VIA GRUMO

Bollettino aggiornato della Prefettura di Bari sull'emergenza neve e sullo stato della viabiità e dei soccorsi:

 

Servizi pubblici essenziali:

L' Enel ha evaso tutte le segnalazioni di interruzione di energia elettrica nel territorio provinciale e da ultimo è intervenuta in agro di Poggiorsini e Gravina in Puglia.

Il 118 alle 12:50 ha smaltito tutti gli interventi in attesa. Al momento, a seguito delle numerose chiamate per trauma coinvolgente pedoni caduti a causa del ghiaccio, ha in corso 43 interventi utilizzando, oltre ai propri mezzi, anche 4 ambulanze messe a disposizione da Associazioni di volontariato (3 di O.E.R. e 1 di SERMOLFETTA) e in accordo con la Protezione Civile della Regione Puglia.

Non si segnalano problemi sul versante ospedaliero.

Viabilità e Trasporti:


L' ANAS è sempre in azione su:

Strada statale 100 con n. 3 mezzi spargisale/spalaneve;
Tangenziale di Bari e Strada statale 16 con n. 4 mezzi spargisale/spalaneve;
Strada Statale 96 con n. 2 mezzi spalaneve e n. 2 spargisale;
Strada statale 172 dei Trulli con n. 1 mezzo spargisale/spalaneve.
Al momento non vi è nessuna segnalazione di criticità.

La Polizia Metropolitana di Bari ha effettuato numerosi interventi sull'intera rete stradale provinciale con particolare intensità nel territorio dei comuni di Bitonto, Triggiano-San Giorgio, Cassano delle Murge, Santeramo in Colle, Gioia del Colle, Altamura, Palo del Colle e Bitonto, finalizzati alla rimozione delle criticità che, segnalate alla sala operativa della Prefettura, sono state risolte prontamente; gli interventi sono stati finalizzati alla salatura ed alla rimozione dei mezzi che, sprovvisti delle catene montate hanno determinato situazioni di temporanea impercorribilità delle strade. Tutto il territorio è monitorato costantemente e, in particolare, l'attività è concentrata nei territori tra Santeramo, Altamura, Cassano e Gioia del Colle, dove gli strati gelivi, conseguenti alle bassissime temperature, fino ad otto gradi sotto zero nella notte, persistono. Resta pertanto necessario l'obbligo dell'utilizzo delle catene.

La rete stradale della Città Metropolitana , grazie all'impegno del servizio Viabilità della stessa, risulta percorribile ed i collegamenti stradali tra i Comuni sono stati riattivati grazie all'intervento di n. 80 mezzi all'opera per le attività di spargimento sale e sgombero neve e rimozione del ghiaccio con allargamento delle sezioni stradali interessate dalla presenza di coltre di neve che, a causa delle basse temperature, anche al di sotto dello zero, si prevede persisterà lungo i margini laterali della carreggiata.

Persistono localizzate situazioni di difficoltà determinate dallo strato gelivo formatosi fisiologicamente sul piano viabile conseguentemente alla notevole coltre nevosa compattata dai veicoli in transito, in particolare in agro di Santeramo e Cassano delle Murge fino ad Acquaviva e Gioia del Colle; il persistere del fenomeno è aggravato dalle temperature straordinarie che registrano valori fino a -6°c . Considerata l'esigenza, nell'ambito delle attività di protezione civile, di consentire il raggiungimento delle contrade abitate e le aziende agricole e zootecniche per fornire assistenza e rispondere alle pressanti richieste anche dei privati, sono stati utilizzati anche i mezzi messi a disposizione dalla Città Metropolitana.

Allo stato, le strade, esclusa la S.P. 238 nel tratto Altamura-Corato ancora chiusa al traffico , risultano tutte percorribili, ma resta indispensabile l'utilizzo di catene per consentire ai veicoli di conservare l'aderenza necessaria.


L' Aeronautica Militare ha operando con propri mezzi sulla SP236 (Cassano/Santeramo) per ripristinare l'accesso ad alcune masserie attualmente isolate. Ultimati da poco gli interventi presso la Masseria "Tarola" e la Masseria Di Gregorio Arboritanza presso il Comune di Cassano delle Murge. Durante la scorsa nottata, all'interno del citato comune, i mezzi hanno operato per rendere percorribile, in sicurezza, la viabilità interna tra corso Vittorio Emanuele e l'intersezione di Via Colamonico per la lunghezza di 2 km e sulla Via Sottotenente Rocco Giordano.

Nella giornata di ieri è stata inoltre ultimata l'attività di ripristino dell' accesso a tutte le abitazioni di Borgo Solinio.

L'Esercito Italiano ha operato con i propri mezzi sulla panoramica di Cassano delle Murge ripristinandone la viabilità.

I Rangers d'Italia , oltre al monitoraggio di diverse strade, hanno continuato a garantire il suo apporto al COC di Corato, che assicurerà anche per i giorni a venire, mentre nella mattinata la pattuglia ha svolto supporto logistico sulla SP231 ai mezzi della Città metropolitana di Bari intervenendo, altresì, sul ponte della SP119 in ausilio dei Vigili del Fuoco e della Polizia metropolitana di Bari per un mezzo pesante bloccato sul tratto in salita. 

Inoltre hanno eseguito un intervento sulla S.p. n. 89 Bitonto-Mariotto in soccorso di un veicolo finito in una scarpata, unitamente ai Vigili del Fuoco.

 

Foto di Raffaele Fiantanese

 

Commenti  

 
#7 Cittadino 2017-01-12 20:15
È la Cassano - grumo?

LA REDAZIONE

Transitabile con catene, secondo quanto comunicato dalla Prefettura di Bari.
 
 
#6 Enzo 2017-01-12 13:09
Ma la Polizia Provinciale come mai gira a vuoto per tutto il paese con il modulo spegnimento incendi, e non lo spargisale??
 
 
#5 Fra 2017-01-12 12:47
Potrei sapere in quali condizioni è la Cassano Sannicandro? Percorribile sempre con catene?
 
 
#4 Scuoleeee 2017-01-12 10:37
Ma domani si rientra? Tutte lele altre scuole ritornano il 14 A scuola e noi?
 
 
#3 Alunno 2017-01-12 10:00
Scuole chiuse fino a lunedì?
 
 
#2 cittadina 2017-01-12 09:08
Vogliamo sapere la situazione scuola?
 
 
#1 pplll 2017-01-12 08:32
Si sa qualcosa sulla chiusura delle scuole?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI