Lunedì 23 Ottobre 2017
   
Text Size

Mamme disperate: superata l'emergenza

grazie di cuore2

 

Risolta l’emergenza per due famiglie cassanesi bisognose, che nei giorni scorsi hanno smosso la  coscienza di tanti concittadini, dopo l’articolo-appello di questo giornale.

Come si ricorderà, le due mamme che si erano rivolte a CassanoWeb chiedevano un aiuto immediato per dar da mangiare ai propri figli, tutti minori e due di essi anche disabili.

E i cittadini cassanesi hanno risposto generosamente e in pochissimo tempo alla richiesta di aiuto donando cibo, vestiario, giocattoli, materiale scolastico e sostegno concreto per superare questo momento di difficoltà.

In più, una azienda cassanese si è offerta di fornire almeno un posto di lavoro in modo che le famiglie abbiano un pur minimo reddito su cui contare, per ridare dignità ad una casa.  

Il tutto in attesa che arrivi il nuovo anno e si sblocchino le procedure, presso il Comune di Cassano, per dare un contributo economico a queste famiglie che già rientrano nell’elenco delle persone bisognose di sostegno.

A tutti coloro che si sono prodigati in tutti i modi per rispondere all’emergenza, il grazie personale e delle famiglie cui è stato donato il necessario per vivere con dignità.

 

 

Commenti  

 
#7 X dik dik 2016-12-21 09:12
La Chiesa non sono le quattro mura, la chiesa non è il Papà la Chiesa siamo noi la Chiesa è la comunità!
 
 
#6 Tex Willer 2016-12-20 17:11
Dik Dik hai mancato una buona occasione per stare zitto evitando di dire sciocchezze. Scusami se sono duro, ma almeno rifletti. C'era bisogno di segnalare il caso al Papa? Possibile che ogni cosa debba diventare teatro? Per fortuna i cassanesi hanno supplito con intelligenza e senza fare clamori: almeno per una volta possiamo dirci contenti di far parte di questa comunità.
Poi, fortunatamente, il vuoto politico ha fatto sì che nessuno potesse appropriarsi di questo gesto di coesione comunitaria. Scusami se sono stato duro, nulla di personale, ma eviterei di mettere in piazza (mediatica o nazionale) anche i problemi che si possono benissimo risolvere qui a casa nostra. Buon Natale, amico!
 
 
#5 Dik Dik 2016-12-20 07:29
Scusate è stata una bella iniziativa ma in questi casi la chiesa dove sta? una autorita che segnalava il caso a papa francesco non esiste?
 
 
#4 sognatrice 2016-12-19 16:35
volevo aggiungere solo che nel caso le famiglie in questione non abbiano potuto usufruire del reddito minimo di dignità e dell'aiuto per le famiglie che pagano l'affitto con disagio economico, potrebbero approfittare, magari un patronato che fa un po' di volontariato senza chiedere quote associative o un commercialista
 
 
#3 angels 5 2016-12-19 16:20
Avrei gradito sapere quanto si è raccolto in denaro.
 
 
#2 PD delusione 2016-12-19 13:32
bravi tutti

Assistente sociale... IMPARI
 
 
#1 Fotografo 2016-12-19 13:00
Bella risposta della cittadinanza... Però la gente la si aiuta tutto l'anno no solo nel periodo natalizio!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI