Giovedì 14 Dicembre 2017
   
Text Size

Randagismo, venerdì un incontro per cercare soluzioni

randagismo

A più di un mese di distanza dall’ultima riunione in Comune, nuovo incontro sul problema del randagismo a Cassano,  promosso dalle volontarie e volontari che si occupano di cani e gatti vaganti o abbandonati nel nostro territorio.

Un mese fa, infatti,  il Sindaco Vito Lionetti ascoltò le proposte da attuare per diminuire il numero di animali randagi, con soluzioni a costo zero proposte dai volontari e ne seguì un impegno formale.

Praticamente nulla, però, è stato fatto finora e dunque le persone che si occupano quotidianamente di questi animali sono tornate alla carica, chiedendo un nuovo incontro questa volta aperto a tutta la cittadinanza, che porti a soluzioni certe e durature.

L’appuntamento è per venerdì 25 novembre prossimo, alle ore 19.00, presso la Sala Consiliare in piazza Rossani.

 

Commenti  

 
#16 PASQUINOVEROUNO 2016-11-24 17:31
........x Mafalda90.......credo sia inutile rispondere a certi post.Si parla di "puzza-peli-fastidi vari"I BAMBINI PICCOLI FANNO LA CACCA E PUZZA,PIANGONO NOTTE E GIORNO, SE PIU' GRANDICELLI CORRONO E GRIDANO X CASA.. :D e allora che facciamo???Se siamo degli asociali scegliamo la casa in campagna....accidenti MA LI CI SONO GLI ANIMALI NOTTURNI,CHE FANNO I LORO VERSI... :D e allora??? La "DITTATURA"IO LA CHIAMEREI INTOLLERANZA,e' di quelle persone, ce certamente hanno la plastica sulle sedie e sulle poltrone,affinche' non si sporchino,che mettono disinfettante in bagno anche se va un figlio-una moglie-un marito- :D Cara Mafalda, lasciamoli alla loro triste vita,alla loro grettezza mentale,e noi CONTINUIAMO A TOGLIERCI IL PANE DI BOCCA PRIMA X I NOSTRI FIGLI E POI X I CANI SIA NOSTRI CHE DI STRADA. ;-)
 
 
#15 Mafalda90 2016-11-24 15:42
Per #vero, già il suo modo di esprimersi indica con chi si ha a che fare. Non ho iusato termini scurrili come ha fatto Lei,il problema randagismo che piaccia o no è un problema del territorio, è un problema di cui deve farsi carico il comune! Noi cittadini possiamo solo cercare di sensibilizzare al problema sperando che le istituzioni facciano il loro dovere! E quando ci chiamano "terroni",i nostri connazionali del Nord hanno pienamente ragione, lì con le campagne di sterilizzazione e le adozioni hanno risolto il problema da tempo, qui invece resta ancora radicata una mentalità che credo non porterà mai da nessuna parte! Ringrazi chi negli anni ha solo scaldato la poltorna durante i consigli comunali senza fare nulla per risolvere questo problema che ,al di là dellla sensibilità personale, è indubbiamnte da risolvere per la sicurezza e il decoro del nostro paese e del nostro territorio! Signor Vero le lascio una citazione di Gandhi,spero sia per Lei e per tanti altri uno spunto di riflessione “La civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali”
 
 
#14 vero 2016-11-24 06:38
Per mafalda 90 .Gia' nelle sue prime righe si denota il vostro egoismo e la vostra ignoranza.Nel mio commento ho scritto che non ha tutti interessa il problema dei cani per un motivo o per un'altro o perche' hanno famiglia e devono dare da mangiare ai figli!Sono quelli come voi che prima prendono i cani dovo aver riscontrato problemi di puzza,peli,e fastidi vari NON PIACE PIU' IL GIOCATTOLO E LI ABBANDONANO.SIETE VOI CHE VOLETE FARCELI AMARE PER FORZA STI C.... DI CANI!Altro che egoismo e' DITTATURA.
 
 
#13 lillina18 2016-11-23 21:38
al signore Sdegnato vorrei dire soltanto; se i cani che abbaiano ti rompono +++ come scrivi, io me gli rompo sentire i gridi e liti delle persone le macchine che suonano il claxon alle due di notte di continuo ecc i miei cani non abbaiano se nessuno rompe ++++ a loro....
 
 
#12 lillina18 2016-11-23 21:34
comunque cassano che non ha mai soldi per le cose importanti ha però soldi da sprecare.Il buco in via santeramo hanno giustato almeno 5 volte, chiaramente con materiale scadente e fatto il lavoro da male in peccio. Hanno pulito il verde intorno alla piazza del mercato è la spazzatura si trova tutta nella piazzetta, comunque il comune deve pagare sempre due tre volte per un lavoro che si potrebbe risolvere in una volta facendo le cose per bene. Se andiamo vedere quanto spende il comune ogni volta che aggiustano un buco sulla strada che poi alla prossima pioggia si apre di nuovo e più profondo di prima, allora non sono soldi sprecati? Ho visto con i miei occhi un lavoro fatto dal comune, il solito buco in mezzo alla strada, allora buttano un po'di catrame dentro e poi con la macchina del comune passano due tre volte sopra e il lavoro e fatto eppure a prezzo salato - ma per i cani non stanno soldi....non ho parole....
 
 
#11 Mafalda90 2016-11-23 19:43
Per sdegnato e volpe: siete i classici cittadini ignoranti e egoisti, e poi tassare i possessori a qual pro?per incentivare maggiormente L abbandono? purtoppo il problema dei cani randagi in questo paese è un problema vecchio,riconducibile ad una politica sbagliata e ad una mancanza di senso civico da parte di tutti,in primis di coloro che li abbandonano. Fatevi un viaggio in nord Italia e vedrete che di questi problemi non ce ne sono!!!!!!! Siamo governati da una amministrazione vergognosa e indecente, di persone incapaci che hanno fatto promesse e non le hanno mantenute riguardo questo tema,hanno pensato solo al loro tornaconto come hanno fatto d altronde le vecchie leve politiche di questo paese ormai alla deriva! Ringraziate le persone che nel loro piccolo fanno qualcosa per questi animali evitando che stiano per strada e possano arrecare danni a persone e/o cose! C è gente che si tasca propria ha accolto cani randagi senza il minimo aiuto del comune ( e se vi informate vedrete che è competenza del comune risolvere il probekma randagismo nel proprio territorio!) io sono ormai da anni indignata e schifata da questo paese e da chi ci abita!
 
 
#10 lillina 18 2016-11-23 15:53
mi sono rotta leggere che non stanno soldi ne tempo per i cani visto in che condizione ( degrado) è cassano, comunque io dico che i soldi stanno, sia per i cani che per tutto il resto solo che finiscono in tasca di chi ha il privilegio di lavorare per il comune
 
 
#9 Pessotto 2016-11-21 11:40
Infatti i cani hanno minor colpa rispetto l'intolleranza che dimostrano i loro padroni ( o semplicemente portatori penosi) che non vogliono rispettare un vicino quando il loro cane li infastidisce e li spaventa e con il semplice dialogo non si arriva a far valere il proprio rispetto.
Poveri cani se potessero parlare!!!
 
 
#8 PASQUINOVEROUNO 2016-11-21 10:27
......x Sdegnato....caro amico non deve leggere solo cio' che fa comodo.Ripeto CONDIVIDO IN PIENO CIO' CHE DICE.Tanto ci sarebbe da fare,MA NON CE LO PERMETTONO VOGLIONO AVERE LORO IL CONTROLLO DI TUTTO.Con una spesa minima x affitto-luce si potrebbero avere bellissime case adatte x un centro anziani creando posti di lavoro.MA IL COMUNE NON DA UN CENTESIMO PERCHE' NON AVREBBEREO IL LORO TORNACONTO.Preferiscono dare euro agli amici x focacce focacelle, eventi mai realizzati.Si buttano soldi x appalti di pulizie-manutenzione del verde,-pulizie delle strade. QUANDO CON LA STESSA SPESA SI POSSONO FAR LAVORARE GIOVANI-MENO GIOVANI.Per concludere (per il momento)La volonta' di vivere con rispetto tra esseri umani-animali ESISTE MA NON CI DANNO GLI STRUMENTI X REALIZZARLA.........P.S.Parola mia , se solo avessi un minimo di capitale da investire, farei vedere a queste SANGUISUGHE I SORCI IN TECNICOLOR.Buon inizio settimana "Sdegnato" (e abbia un po' di tolleranza verso i cani LORO NON HANNO COLPE)
 
 
#7 Sdegnato 2016-11-21 00:11
X pasquinovero
Se dobbiamo rispettare i cani a maggior ragione devono essere rispettati gli esseri umani!!
Quindi basta con queste battute di rito.
Mi dice dove esiste un centro ricreativo per anziani? Un centro polisportivo funzionante nel rispetto delle norme e della salubrità? Sono stato sabato sera a vedere la partita di volley: quel palazzetto è in rovina, i viali non sono illuminati, infiltrazioni di acqua dal soffitto che faceva sull'area di gioco! Ha mai percorso via don Luigi Sturzo? Quello non è asfalto! È una strada sterrata! Ecc ecc ecc. Ma fatemi il piacere
 
 
#6 volpe 2016-11-20 12:41
Purtroppo i padroni fanno i CANI e i cani fanno i PADRONNI!Per me gente con poco o addirittura senza senno!
 
 
#5 PASQUINOVEROUNO 2016-11-20 12:04
X Sdegnato e altri.........HO SEMPRE CONTESTATO FIN DALLA PRECEDENTE AMMINISTRAZIONE L'ENORME COSTO X IL CANILE (e sappiamo quanto ci guadagnano i gestori).Nel contempo sono stati chiesti terreni in fitto-in vendita-terreni -case casupole-a disposizione del comune.Sono stati presentati progetti x accogliere cani -gatti ecc.PROGETTI CHE INCLUDEVANO ANCHE POSTI DI LAVORO E NON DI VOLONTARIATO..........NULLA......Allora non prendetevela con chi si interessa della collocazione degli animali.NON LI VOLETE X LE STRADE----IL CANILE COSTA TROPPO (VERISSIMO).Ogni tanto si chiedono degli incontri nella speranza di un miracolo....CHE NON ARRIVA.----------Vorrei ancora dire che se solo lasciassero spazio alle iniziative private, se solo dessero una mano a realizzare vari progetti, SE SOLO NON VOLESSERO SOLTANTO UN PERSONALE TORNACONTO FORSE QUALCHE COSINA SI POTREBBE RISOLVERE.E CHE NON FACCIANO I BUROCRATI A TEMPO PERSO.------------P,S.RISPETTARE GLI ANIMALI E' SEGNO DI CIVILTA'........PRIMA DI CHIEDERE RISPETTO IMPARA A PORTARLO!(anche x i cani)Serena Domenica a tutti :roll:
 
 
#4 Sdegnato 2016-11-20 09:45
+++moderato+++

Chi ama i cani a proprie spese comprasse un terreno lontano dai cittadini e li tenessero a loro spese e cura senza pesare sulle tasche di tutti e sopratutto senza dare fastidio. Ma ci rendiamo conto che le strade fanno schifo, che non ci sono adeguate strutture socio/sportive per i giovani e anziani, l'edificio della asl e le scuole sono fatiscenti e qui si vogliono spendere soldi x canili e altro. Pensate a mettere una tassa su chi possiede uno o più cani dando fastidio ai vicini quando abbaiano e rompano i cogl...i!!! Non si spendono soldi neanche per la cura delle piante dei giardini. Non esiste un teatrino decente dove far crescere la cultura del paese.
Sindaco ma ti rende conto il paese in che stato si trova!!!! E qui facciamo incontri per il randagismo??
E per il lavoro si organizzano incontri????
 
 
#3 volpe2 2016-11-19 11:20
Un esiguo ed insignificante percentuale di persone che si definiscono animalisti non possono obbligare la restante collettività cassanese ad accollarsi pure il problema dei cani randagi oltre ai propri problemi quotidiani.
 
 
#2 PULCINELLA 2016-11-19 11:15
Lionetti non ha dato seguito alle promesse ma come fa poverino impegnato come si trova a salvare la sua poltrona e il deretano di certe sue collaboratrici/collaboratori. Poverino è in confusione totale e si sente un cane randagio visto che tutti si stanno dando alla fuga. Tutto pienamente meritato ...
 
 
#1 volpe 2016-11-19 10:44
Se voi siete amanti dei cani,perche' l'incontro e' aperto a tutta la cittadinanza?Ma cosa credete che c'e' gente che non ha impegni o problemi per correre dietro questi cani?Una soluzione ci sabebbe:TASSARE I POSSESSORI(CREDO AMANTI ANCHE DI QUELLI RANDAGI)DEI CANI E PER QUELLI DEL CANILE,COSI' NON PESERA' PIU IL COSTO STRATOSFERICO DEL CANILE SULLA COLLETTIVITA' E CITTTADINANZA E DI CHI E' INDIFFERNTE AL VOSTRO PROBLEMA!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI