Lunedì 23 Ottobre 2017
   
Text Size

Donazione sangue al Liceo con la Fratres

fratres cassano

 

Torna l’appuntamento con la solidarietà, martedì alle 8 al liceo scientifico- classico “Leonardo Platone”. Un’autoemoteca messa a disposizione dall’ospedale “Di Venere” di Carbonara ospiterà gli studenti che vorranno dedicare un po’ di sé ai tanti malati pugliesi.

A guidarli in questo importante percorso, i volontari del gruppo donatori di sangue “Fratres santa Maria Assunta” che saranno a disposizione dei liceali che raggiunti i 18 anni vorranno cominciare il loro percorso di cittadini consapevoli e solidali partendo proprio dalla donazione volontaria del sangue.

Un appuntamento che si ripete da anni nel liceo cassanese e che da sempre evidenzia un alto numero di partecipanti e soprattutto di ragazzi che, iniziati alla donazione con le iniziative del gruppo Fratres cassanese, continuano il loro percorso di donatori anche dopo la scuola.

Donare è un gesto semplice e indolore e tutti possono farlo, basta avere un'età compresa tra i 18 e i 65 anni ed essere in un generale buon stato di salute. Al fine della donazione è importante presentarsi a stomaco vuoto o al massimo dopo aver assunto un tè o caffè senza zucchero. Una lauta colazione sarà offerta dai volontari della Fratres. Ma perché donare sangue? Con questo semplice gesto si possono salvare tante vite,  e poi si fa del bene a se stessi. Infatti, prima della donazione vengono effettuati accurati esami clinici gratuiti.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI