Lunedì 18 Dicembre 2017
   
Text Size

Nuovi contenitori dei rifiuti in piazza Garibaldi

nuovi contenitori

Posizionati in piazza Garibaldi tre nuovi contenitori per rifiuti, con raccolta differenziata di carta/cartone, plastica/lattine e vetro.

Chi passeggia per la Villa o si trova a dovervi passare potrà, in questo modo, evitare di gettare tutto nei cestini della indifferenziata ma suddividere i rifiuti per migliorare ulteriormente la percentuale di raccolta.

Contenitori simili saranno posizionati anche in altre zone del paese.

La speranza è che essi non  diventino – come spesso accade per i cestini – una “comoda” alternativa per chi si ostina a non fare la raccolta differenziata ovvero la possibilità di buttarci dentro qualunque cosa così come avviene, ad esempio, per i cassonetti delle robe usate che avrebbero dovuto essere eliminati mesi fa dalle strade ma che sono ancora là e a volte diventano contenitori di tutto ciò che è rifiuto, in maniera indiscriminata.

Vedremo a breve se la scelta dell’Assessore Maiullaro si rivelerà giusta! 

 

Commenti  

 
#4 ma veramente 2016-10-02 22:40
Cioè una scelta più folle non poteva essere fatta. Sono antiestetici, un vero pugno nell'occhio, come quelli sistemati in piazza di fronte alla polizia locale che rovinano tutta la bellezza. Dovrebbero essere rimossi. Saranno solo ricettacolo di sporcizia. Disapprovo.
 
 
#3 Occhio 2016-10-02 20:57
Magari fossero castagne!!! Quelle piante si chiamano ippocastano.
 
 
#2 Amico della pulizia 2016-10-02 12:10
Oltre a pulire da castagne, foglie, rami ed altre immondizie che incivilmente depositiamo, occorrerebbe curare gli alberi con potature nei periodo giusti. Le radici stanno rompendo i marciapiedi con notevoli pericoli per i pedoni e le foglie intasano le condutture dell' acqua piovana. Pertanto vi chiedo un po' di attenzione e decoro per la nostra cittadina non degradata.
 
 
#1 pulizia 2016-10-01 18:02
pensate anche a pulire via Sannicandro dalle castagne/buccie ed altro.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI