Venerdì 20 Ottobre 2017
   
Text Size

Viabilità: confermata via Sannicandro a senso unico

via sannicandro

 

Avanti tutta per via Sannicandro, dietrofront su via Di Ceglie.

Dopo l’annuncio, le proteste e le critiche ma anche qualche “sì”, il Comando della Polizia Locale guidato da Pietro Battipede rivede le sue scelte in materia di viabilità.

Come si ricorderà, infatti, qualche giorno fa una nota del Comune di Cassano annunciava alcune variazioni su diverse strade cittadine come via Di Ceglie o via Sannicandro, fra le più trafficate del paese.

Diverse le critiche piovute, che hanno evidentemente fatto cambiare idea al Comandante.

Per quel che riguarda, almeno, via Di Ceglie che resterà così com’è, dunque con divieto di accesso da Via Convento e senso unico di marcia da via Mercadante. Diverse, infatti, sono state le rimostranze sia da parte di alcuni residenti in zona che degli esercizi commerciali che hanno evidenziato criticità e la scarsa sicurezza che l’inversione di senso avrebbe provocato.

Tutto confermato, invece, per via Sannicandro:  all’altezza di via Adelfia sarà posto il segnale di divieto di accesso e per proseguire in direzione Bari si dovrà percorrere un breve tratto della pseudo-circonvallazione; lungo la carreggiata di via Sannicandro, poi, saranno ricavati alcuni posti-auto.

Le critiche che anche in questo caso sono piovute addosso a Battipede, non lo scoraggiano: il Comandante, infatti, pare abbia ricevuto diversi grazie da parte di residenti che chiedevano da tempo una regolamentazione di questo genere.

Per ora i lavori sono fermi in quanto in Comune sono terminati i soldi per acquistare nuovi “vaucher” e assumere temporaneamente qualche operaio che possa sistemare la segnaletica ma non appena sarà possibile, si procederà per quanto disposto dal Comando della PL.

Primi risultati, infine, per l’autoscan, la infernale macchinetta presa a noleggio dal Comune che permette di verificare in tempo reale se un auto è regolarmente assicurata ed ha ottemperato alle periodiche revisioni: fino ad oggi sono una quindicina i mezzi “pizzicati” senza revisione mentre tutto regolare per l’assicurazione. Ora gli automobilisti, praticamente tutti non-cassanesi, dovranno regolarizzarsi e pagare un verbale di 168,00 euro.

 

 

Commenti  

 
#53 volavolavola 2016-09-29 10:20
x boh ( si scrive così ) mah ecc, non capite neanche il senso di quello che scrivo : fare due passi nel senso di controllare e poi basta un po' di senso civico ce l'avete ?
 
 
#52 bho! 2016-09-28 12:16
ahhh, le belle passeggiate serali in via sannicandro, soprattutto nel tratto che va dal nulla al nulla, quanto mi mancano.....ma siete cerebrolesi o cosa? Se il discrimine è l'assenza o l'inadeguatezza dei marciapiedi prepariamoci ad accogliere un senso unico universale visto che nel paesello non c'è praticamente una sola strada degna di essere percorsa a piedi in sicurezza; se invece pensiamo a sistemare gli affari nostri o degli amici degli amici allora benvenuti sul trattore e andiamo a comandare
 
 
#51 Mah 2016-09-28 08:56
Volavolavola, secondo me la gente non viene a farsi la passeggiata su via Sannicandro di sera. Al massimo va in villa, in centro, dove il problema del traffico è più grave, dove i bambini passeggiano a un metro di distanza da una strada trafficata, anche dai camion. Sempre secondo me, se uno compra la casa in periferia, su una strada del genere, deve mettere in conto i disguidi di un traffico elevato.
E poi mi chiedo: ci rendiamo conto che, a causa del capriccio di pochi, riverseremo il traffico su via Adelfia, strada più stretta e pericolosa?
 
 
#50 Cittadino cassanese 2016-09-27 22:50
Bene...l'opinione dei Cassani, emersa anche sui social, mi sembra più che chiara. Ne terranno conto? O vale più la pretesa del singolo?
 
 
#49 volavolavola 2016-09-27 20:32
prima dici che voglio il parcheggio , poi che voglio la pista ciclabile svegliaaaaa vieni a farti due passi di sera in via sannicandro e capirai la necessità del cordolo per i PEDONI ,dal bivio fino in fondo
 
 
#48 Per volavolavola 2016-09-27 14:58
Non basta il marciapiede?
O vuoi pure la pista ciclabile?
Di solito i cordoli servono per quella!
 
 
#47 volavolavola 2016-09-27 09:37
a creare un corridoio per i pedoni , non ci arrivi a capirlo ?
 
 
#46 Per volavolavola 2016-09-26 18:33
Abbiamo capito che lei è un residente che non vuole camminare e vuole il parcheggio sotto casa!
Ma il cordolo a cosa le serve?
 
 
#45 ......incredibile 2016-09-26 18:30
Io metteri subito il senso unico in via Santa Cecilia!
Infatti tra studio medico, padronato e pastificio.......si resta bloccati per parecchio tempo!
 
 
#44 volavolavola 2016-09-26 11:12
è naturale che deve essere posizionato un cordolo per dividere il traffico dai pedoni , evitare sorpassi e soste ,è fondamentale . altrimenti non avrebbe senso il cambiamento . spero che il Comandante ne sia convinto
 
 
#43 volpe 2016-09-25 19:24
PER PSYCO KILLER il tuo rimarra un sogno perche' a quanto so io(forse e' solo una chiacchiera) la circonvallazione va a espropriare i terreni di qualcuno IMPORTANTE.
 
 
#42 gvill27 2016-09-25 11:51
Per Commento 31 . Al Sig.volavola certamente con l'avvento del senso unico guardera' solo avanti,"ma ne avra' il tempo ?" io credo di no, e sa perchè ? il senso unico diventera' una pista voglio vederla attraversare a lei e la gente anziana che ha deciso di farsi la passeggiata o il passeggiare delle mamme con carrozzini.Io credo che bisognerebbe PENSARE E AGIRE A QUALCOSA DI PIU' CONCRETO.Rifacimento del manto stradale,eliminazione dei dossi non a norma,rifacimento del manto stradale della circonvallazione,rifacimento marciapiedi etc.. etc. Ma questa giunta pensa alle chiacchiere ,per non dire parole piu forti e forse piu consone a questa giunta e relativo sindaco.
 
 
#41 res. via peucetia 2016-09-24 06:27
x la redazione e x la cronaca, in via peucetia (vicinanze scuola primaria, non benzinaio!!!!), e presumo anche altrove, i marciapiedi semplicemente non esistono; quindi, se in via sannicandro, dove circolano frotte di vecchietti e passeggini, le pedovie sono brutte e la fanno a senso unico io esigo che via peucetia (dove siamo tutti imberbi e sterili causa scie chimiche) sia resa senza senso con annessa predisposizione di un trenino e/o sciovia per il periodo invernale.....qui semplicemente ognuno pensa ai +++ suoi, compratevela la strada e fateci quel che più vi aggrada
 
 
#40 Psyco Killer 2016-09-23 22:29
Vi è solo una soluzione a tutti i problemi legati alla viabilita' : Il completamento della CIRCONVALLAZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!
Tutto il resto non serve a nulla , inutile che vi accapigliate , che fate polemiche e che scrivete commenti senza senso. O siete ciechi o fate finta di non vedere.
Se questa amministrazione comunale eseguira' anche questa opera avra' il mio voto per sempre.
 
 
#39 ASSURDO 2016-09-23 20:33
Scusate ma stasera non sto capendo più niente. Sono un getto continuo.
Secondo la mia opinione il senso unico di via sannicandro serve solo ed esclusivamente ai residenti per poter parcheggiare le loro auto. Altro che rischio, qui si pensa solo ed esclusivamente ai propri interessi.
Ho finito...buonasera a tutti.
 
 
#38 ASSURDO 2016-09-23 20:27
X via sannicandro.
Caro concittadino io abito in via "tal dei quali". Ma cosa vuoi dalla vita??? Posso consigliarti il deserto del Sahara, li potrai tranquillamente passeggiare ma attento ai cactus!!!
Il tuo problema non esiste. Basta non uscire di casa!!!
Ma stiamo scherzando!!! Perché non provi a passeggiare in villa, li sicuramente rischierai di essere investito come si è già verificato in passato. E allora facciamo una cosa... Realizziamo un paese con soli sensi unici... Il senso unico di scappare e non tornare mai più.
Ancora una volta ribadisco la mia teoria...MA TUTTI A CASSANO LI MANDANO?
 
 
#37 ASSURDO 2016-09-23 20:14
Per commento n.25...NESSUN COMMENTO!!!
 
 
#36 sss 2016-09-23 15:57
ma i marciapiedi di viale unità d’Italia li avete mai presi i considerazione?
un genio chi li progettò… ed un premio a chi ha pure permesso l’installazione dei pali.
 
 
#35 Amo Cassano 2016-09-23 15:00
Non abito in via Sannicandro ma vivo a Cassano: il mio paese, il paese che amo. Non ho l'auto e quindi mi sposto a piedi. Con il passeggino, ad esempio, è una vera impresa riuscire a stare su quel marciapiede interrotto dalle aiuole dei possenti alberi che ai alcuni tratti ostruiscono totalmente il passaggio. Quindi si è costretti ad invadere la carreggiata. Ma capite bene (o forse no!) che non sono concesse distrazioni perchè un piede sulla carreggiata costituisce il concreto rischio di essere investiti dalle auto che sfrecciano (incuranti dei pedoni). Mi chiedo e vi chiedo: che senso ha realizzare circonvallazioni, rotonde, ampie strade per gestire al meglio la viabilità e il traffico se queste infrastrutture non vengono utilizzate? Dall'articolo si evince che il senso unico, previsto in via sannicandro, sarebbe in uscita dal centro cittadino...In realtà dovrebbe essere in entrata e via Adelfia a senso unico in uscita dal centro cittadino. Condivido gli interventi di VOLAVOLAVOLA e VIA SANNICANDRO.
 
 
#34 Il Bruco 2016-09-23 14:41
sono solidale con i commenti di "via Sannicandro". Quella strada ha ormai una connotazione di centro urbano e non è più, come lo era nella mia infanzia, la strada per uscire da Cassano, magari accelerando (appena passata piazza Dante, ci si sentiva già sulla strada provinciale, allora la più importante, e si pigiava l'acceleratore). Oggi non è più così e quel percorso va gestito con un'idea di centro urbano, razionalizzandone la percorribilità.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI