Mercoledì 18 Ottobre 2017
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/ciclovia_dellacquedotto_copy.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/ciclovia_dellacquedotto_copy.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

Per la Ciclovia dell'AQP (che passa da noi) arrivano i soldi

ciclovia dellacquedotto copy

Si fa sempre più concreta la “Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese”, che attraversa anche la nostra Cassano.

Grazie ad un emendamento alla Legge di Stabilità 2016 di Diego De Lorenzis, cittadino portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, lo Stato ha stanziato 91 milioni di euro per tre anni per le quattro ciclovie turistiche prioritarie, fra cui la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese che si estende da Caposele (AV) a Santa Maria di Leuca (LE), e che vede coinvolte ben tre Regioni:Campania, Basilicata e Puglia.

La “Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese” insegue le condotte storiche e le tracce centenarie del più grande acquedotto d’Europa ed è nata da un lungo lavoro di ideazione e progettazione da parte di gruppi e associazioni di cittadini che hanno inteso utilizzare le condotte dell’AQP come prezioso strumento di mobilità sostenibile.

Il tracciato della ciclovia è lungo oltre 500 chilometri: una gran parte di esso attraversa il territorio cassanese. Dalla zona dei borghi e lambendo la Foresta di Mercadante, la ciclovia prosegue lungo Via Riconciliazione dei Cristiani per poi – attraversata la strada per Fra Diavolo – arrivare a via Convento; da qui risale sulle Murge, sfiorando la zona dell’ex Villaggio del Fanciullo quindi del Liceo Scientifico e dopo aver attraversato la provinciale per Santeramo, riprende un paesaggio meno urbanizzato fino a raggiungere il “Miulli” quindi Gioia del Colle.

Una buona notizia, dunque, per lo sviluppo di un certo tipo di turismo, sempre più richiesto e in espansione da parte di visitatori che vogliono conoscere luoghi e storie dei paesi che attraversano.

Il finanziamento statale è una buona occasione per far diventare sempre più concreta questa possibilità.

 

ciclovia dellacquedotto copy copy copy

Commenti  

 
#2 cittadino cassanese 2016-09-02 14:49
adesso aspettiamo lionetti e delre che taglieranno il nastro all'inaugurazione ripetendoci che è grazie a loro che cassano progredisce!

Ma voglio fare notare la differenza evidente e FATTIVA tra i 5stelle a livello regionale e nazionale e i miseri 5stelle cassanesi che fanno da zerbini alla coppia Lionetti&DelRe.
Sono due entità differenti e separate, spiritualmente incorrelate: gli uni combattivi e determinati, gli altri sottomessi e proni ai due incapaci.
 
 
#1 Fantaman 2016-09-02 09:15
Divertente: "il tracciato è lungo oltre 500 chilometri: una gran parte di esso attraversa il territorio cassanese", quanto? 200km, 250km??
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI