Martedì 17 Ottobre 2017
   
Text Size

Piazza Merloni, condannata la ditta che la costruì

piazza merloni

 

A lavori ultimati l’opera pubblica realizzata presentava vizi che riducevano «il godimento del bene nella sua globalità, pregiudicandone la normale utilizzazione».

È sostanzialmente con questa motivazione che il Tribunale di Bari - accogliendo la richiesta del Comune - ha condannato l’impresa che si aggiudicò i lavori a piazza Merloni al pagamento di una somma di circa 150 mila euro, da versare nelle casse comunali, per gli inadempimenti commessi nell’esecuzione dell’appalto di questa importante opera, realizzata nel lontano 2002.

È una vicenda, infatti, iniziata sul finire degli anni Novanta, quando il Comune decise di sistemare quest’area urbana affinché ospitasse il mercato settimanale e gli spettacoli viaggianti. I lavori furono appaltati nel 2001 e terminarono l’anno successivo.

A cantiere chiuso il Comune accertò difetti nell’esecuzione dei lavori e vizi importanti nell’opera consegnata alla collettività cassanese: pavimentazione in autobloccanti con cedimenti localizzati, basole in materiale lapideo poste in opera senza collante e senza legante cementizio, pali portalampade privi di fondazione e lesioni e fessure nelle pareti di tamponamento.

Problemi che determinavano l’inservibilità dell’opera all’uso cui era destinata e che portarono, nel 2005, all’instaurarsi del procedimento legale nei confronti della ditta. A distanza di dieci anni il Tribunale ha dato ragione al Comune, condannando l’impresa al pagamento di una somma cospicua.

«Sono soldi – dichiara il vice sindaco Davide Del Re in una nota – che serviranno, speriamo in tempi più brevi, a ridare decoro e funzionalità a questa importantissima area ed è per questo che abbiamo accolto la sentenza del giudice monocratico con grande soddisfazione. I tempi dei contenziosi sono spesso lunghi, come in questo caso, ma quando sono fondati non possono che portare beneficio alla comunità locale, in nome e per conto della quale si agisce, che si vede risarcita finalmente dei suoi diritti e delle sue opportunità».

 

 

Commenti  

 
#11 ma che bruco! 2016-07-24 08:57
è colpa del BRUCO che avrà fatto qualche buco che andava coperto nel bilancino con soldi che non verranno mai incassati.
:D :D :-x
 
 
#10 lercio 2016-07-24 00:16
si fra ventanni forse la sistemeranno.lionetti sogni doro ma vattinnn alla scol
 
 
#9 x auè 2016-07-23 21:57
Questi credono che abbiamo l'anello al naso caro mio.
 
 
#8 e io non bevo 2016-07-23 15:47
Questa sentenza serve per variare la previsione di bilancio in entrata. Poi si vedrà se realmente saranno incassati. Datela a bere a chi non vi conosce...
 
 
#7 Nooo 2016-07-23 13:39
Ennesima propaganda di Lionetti.
Mo vuoi vedere che manco l'estate sanno organizzare e vincono le cause...a però dimenticavo che in cause sono esperti, soprattutto in quelle contro i dipendenti
 
 
#6 auè 2016-07-23 12:18
E chi pagherà,la ditta è fallita.
 
 
#5 xy 2016-07-23 07:36
Perche' se il giudice dice di pagare si realizza subito il pagamento???Fallimenti,ditte che hanno chiuso l'attivita',contestazione dell'operato del geometra comunale,instabilita'del sottoscuolo......AI VOGLIA A TROVARE SCUSE!!!E SU DUE PIEDE UNO A DEL RE DA 150MILA EURO???Si per la bella faccia sua!!MA MI FACCIA IL PIACERE.....
 
 
#4 fumus in solidus 2016-07-23 07:29
E il direttore dei lavori cosa faceva dormiva durante l'esecuzione? E i certificati di regolare esecuzione chi li firmava mio nonno?
 
 
#3 LaPiovra 2016-07-23 01:38
Le imprese appaltatrici, se non ci fossero sarebbero guai. I politici, se non ci fossero sarebbero guai. Io sono inguaiato... "..stringiamoci a coorte siam pronti alla morte, siam pronti alla morte. L'Italia chiamó".
 
 
#2 Bassobasso 2016-07-22 22:12
Giustoo
 
 
#1 volavola 2016-07-22 19:24
Non ho idea se la sentenza di un giudice monocratico sia definitiva per cui se non lo fosse e la ditta impugnasse il provvedimento si potrebbe rischiare un nuovo caso Punta Perotti o villette sequestrate a Varvara. Quindi consiglierei di non vendere la pelle dell'orso prima di averlo catturato.Un saluto.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI