Mercoledì 18 Ottobre 2017
   
Text Size

Ottima qualità per i rifiuti organici cassanesi

frazione organica

Sono di ottima qualità i rifiuti organici raccolti sul territorio di Cassano.

A certificarlo è la “Progeva”, società di Laterza presso il cui impianto il Comune di Cassano conferisce tutti i rifiuti organici raccolti presso le abitazioni e gli esercizi commerciali, fissi e ambulanti, del territorio.

Secondo l’ultimo dei periodici controlli che la “Progeva” effettua sul materiale conferito, risalente al 1 giugno scorso, la percentuale di impurità presente nell’umido è del 2,6%. si tenga conto, ad esempio, che la percentuale di tolleranza dell’impianto arriva al massimo al 10%, soglia che fa comunque scattare spese in più per chi conferisce.

Ma non ci si può accontentare.

Il rapporto, infatti, parla di presenza di carta e plastica nella frazione organica che vanno eliminati, per arrivare ad un grado di purezza del 100%.

Secondo le analisi, infatti, nella frazione umida conferita dai cassanesi  c’è una percentuale rilevante di sacchetti in plastica nonché di carta e cartone tanto che lo stesso rapporto spiega che le buste che vanno utilizzate nei bidoncini marroni devono essere bio-compostabili e non semplicemente biodegradabili.

Le buste, dunque, che forniscono i supermercati, i negozi e le bancarelle di frutta e verdura non vanno bene per l’umido ma devono essere utilizzati i sacchetti forniti dalla “Tradeco” (presso la piattaforma in Zona Industriale) o similari.

Commenti  

 
#5 volavola 2016-07-19 09:17
Chi si accontenta gode.Meglio il 2,6% che superare la soglia del 10.Se la Tradeco avesse fornito i cittadini di buste(come da impegni contrattuali)molto probabilmente avremmo sfiorato il 100%.Un saluto.
 
 
#4 francesco c. 2016-07-18 23:19
Adesso riducete le tassa.
 
 
#3 Buste 2016-07-18 20:48
...quindi adesso sono disponibili i sacchetti presso la tradeco? È da febbraio che vado e rinviano la consegna delle buste idonee... Fateci sapere. Grazie!

LA REDAZIONE

Sì, sono disponibili.
 
 
#2 Vittorio 2016-07-18 19:15
Peccato che la stessa Tradeco abbia lasciato l'utenza senza buste per almeno due mesi.
Comunque, dai: finalmente una cosa in cui si primeggia!
 
 
#1 cittadina 2016-07-18 16:39
purtroppo i sacchetti bio-compostabili dopo un giorno tendono a degradarsi, portando alla rottura del sacchetto stesso e al riversamento dei rifiuti organici all'interno del bidoncino. è per questo motivo che molti cittadini utilizzano le comuni buste di plastica biodegradabili, perchè sono più resistenti rispetto a quelle verdi che ci vengono fornite
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI