Lunedì 23 Ottobre 2017
   
Text Size

Cosa succede dopo l'uscita di Pignatale dalla Giunta?_in edicola

la voce del paese testata copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy

 E' in edicola il nuovo numero del settimanale "La voce del paese".

Commenti  

 
#65 Rosso 2016-07-23 13:39
X Coerenzazero. Non ti abbiamo capito, te la prendi con tutti. Fai pace con il cervello
 
 
#64 Coerenzazero 2016-07-23 13:23
xIlBruco (#63)
Ma se un giorno dovessi trovarti a dare giustificazione di un comportamento sbagliato, pensi che non ti sia dovuta alcuna critica per il semplice fatto di averlo ammesso??
Se ammetti una colpa, al limite ti spetteranno le attenuanti generiche (ma forse manco quelle) ma la colpa rimane e rimane che debba essere oggetto di sanzione e possa essere oggetto di critica (come in questo caso) Tutto qui.
Studiando nozioni di diritto ho imparato che funziona così, non ti pare che potresti fare altrettanto?
PS: oltre a cambiarti il nickname, ihihih!!
 
 
#63 Il Bruco 2016-07-23 06:55
X Coerenzazero (commenti 57 e 62 e amenità connesse).
Vedo che invece di leggere le cose che ho scritto, invitandoti a non ergerti a giudice di un cittadino che è uscito a volto scoperto, approfittando dell'anonimato, ti lanci su nuove contraddizioni.

La tua reazione ringhiosa e spropositata la dice lunga sulla tua rabbia di essere stato messo in contraddizione da un umile bruco che è evidentemente il tarlo del dubbio che tu non mostri di avere, dato che ti piace fare il giudice (ed il boia) a volto coperto.

In quanto al mio nickname che ha suscitato la tua ironia ovviamente è banale ... beh, non risponderò con lo stesso metro sul nickname tuo, in cui evidentemente ti identifichi alla perfezione: ti darei troppa importanza.
Leggi, anzi impara a leggere che ti farà bene e ti consentirà di partecipare ad un dibattito in modo civile.
 
 
#62 Coerenzazero 2016-07-22 19:33
x Amedeo Venezia (#11, #33, #56, #61)
Se stimi Lionetti a livello personale questo che "c'azzezza" con il contesto della discussione che invece tocca solo la sua carica? Lo vedi che continui ad essere confuso e sfuggente?
E' vero, ho usato uno pseudonimo, ma non ho detto bugie nè ti ho indirizzato calunnie.
Ho soltanto detto la verità, tu invece...?

xIl Bruco (#59)
Ma uno che si autodefinisce 'bruco', che appartiene pur sempre alla grande famiglia dei vermi, cosa si può rispondere?
Scrivi anche tu anonimamente e poi condanni me? Io ho solo messo in evidenza la "evidenza", non ho inventato infamità, quindi faresti bene a stare zitto!!
 
 
#61 Amedeo Venezia 2016-07-22 17:13
Sig. COERENZAZERO. La mia stima verso Vito Lionetti è indipendente dal ruolo di sindaco da Egli attualmente ricoperto, bensì è rivolta alla persona verso. Secondo Lei io sono incoerente e confuso però ho la coerenza di firmare i miei commenti senza nascondermi. Le idee, valide o meno, devono essere correlate dal coraggio di esporsi. Soltanto colui che agisce (ed esprime apertamente il proprio pensiero) rischia di sbagliare, chi invece si nasconde nel torbido e nell'anonimato è davvero colui che getta la pietra ma nasconde la mano. Amedeo
 
 
#60 In fatti 2016-07-22 10:19
Mi piace il commento di Robocoop.
Soprattutto quando perché tra gli altri cita Zullo. Costui ha creato la sua fortuna politica sul presunto amore per la nostra cittadina, ma non è vero nulla, ha sempre e solo pensato a salvaguardare il suo amore per sé stesso.
 
 
#59 Il Bruco 2016-07-22 10:08
x Coerenzazero (commento n.57).

Carissimo, vorrei solo dirti che qui mi pare si stia facendo un processo alle intenzioni e, anzichè mettere sotto lente di ingrandimento i politici, si cerchi di regolare i conti con qualche elettore (tipo A. Venezia) che ha sostenuto l'elezione dell'attuale compagine. Di questo passo non ne usciamo più. Venezia, uno tra i rari, ha sostenuto con la propria faccia questo sindaco: nemmeno io l'ho fatto, avendolo sostenuto ma senza clamori. Io (come tanti altri qui) formuliamo critiche: A. Venezia, sempre con la sua faccia, manifesta le proprie perplessità. Credo sia da vigliacchi andare con il viso coperto contro chi ha il viso scoperto e accusarlo di nefandezze di cui lui non è certo colpevole. Mi sta seccando molto questo modo di consumare vendette dentro Cassano: Venezia è persona rispettabile e chiara. Non era obbligato a farlo e invece ha mostrato il suo viso. Nemmeno io ero obbligato a farlo e infatti non l'ho fatto. Però ora non mi sogno nemmeno di gridare "dagli all'untore" contro Venezia, sennò qui finiamo per scannarci tra concittadini e per giunta di uccidere i migliori. Quindi ti invito ad armarti di coraggio e, se non vuoi farlo qui (cosa comprensibilissima), vai a casa di Venezia e gli parli in faccia per chiarire il tuo disappunto. Io ho votato Lionetti, ma nemmeno quando l'ho votato mi sono sognato di pensare che chi sosteneva la Di Medio fosse da mettere alla gogna: anzi, ritengo ora che vi siano delle buone ragioni per pensare che la Di Medio avrebbe fatto meglio di Lionetti.
Per favore, cerchiamo di fare un passo avanti nei rapporti tra cittadini, se vogliamo poi serenamente scegliere una persona che possa guidare al meglio la città con il sostegno leale da parte di tutti.
Sulle proposte poi avanzate in questo spazio, ho più volte avanzato le mie riserve NON su Venezia o su altri candidati ugualmente degni, ma sul fatto che la comunità deve assumersi le proprie responsabilità. Accusare questo o quel cittadino ci porterà solo verso un clima di vendette e di veti incrociati che soffocheranno ogni cambiamento. Ti invito a fare un passo avanti verso la saggezza e la comprensione.
 
 
#58 x coerenzazero 2016-07-22 07:16
Anche io stimo l’attuale sindaco sebbene abbia una squadra con parecchie pecore nere.
Disistima resta per chi c’era prima anche e soprattutto per la vicenda tributaria ancora aperta che è rafforza l’idea del conflitto d’interessi.
 
 
#57 Coerenzazero 2016-07-22 05:45
x Amedeo Venezia
Dopo aver letto il tuo ultimo commento (#56) ho temuto di non aver capito il tuo complessivo punto di vista.
Sono tornato a rileggere i tuoi precedenti (#11 e #33) e mi sono convinto, se mi consenti, che hai le idee confuse: spingendoti perfino a tirare la pietra e nascondere la mano.
Ma come fai, infatti, a sostenere di stimare l'attuale sindaco quando poi denunci che i suoi assessori (che definisci: "giovani anagraficamente ma vecchi nell'approccio...") hanno deluso amaramente le tue aspettative??
Tali consiglieri non erano, per caso, gli stessi candidati di una lista "rabberciata" (proprio così la definisci) messa in campo proprio da quell'individuo, che tu dici di stimare, che pure così la metteva in campo, capeggiandola (la lista), al solo fine di raccogliere indegnamente e sprezzantemente i voti di cui quegli stessi 'giovinastri consiglieri' erano portatori?
E se la lista Lionetti era "rabberciata" perché vieni oggi a dichiarartene amaramente deluso, dopo averla prima sperticatamente sostenuta salvo ad allontanartene subito dopo le votazioni??
Non voglio adombrare NULLA, ma non ti pare di essere almeno in confusione?
Io non sono tra quelli che ti stimano, evidentemente, ma qui non si tratta di stima ma di coerenza, di buon senso e di schiena dritta.
 
 
#56 Amedeo Venezia 2016-07-21 09:38
Ringrazio tutti coloro che hanno espresso sentimenti stima nei miei riguardi. Il mio intervento, però , aveva l'unico scopo di rispondere ad una domanda che mi riguardava personalmente. Ho stima dell'attuale sindaco , come precedentemente ribadito, e, senza falsa modestia, certamente non posseggo le capacità per poter ricoprire un ruolo talmente delicato (anche se ho vivo interesse per le sorti del nostro paese). Per coloro che credono che "io me la canti e me la suoni" rispondo che non è assolutamente nel mio costume incensarmi né, tanto meno, scrivere anonimamente. Con stima . Amedeo
 
 
#55 Il Bruco 2016-07-21 09:30
x Eticamente (o sedicente tale) del commento 53. Ma chi ti pensa a te! Io non sono uno di quei due (che non so chi siano) a cui tu ti riferisci con l'aria di uno che la sa lunga. Se tu vuoi restare appiccicato all'attuale desolante realtà politica di cassano, nessuno ti ferma. Qui invece sta venendo fuori quello che nel paese si dice da molti mesi e cioè l'inadeguatezza di questi personaggetti a esprimere una giunta all'altezza dei problemi che, anzi, loro stessi moltiplicano ogni giorno. Si sono fatte ipotesi su nomi: personalmente io sono molto prudente, ma non mi metto a irridere il tentativo di trovare una via d'uscita a questa situazione a cui certi clan familiari e familistici e famelici e certi qualunquisti come te ci hanno portato insieme alla fiducia illimitata in persone davvero ridicole, frustrate nella vita personale e professionale, ma che si atteggiano a grandi politici. Quindi ti inviterei a essere meno superbo su chi non la pensa come te.
Eppoi, caro il nostro sapientone, mentre tu lanci accuse che dietro l'anonimato si nascondano sempre le solite "due persone" tu rimani più anonimo di loro: è evidente che sei in palese malafede, non con gli altri soltanto, ma soprattutto con te stesso. Fatti un esame di coscienza e pensaci dieci volte prima di accusare gli altri.
 
 
#54 Orlando S 2016-07-21 07:24
Le persone capaci le lobby le fanno scappare. Abbiamo avuto la possibilità di avere il dott. Arganese sindaco e invece c'è lo siamo fatti sfuggire.
Poteva essere veramente un ottimo sindaco per competenza e dedizione. Spero che un giorno trovi il tempo per dare una mano a Cassano
 
 
#53 Eticamente 2016-07-20 23:53
Ma quale medico. Ma per piacere siete sempre voi due a commentare. Io me la canto e io me la suono.
Ma in questo paese chi vi pensa!
 
 
#52 Io medesimo 2016-07-20 21:46
Sostengo e mi identifico nei commenti di Il Bruco. Totalmente d'accordo. Anche se ritengo che ci vorrebbero persone davvero capaci per risollevare questo paese e la mafia dei partiti soffocherà qualunque novità
 
 
#51 X falsa politica 2016-07-20 21:07
Tutto vero quello che scrivi ma credi a me, che per quanto potenti le solite persone di cui parli, hanno pieno il vaso. I cassanesi sono stanchi di essere vessati e se si presentassero persone per bene, non i giovani tanto per, solo perché sono tali anagraficamente, ma si sa di che " pasta" sono fatti,arrivisti e basta.
Il vero problema di Cassano,semmai è un altro, non quello che pensi tu. È che è un paese fatto di troppa gente che si fa gli affari suoi, che pensa al suo orticello, pigro. E questo lo puoi vedere nella mancanza di iniziative a tutti i livelli. Secondo me se si presentassero persone valide, visto lo schifo degli ultimi anni, avrebbero davvero gioco facile. La gente capirebbe.
 
 
#50 FALSA POLITICA 2016-07-20 18:30
L’unica colpa che attribuisco all’attuale sindaco e’ quella di essersi circondato di impresentabili portatori di voti che, una volta eletti, hanno presentato il conto e poiche’ non vi e’ una relazione diretta tra il numero dei consensi ricevuti e le relative capacita’, i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Il paese e’ strapieno di persone capaci di amministrarlo, ma poi quanti voti raccoglieranno dal momento che chi viene piu’ suffragato e’ sempre chi rappresenta un potere o ha alle spalle una folta schiera di familiari ed amici? Il problema e’ si quello di fare una lista di persone perbene, ma anche quello della qualita’ dell’elettorato.
 
 
#49 Franco. 2016-07-20 14:26
E' strana la vita, un maestro si candida e si spera che chi insegna ai bambini ha capacità "professionali" di dialogo, tanto da saper ascoltare anche gli adulti (lo fa con i bambini, si pensa, saprà farlo con gli adulti, si crede). Oggi c'è chi intravede un'assioma diverso, ma che si basa sempre sulla capacità di dialogo. Mentre nel 2014 si penso di associare l'assioma maestro-dialogo-bambini, oggi leggo fra i vari commenti (e potrebbe non essere un caso) che si fa il nome di un illustre geriatra. L'assioma è lo stesso, basato sul dialogo medico-dialogo-anziani.
E' evidente che, almeno i commentatori, forse inconsapevoli, cercano una persona capace di dialogare. Questo è il nocciolo, l'esigenza della nostra comunità è chiaro: dialogare con le istituzioni per le scelte migliori che oggi si è capito non c'è.
L'indicazione del medico citato nei commenti potrebbe veramente non essere un caso. Insomma, l'ultima speranza per trovare il dialogo in questa cittadina è che un medico che conosce le sofferenze dell'anziano e che con costui per professione (come il maestro) dialoga, sappia farlo anche con chi anziano lo diventerà.
Un caro saluto al dott. Amedeo Venezia.
 
 
#48 Stefano 2016-07-20 13:08
In una piccola comunità come la nostra esprimere una opinione positiva su una persona, ritenuta da taluni meritevole e capace di poter assolvere alle funzioni di Sindaco, non è un sacrilegio o un'offesa. Non credo si voglia "bruciare" nessuno. Sta di fatto che cassano ha sete di figure come quella di cui si è parlato nei commenti, di Venezia, che non è solo a cassano, ce ne sono tante di brave persone. In fin dei conti qui leggo riflessioni che ognuno probabilmente fa: è possibile che a cassano non ci sono persone per bene per amministrare? Da qui scaturisce la domanda: chi potrebbe farlo fra le persone che io conosco. Una specie di mobilitazione del singolo che parte dal basso e che va coalizzata.
 
 
#47 Rosso 2016-07-20 10:22
x Marziano (commento n.43).
Guarda, conoscendo Venezia, non penso sia tipo avvezzo all'autocandidatura ...
Persona schiva e laborioso. Non è proprio il tipo.
Per parte mia però sono d'accordo con i commenti 36 (bruco) e 42 (elezioneprecoce): evitiamo di bruciare le persone, se ne vadano prima gli altri e se ne vadano TUTTI.
 
 
#46 Cus cus 2016-07-20 06:55
ODORE DI ELEZIONI. ED ESCONO LE LUMACHE E ZANZARE ...... INUTILITÀ DI QUESTO PAESE
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI