Venerdì 20 Ottobre 2017
   
Text Size

Scalinata del Convento, la Madonna ha fatto il miracolo

erba scale convento copy

Invocavamo (neppure troppo ironicamente....) l'aiuto della Madonna degli Angeli per ripulire dalle erbacce la settecentesca scalinata del Convento e il miracolo è arrivato.

La Fondazione "Albenzio-Patrino per la cooperazione e la cultura europea" leggendo l'articolo di questo giornale e l'ampio reportage fotografico sulla presenza di erba alta fino a un metro lungo la scalinata, ha deciso di intervenire chiedendo al Sindaco l'autorizzazione  "per ripristinare il dovuto decoro al manufatto plurisecolare, visto anche l'approssimarsi delle festività in cui la Protettrice sarà accolta in città, come da tradizione" scrive in un comunicato l'Ufficio di Presidenza della Fondazione.

Sicuramente il Sindaco autorizzerà quei lavori, gratuiti per le casse comunali e dunque ancor più bene accetti dato che gli incaricati della Fondazione dovrebbero dare una ripulita anche al declivio che dal piazzale scende verso la strada di accesso al Santuario (con enormi quantità di rifiuti) e per quanto possibile al piazzale stesso.

In cambio, la Presidenza della Fondazione coglie l'occasione "per suggerire alla comunità civile di Cassano di "ricambiare" con l'adesione ad una iniziativa che potrà concorrere ad aggiungere un pizzico di bellezza alla festa in arrivo. Sarebbe infatti bello se il passaggio della processione nelle strade non principali, per intenderci quelle non coinvolte dall'installazione delle luminarie (ad es., viale della Repubblica, strade del quartiere del Sacro Cuore, ...), fosse accolto almeno da un simbolo di vita e di gioia da parte dei residenti delle strade in cui passa il corteo e di quelle adiacenti. L'esposizione sulla strada di una o più piante domestiche (in prossimità delle case o sui marciapiedi) e l'illuminazione delle luci esterne o delle finestre delle abitazioni al passaggio della processione sarebbe un segnale di buona e festosa accoglienza al messaggio di civica fraternità che ci perverrà dalla Protettrice.

Una tale manifestazione di sobria gioia e di partecipazione darà un senso ancora più forte, in quanto coerente e condiviso, al piccolo gesto di sussidiarietà a cui si accinge la Fondazione".

Nella speranza che il popolo cassanese accolga questa proposta, c'è da ringraziare la sensibilità della Fondazione nel rispondere all'appello lanciato da questo giornale, e non da oggi, nel far sì che quel luogo di culto, cultura e storia venga salvaguardato ogni giorno dell'anno e con la massima attenzione, non solo durante i giorni della Festa Patronale.

 

p.s.: forse è chiedere troppo alla Fondazione ma sono anni che segnaliamo che i pali della illuminazione pubblica che corrono lungo la salita del Convento (4-5 i tutto) avrebbero bisogno di una mano di vernice.....

Commenti  

 
#20 FALSA POLITICA 2016-07-08 13:47
Secondo me non possiamo permetterci di eleggere personaggi che non sanno badare nemmeno a stessi,( molti di questi non si sono ancora staccati dal cordone ombellicale della propria madre) e poi pretendere che si comportino in maniera eccelsa nella gestione della cosa cosa pubblica. Inoltre se ognuno di noi nel suo piccolo, con senso civico e di responsabilita', avesse piu' cura del bene pubblico, del territorio, dell'ambiente, non solo del proprio orticello e si impegnasse a rispettare le regole, sicuramente le cose nel nostro bel paese andrebbero meglio e forse riusciremmo pure a capire che il degrado nel quale ci troviamo c'e' lo meritiamo tutto.
 
 
#19 Tramonto 2016-07-07 11:48
X Aurora 87
Menomale che non comandi tu:uno dei commenti più assurdi è proprio il tuo e quello di "molto bene". Se deve fare tutto la cittadinanza, gli amministratori che ci stanno a fare? Che li votiamo a fare? Di x sé abolire le elezioni comunali e autogestirsi non è un'idea che dispiace...ma x piacere!
 
 
#18 Michelino 2016-07-07 10:50
grazie, mi sembra un bel gesto
 
 
#17 tubo 2016-07-07 06:55
scusate vorrei sapere +++ quel signore che e stato assunto al comune cosa dovrebbe fare qual e il suo ruolo forse prendere solo lo stipendio non possono mandarlo a togliere un po di erbacce pulire la scalinata del convento e altre cose facili facili senza farlo stancare troppo redazione mi illumini forse me nr faro una ragione grazie ;-)


LA REDAZIONE

La persona di cui lei parla NON è dipendente comunale ma di una ditta privata che ha un appalto in Comune e comunque effettua (anche) lavori di manutenzione e pulizia, quando gli viene indicato e ordinato dai dirigenti comunali.
 
 
#16 Aurora87 2016-07-06 21:59
l'unico che ha detto una cosa sensata è Molto Bene (commento n. 13). fammi sapere se sei fidanzato, mi sembri uno con la testa a posto :)
 
 
#15 cassanese 62 2016-07-06 19:24
per sveglio Noto in tutti i tuo commenti un modo di ragionare un po particolare.Hai ragione se qualcuno non fa bene il suo dovere bisogna AGIRE,nel caso di dipendenti LICENZIARE,nel caso di AMMINISTRATORI COMUNALI CHIEDERE LE DIMISSIONI!Del resto lo hai detto anche tu...ha pagato le tasse e i servizi....
 
 
#14 Addormentata 2016-07-06 17:41
Caro Sveglio quanto scrivi è necessariamente condivisibile se si è onesti e soprattutto sensibili a tematiche ambientali, come di ordine pubblico. Sarò presuntuosa a pensare di me stessa che, in quanto persona retta, condivido quanto da te scritto su tutta la linea. Ma...viva la faccia! Scrivi bene: la comunità è nostra, se qualcosa non va , invece di fare i piagnoni, alcuni strumentalmente, ci si rimbocca le maniche e, per quanto possibile si AGISCE. C'è un"tuttavia"...implicitamente (e lo dico senza polemica alcuna, figuriamoci se mi preme difendere questo o quel politico) avalli la mia preoccupazione che, di fronte ad una incuria l'amministrazione attuale si dimostri non solerte al 100%.
È una polemica sterile alla fine dei conti, come dici tu, lode al cittadino che, nella specie, senza lamentarsi ha posto rimedio. Però, in tutta franchezza, non sarebbe male un giorno essere amministrati finalmente da uomini e donne che hanno a cuore la cosa pubblica perché giovani dentro, giovani nelle idee, che prendano a cuore le necessità dei cittadini, come dici tu, perché siamo una comunità...e in quanto comunità metta da parte le rivalità e gli ismi che sono solo una passerella x gli esibizionisti e i buoni a nulla. Cassano ha bisogno solo di questo in effetti: persone di BUONA VOLONTÀ! Altro che. Saluti!
 
 
#13 Molto Bene 2016-07-06 17:31
Scusate ma invece di far polemiche io proporrei di congratularci con quelli della Fondazione per questo gesto benevolo, di accettare il loro invito ad abbellire con cose semplici il paese in occasione della festa (ma io direi di tenerlo sempre in ordine) e poi, se vi va, organizzarci per fare un'altra cosa del medesimo tenore. Ci sono tante cose che a Cassano non vanno, organizziamoci e facciamole. Per esempio, il quartiere del Sacro Cuore (quello in cui abita proprio Lionetti) è un disastro: erbacce dappertutto ed un mortorio di sera (con qualche spacciatore che fa pure la ronda). Diamoci un appuntamento e ripuliamo qualche strada, copriamo qualche buca, piantiamo qualche fiore. Lo stesso dicasi per le zone intorno alla ASL o per le strade interne al centro storico. Che ce ne frega a noi di Lionetti o della Di Medio o di Del Re, De Grandi, Antelmi, Gentile, ... ? Vediamo se siamo capaci di fare invece di polemizzare, che ne dite? riprendiamoci il paese.
 
 
#12 sveglio 2016-07-06 15:28
Addormentata, si butta in politica qualsiasi cosa.
E' fin troppo facile ricordare che il degrado della zona del COnvento è cosa vecchia, già la Di MEdio lo denunciava nel 2009: ha fatto nulla? Ovviamente no.
Ma non è questo il punto.
Io ho fatto un ragionamento più profondo su un paese che non è comunità, è lacerato e non costruisce un futuro.
Qualche anno fa ci si sarebbe organizzati a tenere pulita la scalinata del Convento come la piazza o la Villa comunale.
Sbaglia chi sporca, sbaglia chi si limita a denunciare impugnando il telefono, sbaglia chi guarda ma non muove un dito... perchè "ha pagato le tasse ed i servizi". Ma questo paese è nostro e se qualcosa non funziona e/o qualcuno non fa bene il suo dovere bisogna pur AGIRE.
 
 
#11 Teeteto 2016-07-06 15:08
Sveglio (comm.7) combatte un po' ingenuamente per una causa persa.
 
 
#10 Addormentata 2016-07-06 12:01
Caro sveglio, è giusto e sacrosanto essere schierati da una parte o dall'altra, quindi la passione che ci metti nel supportare chi secondo te è la parte politica sana di questo paese, può risultare persino ammirevole. Però, la collaborazione che invochi tu da parte dei cittadini, sarebbe cosa giusta (perché al momento è solo cosa buona...) se trovasse riscontro in una amministrazione puntuale, efficiente, coordinata e che non dorma la notte x risolvere le problematiche più serie del paese. Cosa che al momento, che ti faccia piacere o meno, la gente percepisce o poco o x nulla. Questo è un fatto e che ti piaccia o meno, lo devi o dovrai accettare in futuro. Lungi da me difendere i passati amministratori: negligenti, disordinati, poco intelligenti. Ma gli attuali...lasciamo stare.
 
 
#9 x sveglio 2016-07-06 06:56
perché tu dove stai da sempre? Sai cos'è l'ipocrisia?
Bhe! Vit ci t'muve a sci a pelze l'erve, ve, ve
 
 
#8 è 2016-07-06 06:18
Volgare ironia sulla Madonna
 
 
#7 sveglio 2016-07-05 20:40
Siamo dinanzi all'ennesima dimostrazione di un paese vissuto davanti allo schermo del PC. Gente di buona volontà non ha perso tempo a fare qualcosa disinteressatamente per il bene del paese (come tanta altre che fa qualcosa senza i riflettori). Molti altri si sono solo limitati a commentare, perchè quello sanno fare, aprire la bocca e muovere le dita su una tastiera.

Vergognatevi.
 
 
#6 un cassan. disgusta 2016-07-05 20:18
Ma esiste un'amministrazione comun
ale..un sindaco..da quello che vedo credo proprio di no se non vigili sceriffi come avvoltoi a fare multe e tanto degrado.
 
 
#5 famiglia cassanese 2016-07-05 18:03
cari amici della Fondazione Albenzio Patrino, vi ringraziamo. In tanti anni non siamo stati abituati a chi fa cose per volontariato e per amore del paese. grazie di questo gesto di signori e di cura per Cassano e aderiamo al vostro invito ad abbellire le strade per la processione
 
 
#4 VOMITO 2016-07-05 16:05
AMMINISTRAZIONE COMUNALE = :-x :-x :-x :-x :-x :-x :-x :-x
 
 
#3 AL SINDACO 2016-07-05 16:04
QUESTO GESTO LO DOVETE LEGGERE IN UN'ALTRA CHIAVE...E CIOE' CHE DOVRESTE VERGOGNARVI CHE STATE LI A SCALDARE LE POLTRONE E NN FATE IL VOSTRO DOVERE, CHE SENZA DI VOI IL PAESE VA CMQ AVANTI QUINDI NN SERVITE A NULLA SE NN A FAR USCIRE SOLDINI DALLE CASSE COMUNALI( I NOSTRI SOLDI)...VERGOGNATEVI, RACCOGLIETE I FERRI E ANDATE A CASA
 
 
#2 Evviva Maria! 2016-07-05 14:43
Il vero miracolo lo deve ancora fare, mi sono sentito ieri sera con Lei e mi ha riferito che a breve Cassano sarà liberata.
Evviva Maria!
 
 
#1 che cuccagna 2016-07-05 14:37
Alè! Cassano ormai è il pese della CUCCAGNA...i cittadini si autogestiscono...le istituzioni non servono più a nulla se non a CUCCARE!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI