Mercoledì 18 Ottobre 2017
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/lavori-in-corso-2.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/lavori-in-corso-2.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

Lavori in corso sulle strade cassanesi: occhio ai divieti

lavori-in-corso-2

Come anticipato nei giorni scorsi, l’Amministrazione comunale è al lavoro per il rifacimento della segnaletica stradale orizzontale e verticale lungo le strade urbane.

I cantieri che si stanno aprendo in queste ore in varie parti del paese – con l’adozione di provvedimenti temporanei relativi alla circolazione stradale per limitare al minimo i disagi per i cittadini – rientrano in un piano più ampio sulla mobilità locale redatto dal comandante Pietro Battipede, in stretta collaborazione con tutti gli agenti della Polizia Municipale di Cassano.

Un piano che - oltre al rifacimento della segnaletica - prevede anche l’istituzione di nuovi parcheggi per disabili, di nuovi sensi unici, di nuovi divieti di sosta e di fermata, la rivisitazione delle modalità di parcheggio in alcuni punti del centro urbano (con la realizzazione di aree di sosta per moto e bici), ma anche lo smantellamento dei limitatori di velocità e la realizzazione di nuovi dissuasori finalmente a norma (di spessore inferiore a quello attuale, al fine di evitare situazioni pericolose, come nel caso di passaggio di ambulanze) e la riparazione del semaforo in piazza Garibaldi. Interventi che saranno realizzati per “step” successivi, per ridurre al minimo il disagio per automobilisti e pedoni.

«Con l’arrivo del bel tempo – dichiara il vice sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Davide Del Resono finalmente possibili alcuni importanti interventi sulle strade urbane, che comprendono anche l’asfaltatura di alcune zone dove il manto stradale è particolarmente usurato, con buche pericolose per le automobili, i ciclisti e i pedoni. Alla cittadinanza – conclude Del Re - chiediamo un po’ di pazienza per l’eventuale disagio che i cantieri potrebbero arrecare alla mobilità: ma i lavori in corso consegneranno ai cassanesi una circolazione più fluida e sicura».

«E’ importante sottolineare che molti degli interventi che si stanno realizzandoafferma il comandante Pietro Battipedesono la conseguenza delle segnalazioni giunte dai cittadini e sono pertanto il primo tangibile risultato di quella collaborazione della popolazione che abbiamo fortemente invocato. Un appello, dunque, che sta dando subito buoni risultati. La Polizia Municipale è e rimarrà pronta ad accogliere ogni altra indicazione che verrà dai cittadini per migliorare la circolazione stradale ed evitare vecchie criticità. Un dialogo – conclude Battipede – che, ne siamo sicuri, sarà foriero di buoni risultati per tutta la nostra comunità».

Venendo ai divieti, si fa presente che da ieri e fino al prossimo 31 luglio è vietata la sosta e la fermata in piazza Rossani, via Gramsci, via Cadorna, Piazza Galilei, via Thaon de Revel, piazza Garibaldi, via Maggior Turitto, viale della Repubblica, via Vittorio Veneto, via Dogana, via Chimienti, via sott. ten. R. Giordano, via Convento, viale Unità d'Italia, via de Amicis per i lavori da effettuarsi, così come prescrive l'Ordinanza della Polizia Locale n. 23/2016.

 

Commenti  

 
#33 dossi rallentatori 2016-07-12 07:35
Utili, ma non devono essere distruttivi dei mezzi.
Quelli su viale della Repubblica e parte di via Convento sono folli, si devono affrontare da fermo, altro che 30 km/h, manco a 10 km/h si possono percorrere.
Per piacere abbassateli perchè i danni li paghiamo noi cittadini.
 
 
#32 x santa cecilia 2016-07-12 07:05
Tutte le priorità di De Benedictis non andavano bene per gli incapaci....è stato ostacolato, maltrattato e cacciato...
Abito in via Colamonico e il Comandante De Benedictis mi fece vedere con carte alla mano cosa stava per realizzare su detta strada per ridurre la velocità dei veicoli. Una soluzione innovativa e geniale per la sicurezza. Fu talmente corretto che mi chiamo e mi avvertì che quello che aveva in mente non lo avrebbe realizzato per le disgrazie che tutti sappiamo.
 
 
#31 santa cecilia 2016-07-11 23:01
Più e ancor più volte segnalato il disagio da parte di residenti in questa traversa di via Della Repubblica e parallela di via Rossini.La sopra citata via Santa cecilia pur avendo le stesse dimensioni delle sue parallele è l'unica ad essere a doppio senso di.circolazione con parcheggio non regolamentato,destra o sinistra,a piacere dell'utente e senza nessun rispetto per gli accessi carrabili date le esigue dimensioni della carreggiata pur avendo un utenza alla pari di altre importanti arterie visto che su di essa vi è la presenza di uno studio medico di base e di un patronato!!!!Segnalato anche all'ufficio tecnico lo stato pietoso del manto stradale!! Due anni fa era tra le "priorità" dell'uscente comandante De Benedictis,figuriamoci!!! Ps:per la redazione di codesto giornale,questo più che un commento vuole essere un ulteriore ennesimo appello!!!Grazie.
 
 
#30 è giusto 2016-07-05 06:25
Carissimo Comandante Dott. Battipede complimenti per il lavoro ed le iniziative intraprese. Le multe è giusto che siano fatte agli indisciplinati della strada, ma è anche giusto che siano fatte a tutti; africani, marocchini, bengalesi, ALBANESI e parenti .......etc.
 
 
#29 Tregua 2016-07-04 14:21
E basta! Non se ne può più! Dove ti volti e ti giri trovi squadroni di operai a verniciare la segnaletica stradale. E che diamine sintaco ma noi dobbiamo circolare. Un po di tregua, fai riposare questi ragazzi volenterosi, copiosi ed incollosi a fare le strisciole!
:zzz :eek: :zzz :eek: :zzz :eek: :-x
 
 
#28 Egregio Battipete 2016-07-04 14:07
Tutti i nodi verranno al pettine, così come stanno venendo. Arriverà la sua ora. Cose astruse le stiamo notando e annotando per le sedi che aspettano. Siamo vigili, non Caporali.
 
 
#27 ardua sentenza 2016-07-04 09:36
E' il Comandante Battipede che deve decidere sui DOSSI, è lui che si assume la responsabilità. Il resto dei personaggi sono figurine da presepe.
 
 
#26 pasquetta 2016-07-04 08:08
C’è una polemica analoga ad Acquaviva sui dossi artificiali.
Quello che si evince qui, come dai cugini acquavivesi, è che siamo un popolo di esperti in dossi artificiali oltre che di allenatori ovviamente.
Dossi a norma erano quelli che c’erano 20 anni fa che furono strappati via dagli spazzaneve.
Quelli attuali non sono a norma, c’è poco da disquisire.
 
 
#25 sogno o son desto? 2016-07-04 07:14
Ho visto le strisce su via convento, viale unità d'italia, piazza dante, tutta l'extramurale, i passaggi pedonali rifatti...che bello! Perfino il convento e la zona industriale, la circonvallazione... che bello! Bravi, bravi così mi piace lonetto. L'ho visto in un sogno con un grande pennello in mano e la carta copiativa. Chissà cosa voleva dire...che le strisce si possono copiare e incollare?
:-x
 
 
#24 ACTUNG! 2016-07-04 07:02
Attenzione cittadini dove mettete i piedi e parcheggiate le vostre auto, c'è vernice sparsa dappertutto sul territorio.
:D :D :D :zzz :zzz :zzz
 
 
#23 brava Di medio 2016-07-02 16:25
Ai dossi che ha fatto fare la Di medio va fatta solo la manutenzione. Ripristinare le parti erose dall'acqua e dai lavori della telefonia e riverniciare le superfici. Sono ottimi per chi ci abita in quelle strade. linetto provasse a creare qualcosa di nuovo se è capace fino ad oggi ha solo sfasciato quelli che gli altri hanno costruito e i risultati si vedono dalla luna.
 
 
#22 Psyco Killer 2016-07-02 15:46
Condivido perfettamente i commenti 14 e 18.
E' una follia eliminare od abbassare i rallentatori, anzi dovrebbero essere ancora più accentuati . Specialmente quelli in via F.lli Rosselli , partendo dalla curva via santeramo fino alla rotonda nei pressi del liceo .
Prima della loro posa, su quel tratto di strada , si viaggiava a velocità pazzesche.
E poi perchè distruggere l'unica cosa buona che ha realizzato la D.ssa Di Medio in cinque anni di mandato ?
 
 
#21 soldi sprecati 2016-07-02 15:31
Il semaforo non serve e si vede.
I dossi non servono e si vede.
I vigili servono e si vede.
Ma quando dovete assumere i vigili che mancano a cassano? Questi sono i temi da affrontare. Lionetti hai mai parlato di vigili di quartiere? Quando ti dai da fare? Il resto sono chiacchiere e distintivo.
 
 
#20 Gino L. 2016-07-02 15:26
Facciamo così, come avete fatto con i commercianti fatelo anche con i cittadini. Apriamo un dialogo sui dossi.
Illustrateci come andrebbero fatti e perché quelli attuali bisogna rimuoverli con assunzione di piena responsabilità.
 
 
#19 x sveglio 2016-07-02 15:19
Tra le tante s....te che dici, di grazia, ci vuoi illuminare con le tue radianti meningi cosa vuoi dire esattamente, magari con un dialogo alla maiulla?
 
 
#18 Fustigatoresoft 2016-07-02 09:11
.....rettifica e completamento del messaggio 14. : vogliamo usare sempre meno le Ambulanze e stare bene quindi. Non precedere alla rimozione dei dossi per agevolare il passaggio delle Ambulanze. È' una falsa e ingiustificata motivazione per la decisione di rimuovere i dossi.......cara Amministrazione & Company...
 
 
#17 Bravo del Re 2016-07-02 07:50
x comm. #16
Bisogna studiare? A chi lo dici?
Eccome se bisogna studiare e si vede!
Parlare in questo contesto di Codice della Strada mi sembra ovvio intendere anche quanto da esso contemplato e discendente: Regolamento, Direttive ministeriali (Circoalri e Risoluzioni) ecc., che guarda caso in materia di dossi le fonti sono abbondanti, compresa la giurisprudenza.
Perciò, a noi cittadini interessa sapere che la materia è disciplinata dal Codice della Strada e non dal "Codice dei Contratti...". Tanto basta e avanza.
Le sottigliezze, specie se pretestuose, non hanno mai aiutato a risolvere i problemi, semmai servono a sviarli. Spero che questa volta non sia il caso.
 
 
#16 x comm.7 2016-07-01 21:09
Bisogna studiare.Come devono essere costruiti i dissuasori di velocita' LO STABILISCE IL REGOLAMENTO DELLA STRADA e NON IL CODICE DELLA STRADA.
 
 
#15 nicki 2016-07-01 19:51
Bravo al nuovo Comandante, si vede proprio...sulla base della correttezza, che inizia a fare +++ e non sulle normative civiche
 
 
#14 Fustigatoresoft 2016-07-01 18:08
.....se volete rimuovere i dossi , allora voglio gli autovelox su tutte le strade urbane....Sig.Sindaco, sig. Vicesindaco e Sig. Comandante...perché in paese nessuno viaggia a 20 km. Orari. E poi i dossi furono messi per fare rallentare i veicoli che prima senza gli stessi viaggiavano come Formula Uno in paese e non mi si venga a dire ora che dobbiamo sostituirli peggiorando la situazione per fare viaggiare le Ambulanze.... che ci volete tutti potenziali usufruitori del servizio 118 ......???????? Noi cittadini vogliamo stare bene e augurarci di usare sempre bene le Ambulanze e vogliamo che i dossi rimangano dove sono e come sono.....anzi li farei più alti visti che alcuni continuano a sfrecciare ancora come se fossimo sui circuiti da corsa.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI